Parr: “La Williams ha imparato la lezione”

26 dicembre 2011 14:40 Scritto da: Davide Reinato

La Williams ha chiuso la stagione più deludente della propria storia in Formula Uno ed è ora nell’occhio del ciclone: riuscirà a tirarsi fuori da questa crisi – economica e di risultati – che sta logorando lentamente la squadra di Sir Frank?

“Ce la faremo” è la risposta che arriva dal Presidente della Williams, Adam Parr. In una intervista concessa al magazine Autosport, ammette che la squadra inglese ha imparato la dura lezione della stagione 2011, durante la quale si è imparato tanto nelle aree in cui la vettura era debole.

“In realtà siamo a centro gruppo già da qualche anno. Adesso ci siamo resi conto non solo che il nostro livello di prestazione è inaccettabile, ma che c’è la reale necessità di apportare elle modifiche sostanziali”.

L’arrivo di Mike Coughlan come direttore tecnico, oltre a Mark Gillan e Jason Somerville, significa molto per la Williams. Il trio è già al lavoro e hanno individuato delle aree su cui lavorare per risalire la classifica. L’aver già riconosciuto i problemi è il primo passo verso un miglioramento: “Adesso sappiamo esattamente quali sono i nostri punti deboli e quali opportunità abbiamo per recuperare. La domanda è: abbiamo le persone e le risorse per fare queste modifiche? E la risposta è, assolutamente si”.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!