Calendario presentazioni delle monoposto 2012

La Formula Uno sta per entrare nel vivo della stagione 2012. Ancora pochi giorni e inizieremo a togliere i veli alle monoposto che parteciperanno al nuovo mondiale.

Ma ancor prima delle monoposto, scopriremo i nuovi pneumatici Pirelli: leggermente più squadrate della scorsa stagione, con mescole meno conservative. L’appuntamento è fissato per il 25 gennaio sul circuito Yas Marina di Abu Dhabi.

Il giorno dopo tocca alla Caterham aprire le danze delle presentazioni delle auto. La squadra di Tony Fernandes ha scelto di far vedere la nuova vettura tramite le pagine di F1 Racing, senza cerimonie.

Poco prima dei test invernali, che si svolgeranno dal 7 al 10 febbraio a Jerez, avremo modo di vedere e commentare insieme le regine del Circus: McLaren, Ferrari e Redbull. Grande interesse anche per la AMG Mercedes che, secondo quanto annunciato, prenderà parte al secondo test di Barcellona a fine febbraio.

CALENDARIO PRESENTAZIONI 2012

TEAMDATALOCATIONMODELLO
Red Bull Renault6 FebbraioJerezRB8
McLaren Mercedes1 FebbraioWokingMP4-27
Scuderia Ferrari3 febbraioFioranoF12
AMG Mercedes21 FebbraioBarcellonaW03
Lotus F1 Renault 5 FebbraioEnstone?
Williams Renault7 FebbraioJerezFW34
Force India Mercedes7 FebbraioJerezVJM05
Sauber F1 Ferrari6 FebbraioJerezC31
Caterham Renault26 GennaioNorfolk CT01
Scuderia Toro Rosso Ferrari 6 FebbraioJerezSTR7
HRT F1 Cosworth21 FebbraioBarcellonaF112
Marussia Cosworth21 FebbraioBarcellonaMR01

14 Commenti

  1. presentazione Ferrari F1 2012

    La presentazione, verrà trasmessa in diretta dal sito ufficiale della Ferrari F1 e dal canale Rai Sport 1 visibile sulla piattaforma del digitale terrestre a partire dalle ore 10.30 del mattino.

    Durante la trasmissione verranno rilasciate dai protagonisti, tutte le interviste di rito grazie alle quali si potrà apprendere qual’è stata la filosofia costruttiva e sportiva, che ha ispirato la creazione della nuova Ferrari, di cui al momento non si conosce ancora il nome che rimane gelosamente “Top Secret”.

  2. come sarà?? vedendo.. x me non sarà proprio così, ma neanche di striscio, cmq x commentare non vedo nulla di estremo hanno “semplicemente” miniaturizzato il tutto scuola Japan XD, non che sia facile,
    dal mio punto di vista sarà importante vedere gli scarichi, se potranno in qualche modo aggirare la regola probabilmente influiranno sull’allettone posteriore invece che generare portanza sul fondo della macchina, il muso x me sarà molto interessante potrebbero sfruttare quell’ avvallamento x creare già sul muso una sorta di aereodinamicità così da essere + filante, ricordiamoci che la ferrari usò il buco sicuramente questi saranno i punti chiave

    se la macchina sarà così speriamo che non ci siano problemi di affidabilità, poi non ultimo io spero che abbiano trovato un motore di far consumare meno benzina questo sarebbe la chiave di volta meno peso + velocità

    secondo me la redbull l’anno scorso era anche + forte x questo motivo consumava di meno e potevano distribuire meglio i pesi

    certo che tutte queste restrizioni non le capirò mai , tanto vale fargli correre sui kart e stamparci i loghi

Lascia un commento