Nuova regola sui sorpassi: ti piace vincere facile?

9 dicembre 2011 16:00 Scritto da: Davide Reinato

Il World Motorsport Council si è riunito questo fine settimana a New Delhi per approvare le diverse novità che avremo nel mondiale 2012 di Formula 1. C’è veramente molta carne sul fuoco: l’approvazione dei GP di Stati Uniti e Bahrain, piccole modifiche tecniche, cambiamenti alle regole sportive.

Proprio il nuovo regolamento sportivo contiene una regola che fa drizzare i capelli, ma che comunque non ha fatto molto rumore al momento e, presumiamo, non sia stata recepita bene dal grande pubblico.

La nuova regola dice che “I piloti non saranno autorizzati a tornare nella traiettoria ideale dopo essersi spostati per difendere la propria posizione dall’attacco di un avversario”.

In altre parole, se ti sposti verso per chiudere la porta ad un avversario, al momento di impostare la curva devi rimanere fuori da quella che è la traiettoria ideale, con conseguente perdita di tempo nelle curve successive. Se a questo si aggiunge il fatto che i sorpassi sono già resi più facili con il DRS, ne viene fuori un pastrocchio.

Ora riguardatevi uno dei duelli più affascinanti di quest’anno, ossia quello tra Schumacher ed Hamilton a Monza. Michael si difende con i denti, ma quando la direzione gara gli chiede di non spostarsi continuamente e lasciare un po’ di spazio a Lewis, il sorpasso diventa un gioco da ragazzi.

E’ questa la Formula 1 che vogliamo noi, ma a quanto pare non corrisponde alla stessa idea che hanno alla Federazione. Dubbio, atroce dubbio. Perché nessuno ha dato dei dettagli  su quella che sembra la regola più assurda del secolo? Serve chiarezza, immediatamente. Perché così come è scritta adesso, pare che i piloti dovranno resettare il loro modo di vedere le corse e fare le signorine.  Suvvia, ci manca solamente che montino un cartello a bordo pista con la scritta “Vietato difendersi”.

Vogliamo essere smentiti. Che qualcuno ci dica “Avete capito male, ragazzi”. Perché così sarebbe veramente ridicolo.  Immaginate la marea di penalità che potrebbero piovere ad ogni gara? Perché, in tutta sincerità, un pilota che non provi a difendere la propria posizione con i denti, noi non lo abbiamo ancora visto.

Incrociamo le dita, sperando sia solo un misunderstanding. Altrimenti, già in Australia, al primo sorpasso potremmo tutti cantare in coro “bonsci bonsci bo bo bon”.

30 Commenti

  • gabriele72

    Iron Mc
    Ultimissima dalla FIA: Stando a quanto riportato da fonti attendibili dall’anno prossimo saranno introdotte nel regolamento alcune novità importanti:
    1) La carreggiata sarà divisa in due corsie, quella di destra e quella di sinistra. Il sorpasso potrà avvenire solo nella corsia di sinistra e solo nei tratti in cui c’è la linea tratteggiata.
    2) Saranno montate su tutte le vetture le frecce da utilizzare sia per i sorpassi che per l’entrata e l’uscita dai box, inoltre sarà introdotto anche il clacson da utilizzare in caso di doppiati che non si spostano (con annesso insulto razziale) e anche a fine gara per festeggiare la vittoria.
    Ovviamente accanto a queste regole saranno introdotte le relative penalità in caso di infrazione:
    1)In caso di sorpasso a destra o di sorpasso nei tratti a linea continua, i piloti dovranno accompagnare nel dopo gara le figlie di Ecllestone (Tamara e Petra) a fare shopping nella città del Gp, ovviamente a spese dei piloti.
    2)In caso di sorpasso o di entrata/uscita dal box senza utilizzo della freccia i piloti saranno costretti a terminare la gara a piedi, rigorosamente scalzi.(Per questo è stato anche alzato il limite di durata del Gp da 2 a 4 ore).
    3)In caso di uso non autorizzato del clacson i piloti nei due Gp successivi saranno obbligati ad ascoltare durante le sessioni di qualifica (sia al venerdì sia al sabato) il best of di Gigi D’Alessio.

    guarda che,leggendo le prime battute del tuo post,ci avevo quasi creduto…ahahahaha;
    comunque complimenti per la fantasia..:)in ogni caso le figlie di eclestone non sono proprio da buttare..quindi la pena inflitta mi sembra troppo blanda..:))

    Forse hai ragione però di sicuro il portafoglio dei piloti si allegerirebbe di molto, visto lo stile di vita cui sono state abituate dal paparino.

  • comunque non ci sono dubbi!prima o poi i commissari di pista verranno sostituiti da pattuglie di polizia stradale,con tanto di etilometro e libretto delle contravvenzioni…

  • Iron Mc
    Ultimissima dalla FIA: Stando a quanto riportato da fonti attendibili dall’anno prossimo saranno introdotte nel regolamento alcune novità importanti:
    1) La carreggiata sarà divisa in due corsie, quella di destra e quella di sinistra. Il sorpasso potrà avvenire solo nella corsia di sinistra e solo nei tratti in cui c’è la linea tratteggiata.
    2) Saranno montate su tutte le vetture le frecce da utilizzare sia per i sorpassi che per l’entrata e l’uscita dai box, inoltre sarà introdotto anche il clacson da utilizzare in caso di doppiati che non si spostano (con annesso insulto razziale) e anche a fine gara per festeggiare la vittoria.
    Ovviamente accanto a queste regole saranno introdotte le relative penalità in caso di infrazione:
    1)In caso di sorpasso a destra o di sorpasso nei tratti a linea continua, i piloti dovranno accompagnare nel dopo gara le figlie di Ecllestone (Tamara e Petra) a fare shopping nella città del Gp, ovviamente a spese dei piloti.
    2)In caso di sorpasso o di entrata/uscita dal box senza utilizzo della freccia i piloti saranno costretti a terminare la gara a piedi, rigorosamente scalzi.(Per questo è stato anche alzato il limite di durata del Gp da 2 a 4 ore).
    3)In caso di uso non autorizzato del clacson i piloti nei due Gp successivi saranno obbligati ad ascoltare durante le sessioni di qualifica (sia al venerdì sia al sabato) il best of di Gigi D’Alessio.

    guarda che,leggendo le prime battute del tuo post,ci avevo quasi creduto…ahahahaha;
    comunque complimenti per la fantasia..:)in ogni caso le figlie di eclestone non sono proprio da buttare..quindi la pena inflitta mi sembra troppo blanda..:))

  • Tra l’altro, anche nel filmato, io tutti questi cambi di traiettoria di Schumacher non li vedo. È vero che li ricordavo anch’io, però si sposta una volta sola per chiudere e poi torna in traiettoria.

  • La F1 è diventata il wrestling delle corse. (scuoto il capino)

  • Ultimissima dalla FIA: Stando a quanto riportato da fonti attendibili dall’anno prossimo saranno introdotte nel regolamento alcune novità importanti:
    1) La carreggiata sarà divisa in due corsie, quella di destra e quella di sinistra. Il sorpasso potrà avvenire solo nella corsia di sinistra e solo nei tratti in cui c’è la linea tratteggiata.
    2) Saranno montate su tutte le vetture le frecce da utilizzare sia per i sorpassi che per l’entrata e l’uscita dai box, inoltre sarà introdotto anche il clacson da utilizzare in caso di doppiati che non si spostano (con annesso insulto razziale) e anche a fine gara per festeggiare la vittoria.
    Ovviamente accanto a queste regole saranno introdotte le relative penalità in caso di infrazione:
    1)In caso di sorpasso a destra o di sorpasso nei tratti a linea continua, i piloti dovranno accompagnare nel dopo gara le figlie di Ecllestone (Tamara e Petra) a fare shopping nella città del Gp, ovviamente a spese dei piloti.
    2)In caso di sorpasso o di entrata/uscita dal box senza utilizzo della freccia i piloti saranno costretti a terminare la gara a piedi, rigorosamente scalzi.(Per questo è stato anche alzato il limite di durata del Gp da 2 a 4 ore).
    3)In caso di uso non autorizzato del clacson i piloti nei due Gp successivi saranno obbligati ad ascoltare durante le sessioni di qualifica (sia al venerdì sia al sabato) il best of di Gigi D’Alessio.

    • ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh mi hai fatto morire tra lo shopping e il best di giggi d alessio scegliere nn saprei quasi una tortura medievale !!!!cmq meglio con nn divulghi troppo queste tue idee la fia potrebbe prenderti sul serio !!!

      • Beh sul resto non lo so, ma di sicuro un pensierino sulla divisione della carreggiata ce lo faranno, anche perchè questa è la direzione verso cui si sono orientati con quella storia della traiettoria. Non ci resta che prenderla a ridere, perchè altrimenti dovremmo piangere per come stanno rovinando la nostra passione.

      • :(((( è VERISSIMO LA STANNO FACENDO DIVENTARE UNA BARZELLETTA pero’ per una volta i piloti potrebbero fare corpo unico e dire a noi nn va bene cosi siamo piloti e con queste regole offendete la nostra professionalita’, passione e lavoro….

  • è indubbio che con drs,questa regola e gomme che si sbriciolano la FIA abbia ottenuto il suo scopo,cioè più sorpassi e più “spettacolo”.
    ma è altrettanto indubbio,a mio parere,che non si tratti di spettacolo puro.
    la formula1 è altro,il sorpasso deve essere permesso da circuiti veri,da riduzioni elettroniche ed aerodinamiche che permettano al pilota di fare la differenza staccando 5 metri oltre il limite dell’avversario anche a rischio di sbagliare.
    non è così come ora invece che la formula1 deve essere,rimane l’interesse e si vedono belle gare(ma fateci caso,quasi solo nei circuiti veri)ma è tutto troppo superficiale.

    che senso ha un sorpasso se chi è davanti non può difendersi?
    tanto vale non chiamarlo sorpasso,ma cambio di posizione.

  • Sicuramente la regola è stata creata per evitare alcuni incidenti ed eventuali penalizzazioni (visto che non c’era una regola ben definita).
    Con questo regolamento, sicuramente chi si dovrà difendersi rimarrà sempre nella traiettoria ottimale così da poter contrattaccare alla curva successiva grazie all’elevato tempo di percorrenza di chi lo ha appena superato.

    Anche se sono un eterno sostenitore che in F1 ci debbano essere pochissime regole, questa idea potrebbe essere interessante (anche se non la condivido).

  • WBrawnSchumy

    f1 aaah quante cose si dovrebbero cambiare quante quante! in primis questa! di importanza vitale! per lo spettacolo per lo sport! che corrono a fare se no? mah!

  • Anzichè introdurre questa regola cervellotica sui sorpassi, avrei preferito l’abolizione dell’obbligo di mantenere lo stesso assetto della vettura dal sabato alla domenica.

  • Rosso dentro

    $£”%£%”£%!&&!%/!!!

  • A me sembra un’integrazione della regola che obbliga a cambiare traiettoria una volta sola… nel senso che la frenata è ora compresa nella regola, mentre prima in frenata si poteva tornare in traiettoria… boh, non mi sembra così clamorosamente penalizzante!!! Per tornare ai bei duelli di un tempo bisogna cambiare ben alro che le regole sui sorpassi!!! è l’AERODINAMICA che rovina l’attuale Formula1, bisogna fare in modo che le macchine tornino ad essere “Automobili” e non “aerei a 4 ruote”, e allora sì che la storia cambierebbe!!!

    • beh poter decidere dove e come frenare e poter poi ritornare sulla linea ideale è fondamentale per la difesa ….cmq i piu svantaggiati saranno hamilton e alonso che fanno della loro capacita di tenere la posizione una delle tante loro armi!!

      • Già adesso chi cambia traiettoria non avrebbe potuto cambiarla di nuovo, nemmeno in frenata. Schumacher a Monza l’ha fatto un paio di volte, ma non hanno avuto il coraggio di penalizzarlo perchè sarebbe venuto giù l’autodromo. Allora quest’anno aggiungono questa postilla, come dire “Oh, ve l’abbiamo detto dall’inizio, quest’anno vi penalizziamo per davvero!”. In realtà non mi aspetto che cambi molto.
        Su chi verrà penalizzato di più da questa regola davvero non si può dire niente.

    • Stra mega quotone!
      La faccenda del “non si può tornare nella traiettoria iniziale dopo averla cambiata” altro non è che una precisazione della regola attuale, per la quale si può cambiare traiettoria una volta sola. E evidentemente è scaturita dal duello di Monza.
      Io tutta questa necessita di regolamentare i duelli in formula 1 non la vedo.
      Piuttosto come giustamente sostiene b52, sarebbe l’ora di costringere i costruttori a disegnare macchine in grado di seguirsi da vicino, non aerei su quattro ruote come adesso. Se l’aderenza tornasse ad essere principalmente “meccanica” non sarebbe così penalizzata quando si è dietro a un avversario, sarebbe più facile seguire un’altra vettura e l’effetto scia basterebbe per dare a chi segue la possibilità di sorpassare. Altro che DRS.

  • io nn mi meraviglio piu di nulla veramente ci manca il tappeto rosso durante i sorpassi mi chiedo andando avanti cosi quanto ci vorra’ per ammazzare quel poco di puro che è rimasto in f1 ??? nelle altre categorie si tirano dalle staccate da paura si cambino traiettorie 100 volte, ancora ricordo il duello schumacher hill in canada 1998 con mitico zig zag a 330km/h rivoglio quie tempi li…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!