La Mercedes prova gli scarichi alti

17 novembre 2011 14:33 Scritto da: Marco Di Marco

I test di Abu Dhabi stanno consentendo alle squadre di sperimentare le novità aerodinamiche e meccaniche in vista della prossima stagione. Tra le novità di maggiore rilievo, merita attenzione il disegno degli scarichi Mercedes in funzione del regolamento 2012.

Come già visto martedì con la Williams, i terminali sono adesso obbligatoriamente posizionati sulla parte superiore della carrozzeria in modo tale da non poter più soffiare aria calda verso il diffusore.

L’inclinazione di questi, infatti, è adesso rivolta verso l’alettone posteriore sì da consentire di recuperare preziosi punti aerodinamici persi con i nuovi regolamenti.

La differenza evidente rispetto agli scarichi Williams è data dalla mancata fuoriuscita dei terminali dal corpo vettura. Il regolamento tecnico, infatti, sin dal 2009 dispone che gli scarichi non possono essere sporgenti e gli elementi di carozzeria che li coprono devono avere un raggio minimo di curvatura di 75 millimetri.

Sembra pertanto che l’interpretazione regolamentare data da Ross Brawn, almeno per quanto visto sin’ora, sia corretta a differenza di quella dei tecnici Williams. A favore degli  ingegneri a servizio di Sir Frank c’è da dire che stanno affrontando questi test con un motore, il Cosworth, che abbandoneranno a fine stagione per passare al propulsore Renault. Pertanto la conformazione degli scarichi e l’adattamento al corpo vettura sarà certamente diverso.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!