Trulli: “Caterham potrà andare a punti”

25 dicembre 2011 11:56 Scritto da: Davide Reinato

Jarno Trulli si appresta ad iniziare la sua terza stagione in f1 con la squadra di Tony Fernandes che, dal 2012, cambia denominazione in Caterham F1. Jarno, insieme al compagno di squadra Heikki Kovalainen, è chiamato a risollevare le sorti di una squadra che sta impegnandosi al massimo per ottenere i primi risultati concreti.

La squadra ha debuttato nel 2010 dopo aver avuto un tempo di preparazione molto corto, mentre in questa stagione ha avuto modo di sviluppare molto più l’aerodinamica e lavorare sodo in vista del 2012. Nonstante non siano ancora arrivati i primi punti iridati, il direttore tecnico Mike Gascoyne avrà a disposizione anche la tecnologia Red Bull per puntare in alto: stessa idraulica, motore Renault e anche il KERS.

Si dice ottimista Trulli che ammette: “Finalmente avremo il KERS, questo è un grande aiuto. E’ promettente. Mi ricordo quando io non lo avevo alla Toyota, era un problema che ha fatto la differenza”, ammette il pilota italiano.

Le ambizioni non passano certo tutte per il KERS, ma sarà fondamentale trovare quella affidabilità che spesso è costata cara: “La struttura tecnica della squadra migliorerà ancora molto. Stanno arrivando nuovi ingegneri e l’assunzione di John Iley (dalla McLaren, ndr) conferma le ambiizoni della nostra squadra. Con questo non voglio dire che ci apprestiamo a vincere delle gare, ma dobbiamo lasciare il gruppo delle nuove squadre ed enrare al centro della griglia, credo sia un obiettivo realistico. Puntiamo a segnare i primi punti della storia di questo team”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!