Buemi rompe il silenzio: “Sono deluso”

16 dicembre 2011 11:38 Scritto da: Davide Reinato

Sebastien Buemi rompe il suo silenzio. Il pilota svizzero è stato appiedato dalla Toro Rosso, che ha annunciato di voler portare in gara Vergne e Ricciardo nella prossima stagione.

Come abbiamo più volte avuto modo di ribadire, l’annuncio della line up di piloti della squadra faentina ha lasciato tutti a bocca aperta. Tutti si aspettavano un rinnovo per Buemi e Alguersuari, ma tutto è cambiato in poche ore. Il primo a farsi sentire è stato proprio lo spagnolo, che ha parlato di una decisione incomprensibile. Ma anche Buemi è rimasto spiazzato dall’annuncio, arrivato proprio mentre era a Milton Keynes a provare il simulatore Red Bull.

“Sorpreso? Assolutamente si!” ammette Sebastien. “Sono caduto dalle nuvole. Non capisco il perché di questa decisione. Pochi giorni fa, avevamo discusso molte cose per la prossima stagione. Mercoledì, ero alla Red Bull per provare al simulatore, quando è arrivata la chiamata di Tost e Marko… Ovviamente sono deluso, ma è una loro decisione e la rispetto. Non posso dimentare che senza di loro non sarei mai potuto arrivare in F1″.

Il futuro nella massima categoria per lo svizzero si fa ora complicato. Tuttavia, Buemi conferma di essere già in trattativa con altre squadre: “Non posso dire molto per ora, a parte il fatto che non essendo più in Toro Rosso, le porte della Red Bull per me si sono definitivamente chiuse. Ora sono in corso nuove discussioni, abbiamo già una buona base. Per il mio futuro, ci sono ancora diverse opzioni possibili. Rimango positivo e fortemente motivato”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!