F1 2012: Ecco la nuova Caterham CT-01

25 gennaio 2012 12:44 Scritto da: Davide Reinato

Ed ecco le prime immagini della nuova Caterham CT-01, la prima delle vetture 2012 svelata oggi tramite le pagine del magazine F1 Racing.

Il team di Tony Fernandes ha deciso di mostrare al mondo la sua monoposto in anteprima assoluta tramite le pagine del mensile inglese, dunque senza grandi cerimonie e proclami.
Inizia oggi una nuova era per tutta la squadra, che affronterà la terza stagione della sua storia, la prima sotto il nuovo marchio Caterham.

La prima cosa che salta subito all’occhio è l’anteriore, esteticamente molto opinabile, ma evidentemente efficace a livello aerodinamico. Abituiamoci, dato che molte vetture del 2012 potrebbero avere delle soluzioni simili. Gli uomini diretti da Mike Gascoyne hanno lavorato molto sull’aerodinamica, ma contano molto sulla partnership tecnica con Red Bull Technology che quest’anno fornirà idraulica e – per la prima volta – anche il KERS.

La formazione di piloti resta la stessa, con Jarno Trulli e Heikki Kovalainen. Nonostante le speculazioni sull’arrivo di Petrov, al momento nessun annuncio è stato fatto. Lo stesso pilota russo, oggi presente come ospite alla presentazione Pirelli ad Abu Dhabi, non ha voluto parlare del suo futuro, liquidandoci con un laconico “Godiamoci la giornata, al futuro penseremo domani”.

Link > Analisi tecnica della Caterham CT-01

34 Commenti

  • dai ragazzi ma chissene frega che è brutta (anche se io sinceramente non la trovo orribile), la f1 non è una sfilata di moda

  • Come al solito la Fia non sa che pesci pigliare, impone un altezza più bassa dell’alettone anteriore per la sicurezza…. :- )
    Secondo me era più’ sicura la vecchia Caterham che questa, visto che il muso e sottilissimo ed in caso di collisione con un ostacolo come le gomme potrebbe non servire a niente, anzi potrebbe essere piu’ pericoloso.

    L’ultima sciocchezza della FIA è stato il correttore d’assetto, hanno dichiaro legale prima il correttore d’assetto della Lotus, quando la Ferrari ha presentato il suo la FIA è tornata sui suoi passi.
    Adesso i correttori d’assetto Lotus e Ferrari sarebbero illegali perche’ all’improvviso gli uomini FIA hanno capito che l’influenza del correttore di assetto era anche aerodinamica per cui si sono rimangiati la parola vietando il sistema Lotus e quello Ferrari.

    Mi chiedo allora perchè gli scarichi soffiati non influivano sulla aerodinamica della vettura, era SOLO una questione di sicurezza!

    Fosse stata una soluzione targata Newey, sarebbe stata una genialata difficile da interpretare, perchè lui è abile a torvare soluzioni innovative… bla bla bla… e avrebbero esitato 5 o 6 mesi per valutare la legalità… com’è stato per gli scarichi soffianti… lo vietiamo… non lo vietiamo… massì usatelo… tanto ormai la stagione è andata…

    Credo sia chiaro ora mai che la FIA sia in guerra con la Ferrari ora mai da tre stagioni.

  • Rosso dentro

    Mamma mia quanto è brutta!…e Domenicali ha detto che la Ferrari sarà “bruttina”.
    Non vorrei che con questo regolamento avremmo tutte le macchine con questo muso…anche se in F1 la bellezza conta poco, per squadre come Ferrari, McLaren, Mercedes, che poi le macchine le devono vendere davvero non è proprio una bella pubblicità…
    L’occhio vuole la sua parte…e questo scalino sul muso da un senso di anti-aerodinamicità…
    è ovvio: meglio brutta e veloce che bella e lenta…ma se si potesse avere una non-brutta e veloce sarebbe meglio!

  • Ehi, è proprio Perry l’ornitorinco

  • davvero brutto muso quello imposto dalla fia con le nuove regole, se volevano migliorare la sicurezza bastava abolire questi musi alti, sono curioso di vedere come hanno risolto il problema i top team, sopratutto newey che non e’ solo il mago dell’aerodinamica ma anche il miglior “esteta” della f1

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!