Indiscrezioni sulle nuove Ferrari e McLaren

18 gennaio 2012 00:02 Scritto da: Marco Di Marco

Iniziano a trapelare le prime indiscrezioni circa due tra le più attese rivali della regina Red Bull.

La nuova Ferrari, che secondo voci di corridoio dovrebbe chiamarsi F12, sembra aver dato risultati confortanti in galleria del vento in termini di percentuali di carico aerodinamico guadagnato. Nello specifico è stato introdotto un nuovo fondo dal disegno e funzionamento totalmente differente rispetto a quello utilizzato fino allo scorso anno.

Questo dispositivo è stato inoltre sperimentato con il nuovo diffusore, da quest’anno privo degli scarichi soffiati, ed ha fatto cautamente esultare i tecnici di Maranello vista la percentuale di 8 punti di carico recuperati. La nuova F12 avrà inoltre delle innovative pance laterali, il cui disegno  ha costretto gli ingegneri guidati da Tombazis e Byrne a ripetere il crash test non superato inizialmente.

Il disegno delle pance laterali sarà presumibilmente una caratteristica innovativa anche della nuova McLaren. Anche in questo caso voci di corridio interne alla squadra di Woking hanno affermato che queste saranno molto vicine al telaio per far spazio a piccoli dispositivi aerodinamci all’altezza dei piccoli deviatori di flusso verticali. Altra novità riguardante la monoposto di Hamilton e Button riguarderà la diminuzione del passo, scelta che dovrebbe consentire di usurare in modo minore le gomme.

Il vero punto forte della vettura inglese sarà però il nuovo alettone posteriore. Si vocifera che la conformazione di questo dispositivo sarà totalmente innovativa e tale da garantire un miglior sfruttamento dei gas di scarico ed un miglior funzionamento del DRS.

Manca ormai poco alla presentazione delle vetture, staremo a vedere se le indiscrezioni di questi giorni saranno confermate.

39 Commenti

  • Si dice che la Ferrari avrà soluzioni rivoluzionarie…certo sulla carta a leggere tutte le novità fa ben sperare (come al solito), daccordo l’approccio è cambiato, come dichiarava Domenicali che chiedeva di studiare tutte le pieghe del regolamento osando quindi in fase di proggettazione..
    ma la domanda è…le tante novità funzioneranno a dovere già ad inizio campionato? io lo spero proprio!!!
    perchè il rischio preso è molto alto

    la cosa che più mi fa paura è che della Red Bull non è trapelato nulla di nulla almeno sui siti italiani…

    il “genio” chissà cosa tirerà fuori dalla sua matita!!

  • Sulla gazzetta di oggi c’è un interessante articolo sulle probabili novità della ferrari. Chissà da dove saltano fuori, sembrerebbe che la rossa modificherà:

    – sospensioni ant. + post. (già anche quelle ant. per fra transitare più aria) adottando in entrambe le pull rod;
    – posizione guida più sdraiata e conseguente muso rivisto;
    – complesso sistema d’ali prima delle pance per convogliare più aria verso il diffusore;
    – pance strettissime e lunghe adottando radiatori posizionati orizzontalmente;
    – cambio riprogettato e ulteriormente rimpicciolito;
    – scarichi posteriori già con doppia possibilità di soffiare verso il basso o verso l’alto;

    Confermo che lo schizzo, se fosse simile al vero, rappresenta una vettura brutta brutta, ma se funzionasse davvero tutto…

    • Ho letto anche io la notizia, anche se ogni anno c’è sempre una ricostruzione ” Fantasiosa ” quindi da prendere con le molle. Molte cose comunque coincidono con quello che gia’ si sapeva.
      Il muso è chiaro che sara’ diverso sia per la disposizione del pilota, sia perche’ il regolamento è cambiato e tutti dovranno in qualche modo abbassare il muso. Sulle pance con le ali, avevo letto qualcosa di simile anche per la mclaren ma in ferrari forse hanno scelto una strada piu’ semplice e forse anche piu’ redditizia la MClaren dovrebbe avere delle pance piu’ aderenti al telaio invece la Ferrari sfrutterebbe il regolamento che permette di fare fuori uscire i due piloncini di protezione e carenarli.
      Pull rod all’anteriore è la prima volta che lo sento.
      Sugli scarichi invece credo che la tendenza di tutti i top team non sara’ quella di buttare l’aria verso l’alettone, come ci vogliono fare credere, ma l’area dei mozzi delle ruote posteriori e le bandelle laterali. Sembrerebbe infatti che ci sia un vuoto regolamentare in quel punto, da anni infatti molti team hanno sfruttato quell’area ricavando mini alette appoggiate sulla presa dei freni quindi perche’ non ricavare un convogliatore d’aria piu’ grande ?

      Ecco un disegno che ho trovato online

      http://scarbsf1.files.wordpress.com/2012/01/csc_2012_rbd_blow.jpg

      Per il resto dobbiamo aspettare la prima gara, in ferrari hanno intrapreso nuove strade ma anche gli altri credo abbiano cose simili in cantiere.

  • raga ma è vero che il correttore d’assetto è stato dichiarato illegale?dopo che la redbull ha dichiarato di non essere interessata a questo sistema…la fia lo rende illegale mi puzza questa cosa ma proprio tanto…spero non sia vera questa notizia

  • Questa volta prima che inizi il campionato, voglio illustrare due mie idee per raggirare il regolamento.
    Prima ipotesi

    http://www.graftech.it/scarico1.jpg

    Questo sistema abbastanza complicato, ma credo regolare, dovrebbe sparare l’aria calda verso il profilo basso del’ala bassa posteriore, l’ala forata dovrebbe poi essere collegata al fondo tramite le due bandelle.

    Altra soluzione forse troppo semplice e forse irregolare sarebbe questa

    http://www.graftech.it/scarico2.jpg

    Un semplice convogliatore che cattura l’aria calda e la porta sempre verso il fondo.
    Questa soluzione potrebbe essere irregolare perche’ se non erro sono vietati elementi sporgenti in quell’area. Avevo pensato di ricavare questo convogliatore anche sfruttando una pinna centrale, ricordo che nel 2010 la Ferrari aveva sulla pinna due prese d’aria per il sistema f-duct in questo caso le prese d’aria sarebbero solo piu’ basse e piu’ grandi.
    Sono invece convinto che la prima soluzione sia del tutto regolare in quanto la Mercedes gp sta sviluppando un f-duct che sfrutta i sostegni del muso e l’ala anteriore come dei tubi.

  • RAGAZZI OCCHIO ALLA LOTUS QUEST’ANNO

    • Anche l’anno scorso doveva essere la sorpresa e poi invece tutto si piantò. In questa disciplina non conta tanto essere competitivi alla prima gara (eccezion fatta per i particolari che non si possono modificare vedi autotelaio e sospensioni) ma avere soldi e mezzi per sviluppare la monoposto durante la lunghissima stagione. IMHO la lotus si perderà durante la stagione, ammesso che si riveli competitiva a Melbourne. A sensazione sento che le vetture più competitive quest’anno saranno Ferrari, Red Bull, Mc Laren e Mercedes. L’ordine non è casuale anche se ripeto, si tratta di sensazione. Penso inoltre che tra tutte non ci saranno più exploit fantasmagorici come lo scorso anno la RB ma saranno tutte molto vicine e si ruberanno molti punti a vicenda. Per il mondiale io dico Alonso, Hamilton, Vettel, Button, e Rosberg. Per il mondiale squadre io dico Mc-Laren, Ferrari e Red Bull. Ripeto sono solo sensazioni

      • Dove devo firmare ? Se necessario firmo col sangue ! Se cosi dovesse andare speriamo in un massa competitivo per dire la nostra anche nel costruttori !

  • Cavallino Rampante

    Come potrebbe essere la nuova red bull 😉 vimeo.com/32105591

  • E’ fuor di dubbio che la Ferrari si sia migliorata rispetto all’anno scorso.
    Bisogna vedere quanto migliorano le altre scuderie.
    Per esempio, l’indiscrezione della nuova ala posteriore della McLaren potrebbe essere molto reale in quanto l’anno scorso aveva il DRS più performante.

  • Ma della Red Bull non si dice niente? Aspettiamo a parlare ricordate l’anno scorso con la Mclaren spacciata!!???!! e la Brawn la ricordate, debutto in ritardo e andava il doppio….
    Adesso sono solo chiacchere!!!

  • giustamente gabriele tu fai lo spiritoso per come sono andati gli ultimi tempi io dico aspettiamo quello che dirà la pista

  • Non riesco a capire l’utilità di articoli come questo. Dicono tutto e niente. Sono capace anch’io di scrivere che sarà tutto innovativo. Ci aggiungo anche che la Ferrari porterà un alettone anteriore innovativo e avrà un volante innovativo e i sensori di parcheggio che saranno una vera innovazione. Apprezzo di più leggere supposizioni di appassionati esperti che di rumors provenienti da chissà quale fonte.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!