Pirelli: per i test serve una monoposto del 2011

20 gennaio 2012 17:10 Scritto da: Saul Barrera

Il prossimo 25 Gennaio, Pirelli presenterà alla stampa le nuove specifiche di pneumatici per la stagione 2012 di Formula 1. Il lavoro del costruttore di gomme italiano continua senza sosta, anche in previsione del 2013.

L’azienda italiana sembra essere in trattativa con le squadre per avere una vettura più recente della Toyota TF109 del 2009 usata in precedenza. Ma, a quanto pare, le squadre non vogliono correre il rischio che qualsiasi altra squadra possa guadagnare un vantaggio se una vetture del 2011 venisse utilizzata per i test.  A confermarlo è lo stesso Paul Hembery, che ha ammesso: “Continuare ad utilizzare la Toyota del 2009 non è una proposta realistica e non abbiamo ancora ricevuto quello che pensiamo sia la scelta adatta”.

Quello che serve a Pirelli è una monoposto aggiornata con le specifiche aerodinamiche e meccaniche più recenti: “Vorremmo una F1 del 2011 da qualcuno, ma in realtà non importa da chi. Vogliamo fare i nostri test con precisione. Comprendiamo il punto di vista delle squadre che non vogliono dare un vantaggio a nessuno, ma ad un certo punto sarà anche necessario prendere una decisione”.

Hembery ha confermato che, se un accordo consensuale con le squadre non venisse raggiunto, Pirelli potrebbe rivolgersi arbitrariamente ad un singolo team per avere una vettura consona ai test in programma: “Si, è tutto possibile. Noi non siamo interessati a favorire nessuna squadra in particolare, ma dobbiamo anche fare il nostro lavoro. Abbiamo alcune idee interessanti per il 2013, ma abbiamo bisogno di lavorare su di esse”.

9 Commenti

  • Per risponedere a robindoh, e a stevebj, credo che la Ferrari possa essere la scelta della Pirelli se non si raggiunge nessun accordo, per due motivi;
    il primo è puramente tecnico, cioè avendo avuto la Ferrari da sola problemi per mandare in temperatura le gomme, si può lavorare sulla gestione delle gomme dal primo giro,, secondo motivo invece riguarda proprio il fato che la Ferrari è l’unica squadra ad essere al di fuori dlla FOTA, pertanto è una squadra che ha gia scelto di non aderire alle ridicole regole di fair play di cui si vanta la FOTA, regole disattese da Red Bull (leggi costi) senza aver subito alcun tipo di penalizzazione, (non parlo di punti.
    Almeno in caso la Ferrari dovesse decidere di fornire la vettura del 2011 alla pirelli, lo potrà fare a viso aperto e senza fare la figuraccia delle RedBull.

  • Personalmente credo che utilizzare la 150°italia non avrebbe alcun senso visti i problemi cronici di scaldare le gomme, così come pure la Mercedes. Evitando di considerare ovviamente la vincitrice per ovvi motivi, io prenderei piuttosto la MCL. Ricordiamoci che quest’anno provvederanno a ridurre il passo e oltretutto la MCL dello scorso anno senza senza scarichi soffiati era un flop e quindi quest’anno dovrà necessariamente essere modificata drasticamente. Si, io prenderei la MP4. Lascerei perdere le scuderie poco competitive perché non ha nessun senso.

  • Io prenderei in considerazione l’ultima classificata delle squadre “serie” in F1, ovvero la Williams. Una vettura, sebbene mediocre, comunque progettata con criterio, dotata di Kers e DRS decisamente funzionanti e di un’aerodinamica sicuramente più efficace rispetto alle squadre di Formula B (vedi Chateram, Hrt o Marussia) …

  • Credo che se gliela fornisse uno dei 3 team di coda (HRT,Caterham,Marussia Virgin) non ci sarebbero grandi malumori, almeno tra i team più forti. Visto che gli serve una macchina del 2011 un buon criterio per sceglierla sarebbe quello di prendere una vettura del team che si è classificato ultimo nella stagione 2011, ossia la Marussia Virgin, con buona pace di HRT e Caterham.

    • uhhhh mi sa che una macchina cosi scarsa potrebbe dare indicazioni poco chiare… sulla durate degli pneumatici ecc… mi sa che l unica è tirare a sorte alla presensa di tutti i manager onde evitare discussioni infinite… ps : gran bella foto speriamo che il nuovo batman di nolan sia a livello dei primi 2 ma lui è quasi impossibile che deluda :) onore a nche al joker di Heath Ledger r.i.p :(((

      • Quello che dici sulle macchine deboli è vero, però ti immagini se dovesse toccare alla RedBull, alla Ferrari o alla McLaren che casino che verrebbe fuori, soprattutto se poi quel team riuscisse a capire meglio l’utilizzo degli pneumatici nelle prime gare(anche senza trarre vantaggio da questi test)?. PS:Sul Joker ti ringrazio e anch’io attendo con trepidazione l’uscita del terzo capitolo, certo è che il Cavaliere Oscuro sarà difficilmente battibile proprio per la straordinaria interpretazione del compianto Ledger.

      • cominciando dal nolan concordo ma ho molta fiducia in lui e poi il cattivo dovrebbe essere bale …scelta contro corrente vistoc he nn è uno dei rivali principali di batman per cui potrebbero esserce delle sorparesone… tornando alla f1 quello che dici è vero una possibilita è usare per ogni test una macchina diversa magari prendendole da rb meclaren ferrari e mercedes almeno cosi si limiterebbe il malcontento almeno dei top team !!!

  • Cavallino Rampante

    La Ferrari farebbe al caso loro :) a parte gli scherzi immagino già la marea di polemiche che si verrebbero a creare se Pirelli decidesse arbitrariamente di utilizzare questa o quella monoposto.

  • Fossi la ferrari, a questo punto, offrirei la vettura 2011, ne avrebbe un vantaggio tecnico senza grossi svantaggi, visto che la nuova vettura, a quanto pare, presenta soluzioni completamente nuove sia di aereodinamica che di meccanica.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!