Ordini di squadra: nessun problema, se fatti con stile!

2 dicembre 2011 14:33 Scritto da: Davide Reinato

Nell’ultimo Gran Premio della stagione, abbiamo assistito all’ennesimo teatrino degli ordini di scuderia. Non staremo qui a valutare se è un bene che ci siano o meno, ma vien da sé una riflessione dopo aver visto quello show in Brasile che ha il sapore della presa per in giro, verso tifosi e colleghi.

La cosa che fa sorridere è che la Red Bull è diventata come un prete: predica bene e razzola male. Lo scorso anno, il team di Milton Keynes portò avanti fino a Natale lo sfottò verso la Ferrari che, in Germania, aveva fatto passare alla storia la frase “Fernando is faster than you”. Impossibile dimenticarla, come è impossibile non ricordare il volto scuro di Massa al termine di quella gara. Fu un putiferio totale: la Ferrari venne attaccata dalla stampa inglese, accusata di essere l’incarnazione dell’antisportività. Le folle di tifosi si spaccarono in due, a favore e contro della Rossa, in una annata in cui vigeva ancora il divieto degli ordini di scuderia.

Quest’anno, dopo quella polemica in Rosso, la FIA decide di  ammettere nuovamente gli ordini di squadra. Un bene per la categoria, così sarebbero svaniti i teatrini sul risparmio di benzina ed affini, visti per tutto il 2010 ma che non avevano mai dato scandalo quanto quel team radio Ferrari.

E, invece, all’ultima corsa del mondiale 2011 ti ritrovi la sorpresa. Vettel al comando che è pronto a far la lepre, ma la squadra si inventa un fantomatico problema al cambio, poi magicamente sparito quando al comando è andato Webber. Storica la frase del telecronista italiano Giancarlo Bruno che ha sbottato: “Con la telemetria hanno capito che c’erano dei problemi e con la telepatia li hanno risolti”. Un po strafalcione, un po’ battuta… non importa, il senso è quello.

E’ chiaro come la luce del sole: la Red Bull voleva far vincere Mark Webber e completare una stagione perfetta. Ma che motivo c’era di mettere in piedi tutta quella messa in scena? Il team di Milton Keynes ha voluto servire su un piatto d’argento la vittoria all’australiano, quasi come un regalo di fine anno. Quanto meritato, però, non si sa.

La perbenista Red Bull, che sventola al mondo la parità dei propri piloti, può permettersi una caduta di stile del genere? A questo punto, avrebbero fatto meglio a dire a Seb: “Mark is faster than you!” accompagnato da una sonora risata. Troppo sfacciato, dite?

18 Commenti

  • Caribbean Black

    David B
    Gli anglosassoni tendono ad essere un po’ ipocriti…l’ordine di scuderia per Vettel ne è un esempio.
    A proposito di Vettel: nuovo Schumacher o non nuovo Schumacher…a parte che i confronti lasciano sempre il tempo che trovano, però credo che a Vettel manchi ancora un campionato vinto con un macchina inferiore, e magari qualche gara vinta in rimonta e con sorpassi epici, per entrare nell’immaginazione e nel cuore di tanti tifosi.
    D’altra parte c’è da dire che alla sua età nemmeno Schumacher aveva fatto tanto. Quindi c’è il “rischio” che vinca pure di più!!!
    Si starà a vedere. L’anno prossimo la concorrenza pare ancora più agguerrita di quest’anno: a Ferrari, McLaren, Lotus e Mercedes il compito di realizzare macchine che si avvicinino in prestazioni all’astronave blu.

    a parte il discorso dell’ipocrisia anglosassone, (perchè l’ipocrisia è umana, e non è ramificata in questo o quell’altro paese) il tuo discorso è quotabile e condivisibile.
    Io oltre a quello che sostieni tu, però mipermetterei di dire che ci sono cose che vettel ha dimostrato nonostante abbia guidato un missile sino ad ora….ha gia dimostrato in passato di saperci fare anche con vetture scadenti o non a livello delle top (lasciando perdere la vittoria di monza nel 2008 che per me è e rimane un fuoco di paglia) …gia nel 2007 quando rilevò kubica ad indianapolis dopo l’incidente di montreal, fece vedere che aveva una marcia in piu rispetto a piloti della sua età. Anche nel 2008 la stramaggioranza dei punti conseguiti dalla toro rosso furono i suoi, ben 35 contro i soli 4 di bourdais. Nel 2009 ancora ha dimostrato di avercene a livello di talento e di guida, anche se mostrò nervi poco saldi, peccando piu volte di scarsa concentrazione e di esperienza….se poi guardiamo al 2010, il titolo lo stava perdendo proprio per gli stessi errori di scarsa concentrazione e di eccessiva frenesia nel cercare di ottenere sempre il massimo risultato, però poi all’ultima gara si è permesso il grande lusso di battere 2 mclaren per la prima volta piu veloci delle red bull nell’arco dell’intera stagione, piazzando una vittoria impressionante proprio in quell’ultima gara, proprio lui che non era mai stato in testa al mondiale per l’intera stagione, ed era colui che assieme ad hamilton, aveva le chances minori di vincere il mondiale visti punti di ritardo da webber ed alonso….
    Ecco, tenendo bene in mente tutti questi fattori, credo che sebastian non abbia poi molto ancora da dimostrare, anche se, come dicevi tu, anche o preferirei vederlo lottare con una vettura magari non meno veloce delle altre, ma cmq di pari livello, per vedere proprio come e se riesce a metterci ancora una pezza come agli esordi 😀

    come non quotarti caraibico :D, sono convinto che se sebastian avesse vinto con una ferrari o una MC ora sarebbe osannato da molti, purtroppo ha vinto con un team giovane quindi con pochi tifosi, solo per questo molti non gli danno i giusti meriti, io sono ferrarista da sempre, ma so apprezzare anche i campioni avversari, dirò di piu, secondo la mia modestissima opinione se alonso o luigino un giorno se lo trovassero come compagno di team potrebbero avere delle amare sorprese.

  • Caribbean Black

    David B
    Gli anglosassoni tendono ad essere un po’ ipocriti…l’ordine di scuderia per Vettel ne è un esempio.
    A proposito di Vettel: nuovo Schumacher o non nuovo Schumacher…a parte che i confronti lasciano sempre il tempo che trovano, però credo che a Vettel manchi ancora un campionato vinto con un macchina inferiore, e magari qualche gara vinta in rimonta e con sorpassi epici, per entrare nell’immaginazione e nel cuore di tanti tifosi.
    D’altra parte c’è da dire che alla sua età nemmeno Schumacher aveva fatto tanto. Quindi c’è il “rischio” che vinca pure di più!!!
    Si starà a vedere. L’anno prossimo la concorrenza pare ancora più agguerrita di quest’anno: a Ferrari, McLaren, Lotus e Mercedes il compito di realizzare macchine che si avvicinino in prestazioni all’astronave blu.

    a parte il discorso dell’ipocrisia anglosassone, (perchè l’ipocrisia è umana, e non è ramificata in questo o quell’altro paese) il tuo discorso è quotabile e condivisibile.

    Io oltre a quello che sostieni tu, però mipermetterei di dire che ci sono cose che vettel ha dimostrato nonostante abbia guidato un missile sino ad ora….ha gia dimostrato in passato di saperci fare anche con vetture scadenti o non a livello delle top (lasciando perdere la vittoria di monza nel 2008 che per me è e rimane un fuoco di paglia) …gia nel 2007 quando rilevò kubica ad indianapolis dopo l’incidente di montreal, fece vedere che aveva una marcia in piu rispetto a piloti della sua età. Anche nel 2008 la stramaggioranza dei punti conseguiti dalla toro rosso furono i suoi, ben 35 contro i soli 4 di bourdais. Nel 2009 ancora ha dimostrato di avercene a livello di talento e di guida, anche se mostrò nervi poco saldi, peccando piu volte di scarsa concentrazione e di esperienza….se poi guardiamo al 2010, il titolo lo stava perdendo proprio per gli stessi errori di scarsa concentrazione e di eccessiva frenesia nel cercare di ottenere sempre il massimo risultato, però poi all’ultima gara si è permesso il grande lusso di battere 2 mclaren per la prima volta piu veloci delle red bull nell’arco dell’intera stagione, piazzando una vittoria impressionante proprio in quell’ultima gara, proprio lui che non era mai stato in testa al mondiale per l’intera stagione, ed era colui che assieme ad hamilton, aveva le chances minori di vincere il mondiale visti punti di ritardo da webber ed alonso….

    Ecco, tenendo bene in mente tutti questi fattori, credo che sebastian non abbia poi molto ancora da dimostrare, anche se, come dicevi tu, anche o preferirei vederlo lottare con una vettura magari non meno veloce delle altre, ma cmq di pari livello, per vedere proprio come e se riesce a metterci ancora una pezza come agli esordi 😀

  • Gli anglosassoni tendono ad essere un po’ ipocriti…l’ordine di scuderia per Vettel ne è un esempio.
    A proposito di Vettel: nuovo Schumacher o non nuovo Schumacher…a parte che i confronti lasciano sempre il tempo che trovano, però credo che a Vettel manchi ancora un campionato vinto con un macchina inferiore, e magari qualche gara vinta in rimonta e con sorpassi epici, per entrare nell’immaginazione e nel cuore di tanti tifosi.
    D’altra parte c’è da dire che alla sua età nemmeno Schumacher aveva fatto tanto. Quindi c’è il “rischio” che vinca pure di più!!!
    Si starà a vedere. L’anno prossimo la concorrenza pare ancora più agguerrita di quest’anno: a Ferrari, McLaren, Lotus e Mercedes il compito di realizzare macchine che si avvicinino in prestazioni all’astronave blu.

  • Caribbean Black

    Quotone a Carletto65 :)

  • Carlo65

    ForzaFerrariGo

    LUCA
    ORDINI A PARTE…. RAGAZZI, VI E PIACIUTA A VOI QUESTA FORMULA1???? A ME TANTISSIMO…. ERANO ANNI CHE NON VEDEVO DELLE GARE COSI BELLE ED EQUILIBRATE (VETTEL A PARTE…) MOLTO BELLA…. SE DOVREI DARGLI UN VOTO GLI DAREI UN BEL 9 PIENO PIENO!!!!!!!!!!!

    L’ala mobile ha aumentato tantissimo i sorpassi ma Vettel ha ucciso il campionato sin dalla prima gara. Il mio voto per l’anno 2011? 3!

    se al posto di vettel/RB ci fosse stato alonso/ferrari avresti dato 8, oggi vettel sta facendo quello che fece il kaiser con la ferrari, però a parte gli altri i tifosi ferraristi si divertivano, come si divertivano i tifosi MC ai tempi di senna/prost.

    si,infatti!molti non si sono ancora accorti che vettel è il nuovo schumacher..

  • Se avessero detto a Vettel “Mark is faster than you” con sonora risata, avrei applaudito al televisore..sfacciato ma con stile..non teatrini e giochetti ridicoli..

  • ForzaFerrariGo

    LUCA
    ORDINI A PARTE…. RAGAZZI, VI E PIACIUTA A VOI QUESTA FORMULA1???? A ME TANTISSIMO…. ERANO ANNI CHE NON VEDEVO DELLE GARE COSI BELLE ED EQUILIBRATE (VETTEL A PARTE…) MOLTO BELLA…. SE DOVREI DARGLI UN VOTO GLI DAREI UN BEL 9 PIENO PIENO!!!!!!!!!!!

    L’ala mobile ha aumentato tantissimo i sorpassi ma Vettel ha ucciso il campionato sin dalla prima gara. Il mio voto per l’anno 2011? 3!

    se al posto di vettel/RB ci fosse stato alonso/ferrari avresti dato 8, oggi vettel sta facendo quello che fece il kaiser con la ferrari, però a parte gli altri i tifosi ferraristi si divertivano, come si divertivano i tifosi MC ai tempi di senna/prost.

  • LUCA
    ORDINI A PARTE…. RAGAZZI, VI E PIACIUTA A VOI QUESTA FORMULA1???? A ME TANTISSIMO…. ERANO ANNI CHE NON VEDEVO DELLE GARE COSI BELLE ED EQUILIBRATE (VETTEL A PARTE…) MOLTO BELLA…. SE DOVREI DARGLI UN VOTO GLI DAREI UN BEL 9 PIENO PIENO!!!!!!!!!!!

    L’ala mobile ha aumentato tantissimo i sorpassi ma Vettel ha ucciso il campionato sin dalla prima gara. Il mio voto per l’anno 2011? 3!

  • secondo me la ferrari ha fatto bene per molti motivi!

  • ORDINI A PARTE…. RAGAZZI, VI E PIACIUTA A VOI QUESTA FORMULA1???? A ME TANTISSIMO…. ERANO ANNI CHE NON VEDEVO DELLE GARE COSI BELLE ED EQUILIBRATE (VETTEL A PARTE…) MOLTO BELLA…. SE DOVREI DARGLI UN VOTO GLI DAREI UN BEL 9 PIENO PIENO!!!!!!!!!!!

    • si!anche a me è piaciuta molto!se escludiamo qualche gara un po monotona,per me è stata una delle migliori stagioni degli ultimi 10 anni..

      • è stata bella.ma ancor di più se non ci fosse vettel perchè dal secondo al quinto c’erano pochissimi punti di distacco e quindi un finale con più suspance

  • Se dicevano:-mark is faster than you..non ci avrebbe creduto nessuno..:)

  • Basta con i collegamenti con le radio. Io li ammetterei solo per questioni di sicurezza.
    Per dare ordini di scuderia che si inventino qualcosa di ancora più ridicolo…:-)

  • Bellissimo articolo, soprattutto il consiglio per un team radio alternativo sulla falsariga di quello di Hockeneim 2010. Credo che la RB avrebbe guadagnato molti punti in simpatia se avesse fatto le cose alla luce del sole, senza inventarsi quel teatrino. Comunque penso che abbiano fatto questo non solo per fare la figura degli “onestoni”(cosa che non è riuscita), ma soprattutto per tentare di evitare una umiliazione a Webber (tentativo, anche qui, assolutamente vano) visto che così facendo lo hanno umiliato ancora di più, infatti a fine gara, anche se esultava (mentre tutti si chiedevano: ma che c’avrà da esultare?) nemmeno lui dava l’impressione di aver creduto alla storiella del guasto al cambio di Vettel.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!