Adrian Sutil furioso con Hamilton: “E’ un codardo”

Parole di fuoco per Lewis Hamilton da parte di Adrian Sutil, all’indomani del processo conclusosi con la condanna a 18 mesi di prigione con la condizionale e una multa di 200.000 euro che sarà devoluta in beneficienza.

“Lewis è un codardo e non voglio frequentare gente così. Non è un uomo. Anche suo padre mi ha inviato un SMS per augurarmi buona fortuna per il processo. Lewis, invece, non ha alzato un dito e ha cambiato numero di cellulare, non posso neanche più contattarlo”.
Il pilota tedesco, ex Force India, è furibondo con Lewis Hamilton, suo ex compagno di scuderia in Formula 3 e presente anch’egli nella discoteca M1NT a Shanghai. Fu proprio lì che, durante la festa per la vittoria del GP di Cina da parte dell’anglo-caraibico, che Sutil si è reso protagonista dell’aggressione ai danni di Eric Lux, amministratore delegato Genii e comproprietario Lotus.
Hamilton, da parte sua, non si è presentato alla Corte di Monaco a causa di impegni lavorativi assunti in precedenza con McLaren; ha inviato però una lettera di scuse, indicando nella missiva di non avere assistito al momento cruciale.

4 Commenti

  1. Io non sono d’accordo. Se Sutil ci teneva tanto che Hamilton testimoniasse probabilmente qualche attenuante ce l’aveva. Se cosi’ era allora Hamilton dove raccontare quello che aveva visto.

  2. per me Lewis ha fatto benissimo. prende le distanze da certe azioni e certe persone, anche se non sono un suo ammiratore, adesso si è comportato da persona matura.
    Adrian Sutil può esserne certo che persone come Lewis non le frequenterà mai più perchè sarà allontanato dal circus!

    1. Ma dai!!! Almeno un sms lo avrebbe potuto mandare a Sutil, visto che si conoscono da tanto tempo e visto che forse Adrian era l’unico amico di Lewis nel circus. Mica ha la peste, poi, tra l’altro, la vicenda è avvenuta ad una festa organizzata per Hamilton, quindi una chiamata o un sms erano d’obbligo, secondo me. Credo che Lewis abbia sbagliato, anche se la reazione di Sutil mi lascia un po’ perplesso.

  3. Che altro avrebbe potuto dire Lewis se non confermare ciò che è successo? Ha quasi sgozzato una persona cosa pretende??? Probabilmente Luigino ha capito l’antifona in anticipo e ha voluto prendere le distanze

Lascia un commento