Frecce d’Argento: una leggenda sempre viva

13 dicembre 2011 20:18 Scritto da: Davide Reinato

Mercedes MalesiaQuesta è la Mercedes GP W02. Una vettura di Formula 1, ma non una monoposto qualunque. E’ una delle Frecce d’Argento, parte di una tradizione leggendaria che ha entusiasmato gli appassionati per oltre 75 anni.

E le Frecce d’Argento erano guidate dagli eroi del tempo. Una volta erano Juan Manuel Fangio e Stirling Moss, oggi Michael Schumacher e Nico Rosberg. Come dicono in Mercedes, solo i migliori possono guidare una Freccia d’Argento, ora come allora.

Nel 1954 e 1955, Juan Manuel Fangio e la W196 furono imbattibili, vincendo due campionati del mondo consecutivi. Freni a tamburo, motore aspirato da 2.5 litri, raffreddamento ad acqua. Velocità massima 280 Km/h. Stessa macchina, ma due versioni aerodinamiche differenti. Le hanno provate entrambi i piloti Mercedes al Nurburgring lo scorso luglio: Rosberg su quella a ruote scoperte, mentre Schumacher sulla versione aerodinamica per circuiti ad alte velocità come monza, a ruote coperte.

“E’ incredibile pensare a quanto era difficile guidare queste vetture al limite su circuiti come il Nurburgring o Montecarlo. In confronto ad oggi è, ovviamente, molto diverso, ma certamente non meno divertente”, ammette Michael Schumacher.  “E’ come un go-kart, si sta in alto e si vede molto. Di sicuro il grip non è molto paragonabile a quello a cui siamo abituati oggi. Si può facilmente scivolare ovunque. Semplicemente fantastico”, conferma Rosberg.

Uno dei piloti gloriosi del tempo fu il giovane Hans Herrmann. Insieme a Juan Manuel Fangio, Karl Kling e Stirling Moss, si sono messi dietro tutta la concorrenza. Erano quasi considerati imbattibili. Vinsero nove gare delle dodici previste.
Nel video che vi proponiamo qui sotto, è proprio Hans Herrmann a raccontare cosa si viveva in quei giorni: “Guidare in quell’epoca era un mestiere manuale. Frizione, cambio e freno, tutto da fare a mano. Tutto doveva funzionare bene insieme: l’auto giusta, un motore decente, il design, il telaio… e una buona squadra”.

Oggi un pilota utilizza il suo volante come un pannello di controllo. Si regola la miscela aria-carburante, la radio dei box, passando per un’infinità di settaggi che coinvolgono anche KERS e DRS. Una volta, il volante serviva solamente per il suo scopo primario: sterzare! Quello della Mercedes W196 era un cerchio di legno di ben 42,5 centimetri di diametro e ben 2,4 centimetri di spessore.

Oltre tre quarti di secolo sono passati tra la Mercedes di una volta e quella di adesso. Tante cose sono cambiate, ma lo spirito della squadra resta lo stesso. Anche questo rende l’impegno diretto della Mercedes un valore aggiunto per la Formula 1.

6 Commenti

  • pollux
    anni ’30? ne sei sicuro? mi documenterei meglio su wikipedia…e anche il motivo per la leggenda che si è creata sulle frecce d’argento, sia per il colore argento che per i soli 2 anni di mondiale.
    pure io sono un tifoso sfegatato, di piloti, non delle squadre, comunque posso anche capire il discorso da tifoso, ma con questa tua esternazione cosa ti auspichi? un mondiale con la sola ferrari e la lotus (forse)?

    Assolutamente no, pero’ ci vuole una bella faccia di bronzo anzi d’argento per festeggiare i 75 anni di f1 come ha fatto la Mercedes GP. Solo trovate pubblicitarie, la F1 è nata nel 1946 nel dopo guerra. Negli anni precedenti la mercedes aveva corso anche in alcune gare assieme ad auto union lo sponsor era Hitler !!
    Leggendarie forse perché’ il regime Fascista volle far passare questa notizia.
    In realta’ se parliamo di f1, hanno vinto due titoli in due solo stagioni disputate.

    Perche’ non parliamo di marchi come Bugatti, Alfa Romeo, Maserati ? Quello che non mi piace è sfruttare delle notizie false, tanto per accostarsi al blasone Ferrari che aveva festeggiato qualche anno fa i 60 anni di f1 ma VERI !!!

  • ZioTure
    Una leggenda solo ” mediatica”
    Andatevi a documentare su wikipedia, scoprirete che la ” Frecce d’argento ” hanno disputato un solo campionato di f1… e gareggiato negli anni 30 . Un anno fa la Mercedes ha festeggiato se non erro i 100 anni di F1, con un piccolo dettaglio in questi 100 anni è stata presente si e no’ 10 anni. Se poi vogliamo dirla tutta, la Mercedes è rientrata in f1 senza un vera squadra corse ma comprando qua e la’, i motori erano Ilmor rimarchiati mercedes, ultimamente ha acquisito la Brawn ex honda…
    Le leggendarie Frecce d’argento sono solo tanto fumo e poco arrosto e non solo spesso si fa confusione con le Audi e le Porsche anch’esse d’argento.
    Qui a fare la storia della F1 è rimasto un solo team la Ferrari, metterei al secondo posto la Lotus anche se ora mai non è rimasto niente fuorché’ il logo

    mi correggo,le frecce d’argento hanno disputato appunto due sole stagioni di f1 1954 e 55… tutto il resto è solo fiction… ah ah ah !

  • Una leggenda solo ” mediatica”
    Andatevi a documentare su wikipedia, scoprirete che la ” Frecce d’argento ” hanno disputato un solo campionato di f1… e gareggiato negli anni 30 . Un anno fa la Mercedes ha festeggiato se non erro i 100 anni di F1, con un piccolo dettaglio in questi 100 anni è stata presente si e no’ 10 anni. Se poi vogliamo dirla tutta, la Mercedes è rientrata in f1 senza un vera squadra corse ma comprando qua e la’, i motori erano Ilmor rimarchiati mercedes, ultimamente ha acquisito la Brawn ex honda…
    Le leggendarie Frecce d’argento sono solo tanto fumo e poco arrosto e non solo spesso si fa confusione con le Audi e le Porsche anch’esse d’argento.
    Qui a fare la storia della F1 è rimasto un solo team la Ferrari, metterei al secondo posto la Lotus anche se ora mai non è rimasto niente fuorché’ il logo

    • anni ’30? ne sei sicuro? mi documenterei meglio su wikipedia…e anche il motivo per la leggenda che si è creata sulle frecce d’argento, sia per il colore argento che per i soli 2 anni di mondiale.
      pure io sono un tifoso sfegatato, di piloti, non delle squadre, comunque posso anche capire il discorso da tifoso, ma con questa tua esternazione cosa ti auspichi? un mondiale con la sola ferrari e la lotus (forse)?

      • Assolutamente no, pero’ ci vuole una bella faccia di bronzo anzi d’argento per festeggiare i 75 anni di f1 come ha fatto la Mercedes GP. Solo trovate pubblicitarie, la F1 è nata nel 1946 nel dopo guerra. Negli anni precedenti la mercedes aveva corso anche in alcune gare assieme ad auto union lo sponsor era Hitler !!
        Leggendarie forse perché’ il regime Fascista volle far passare questa notizia.
        In realta’ se parliamo di f1, hanno vinto due titoli in due solo stagioni disputate.

        Perche’ non parliamo di marchi come Bugatti, Alfa Romeo, Maserati ? Quello che non mi piace è sfruttare delle notizie false, tanto per accostarsi al blasone Ferrari che aveva festeggiato qualche anno fa i 60 anni di f1 ma VERI !!!

  • “Come dicono in Mercedes, solo i migliori possono guidare una Freccia d’Argento, ora come allora”.

    Costruissero qualcosa di veloce, invece che dire queste idiozie…!!!
    Meglio che stia zitto, vai.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!