Barrichello: “Interlagos? Non è la mia ultima gara”

22 novembre 2011 10:48 Scritto da: Davide Reinato

Rubens Barrichello non crede che il prossimo GP del Brasile sia l’ultimo della sua carriera. Nonostante sembra molto improbabile che il brasiliano mantenga il suo posto in Williams, Rubinho ha insistito sul fatto che potrebbe correre ancora.

Solo due volte in zona punti quest’anno, anche per colpa di una FW33 che non è stata all’altezza della situazione. Ad Abu Dhabi, nonostante fosse partito dal fondo dello schieramento, Barrichello ha recuperato fino al dodicesimo posto e questo lo ha motivato ancora di più: “Sono positivo, non ho intenzione di dire addio ai miei tifosi. Non sto facendo questo per i soldi, ma perché voglio stare in F1 per un altro anno e mostrare che dopo 20 anni, sono ancora competitivo. Anche a 40 anni, voglio essere lì”.

Così come il suo collega Pedro De La Rosa, che ha ottenuto un posto ufficiale alla HRT per il 2012, anche Barrichello potrebbe accontentarsi di esserci guidando con un team meno competitivo.

10 Commenti

  • In tempi di pere cotte, ammiro la sua carnale voglia di avere ancora un sedile. A rigor di logica, però, lasciare la F1 dopo aver guidato una Williams sarebbe tutta un’altra cosa rispetto al farlo saltando fuori da una Marussia.

    • Mah, mi pare che ora come ora non ci sia questa gran differenza…per me Barrichello è un pilota ancora decentemente veloce. Fa qualche stupidaggine di troppo, questo sì. Ma se facesse un altro anno non ci vedrei niente di scandaloso. Neanche mi scandalizzerebbe se avessero il suo sedile Hulk, Raikkonen, Heidfeld, peraltro.

      • Ovviamente mi riferivo al prestigio del nome Williams nella storia dei motori, non tanto ai risultati degli ultimi anni.

  • Dopo la dichiarazione di Massa che vuole battere Alonso nel 2012 ecco che un altro brasiliano sogna ad occhi aperti !
    Andate a giocare ad Rfactor li troverete sempre un posto libero

  • Rosso dentro
    Perché non credo sia molto stimolante per lui che in carriera ha guidato 2 macchine vincitrici di titoli mondiali lottare per le ultime posizioni…alla sua età. Ormai non deve dimostrare niente e (anche se non vuole ammetterlo) le sue prestazioni sono inevitabilmente in calo. Poi faccia ciò che vuole…ma è imbarazzante per un pilota del suo calibro farsi trattare così.

    e poi visto che difficilmente troverà posto in hrt,cosa gli resta?la marussia virgin?secondo me,ferebbe bene,lui come altri,a far posto a piloti piu giovani e promettenti..

  • certo che ‘sti brasiliani sono proprio testardi ehh,peggio degli italiani!!:)

  • Rosso dentro

    mah..a questo punto non conviene ritirarsi?

    • scusa xké uno si dovrebbe ritirare? quando puó correre anche se con una vettura nn competitiva

      • Rosso dentro

        Perché non credo sia molto stimolante per lui che in carriera ha guidato 2 macchine vincitrici di titoli mondiali lottare per le ultime posizioni…alla sua età. Ormai non deve dimostrare niente e (anche se non vuole ammetterlo) le sue prestazioni sono inevitabilmente in calo. Poi faccia ciò che vuole…ma è imbarazzante per un pilota del suo calibro farsi trattare così.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!