Ecco la nuova McLaren Mercedes Mp4-27

1 febbraio 2012 11:44 Scritto da: Redazione

Cadono i veli dalla nuova McLaren Mercedes Mp4-27, l’arma che Jenson Button e Lewis Hamilton useranno per tentare di conquistare il prossimo titolo mondiale di Formula 1.

Come già aveva largamente anticipato Martin Whitmarsh, team principal della squadra inglese, la nuova vettura è una vera e propria evoluzione della monoposto dello scorso anno. Il livello raggiunto dalla McLaren a fine 2011 era molto vicino a quello delle Red Bull e questo ha spinto i tecnici di Woking a proseguire sulla strada dello sviluppo, senza prendersi grandi rischi. Abbandonate anche le particolari pance a “L” per una versione più convenzionale.

Le previsioni sono state azzeccate anche per quanto riguarda il musetto che, a differenza di altri concorrenti, non usa il classico scalino. A questo punto, viene da pensare che anche le indiscrezioni su quella innovativa ala posteriore di cui tanto si parlava siano veritiere: non è il momento di scoprirlo, dato che al 99,9% gran parte dell’aerodinamica della vettura è stata camuffata. Sia l’ala anteriore che quella posteriore le scopriremo solo al primo test.

Il posteriore sembra molto affinato: la zona del cambio è molto stretta e la posizione degli scarichi è tutta da scoprire. Sarà forse questo particolare che farà discutere? Lo scopriremo solamente a test in corso.

Una presentazione sobria, a tratti ironica grazie a Lewis Hamilton. Il pilota anglocaraibico, parlando dei cambiamenti rispetto allo scorso anno, ha esordito dicendo: “Abbiamo cambiato gli specchietti retrovisori. Speriamo che Felipe sia un po’ più felice”.

Link > Analisi tecnica della nuova McLaren Mp4-27

[nggallery id=17]

126 Commenti

  • Penso che la McLaren quest’anno possa essere l’auto da battere. Speriamo che la Mercedes riesca a sviluppare un auto all’altezza in grado di far tornare alla vittoria Michael Schumacher!

  • Dopo avere visto la nuova FERRARI F2012 sono certo che a WOKING potranno lottare per VINCERE.

  • evvai cosi aria di crisi in McL..una concorrente in meno.

    Adesso aspettiamo questa Ferrari rivoluzionaria spaziale con soluzioni estreme..da rimanere a bocca aperta!!

    Mamma mia la F1 2012 è proprio brutta!! Pat Rory e Tomba andate a casa! la macchina è veramente un bidè carenato.

  • Grazie Amico BRUCE adesso mi sento più tranquillo, comunque adesso la parola spetterà alla pista.
    La mia è solo paura che si possa ripetere un nuovo 2009 e poi mi chiedo, ma perchè a WOKING hanno abbandonato il progetto Mp4-26 ?
    Perchè NON partire come base dalla ottima Mp4-26 del 2011 e invece partite dalla base della Mp4-25 del 2010 ?

  • ma dai ragazzi ma l’avete vista bene?
    e’ una rivisitazione del modello 2010, ma chi l’ha progettata?
    dove sono andati a finire gli inventori dell’fduct e delle fiancata a U?
    non capisco poi perche ridurre il passo, la macchine del 2011 era fantastica nello sfruttamento delle gomme forse meglio delle redbull nonostante il minor carico verticale,per me hanno toppato clamorosamente

  • Con questa splendida macchina inizia a salire più che mai l’attesa per il 2012…

    Dal cambio regolamentare 2009 si chiede ai team storici sempre maggiore innovazione e rivoluzioni.
    Stavolta la McLaren, almeno sulla carta, ha sposato la via dell’evoluzione, abbandonando un progetto, la /26, interessante ed estremo per certi aspetti (passo, pance e rigidità su tutti). Su questa vettura avranno sicuramente molti più margini di sviluppo nel corso dell’anno, o almeno credo sia questa la filosofia che ha portato a questo tipo di progetto.

    Sulla carta la macchina 2011, per rigidità e passo, ho sempre pensato doveva essere la macchina su misura per Lewis, questa sembra discostarsi da quelle caratteristiche quindi mi viene da pensare “a caldo” che dovrebbe essere più a favore di Jenson.
    Tanto l’altro è un fenomeno, basta dargli una macchina che forte…

  • Il giorno dopo la presentazione della nuova MCLAREN Mp4-27 sono più ottimista, da cosa dipende il MIO ritrovato ottimismo ?
    Non lo so, ma ho fiducia nel lavoro svolto a WOKING dai tecnici MCLAREN.
    Rivedendo a mente fredda la Mp4-27 NON sembra poi così male, certo NON ha una linea “rivoluzionaria” come forse qualcuno si aspettava ma l’ultima parola spetterà come sempre alla pista e poi penso che a WOKING abbiano qualche asso nella manica e le dichiarazioni di LOWE e GOSS nè sono una dimostrazione.

    • Ciao Davide,volevo solo ri-tranquillizzarti.Notoriamente sono uno che si prodiga sempre a difendere la squadra,un’aziendalista,quindi anche se avessero realizzato un carretto ti direi di aver fiducia.Ma già da tre anni 2010/2011 e questo,mi sono sempre esposto molto e in maniera positiva sulle vetture di Woking fin dalla presentazione.Certo dopo i primi gp tutti sapranno la reale competitività della nostra monoposto. Ma già adesso ti posso assicurare che saremo lì ancora una volta a prenderci qualche vittoria,a Woking hanno lavorato in modo molto mirato,sapendo dove e come mettere le mani per rendere la vettura più veloce. Non sono un mago nè un’ottimista a prescindere,mi faccio solo convincere dalla fiducia e dalla convinzione che hanno in fabbrica a Woking. Ci tenevo a dirti anche un’altra cosa “fuga di tecnici”,crisi economica,ridimensionamento,sono tutte balle!!! Gli investimenti sono gli stessi di sempre,i movimenti di tecnici sono avvenuti sia in entrata che in uscita,come ha anche dichiarato Neale e gli sponsor devono mettersi in coda per farsi vedere sulle nostre monoposto.A tal proposito,nel corso della stagione potrebbe essere reso noto il nome del nuovo main sponsor,che dovrebbe sborsare tante,tante sterline,ovviamente tutto dipende se ci sarà il rinnovo con Vodafone in scadenza nel 2013. Non preoccuparti amico mio,quest’anno il tuo Lewis (e anche il mio) avrà pane per i suoi denti.

      • Premetto che è impossibile dire quanto sarà competitiva questa mclaren, ma volevo solo farvi riflettere. L’anno scorso la Ferrari 150 se vogliamo era concettualmente del tutto simile alla Mclaren di questa stagione. Una vettura semplice in grado di essere sviluppata su ogni fronte, poi arrivo’ la doccia fredda degli scarichi soffiati in rilascio. Se vogliamo essere pignoli da tre stagioni la Ferrari realizza monoposto abbastanza convenzionali rischiando pochissimo ma realizzando monoposto con una certa competitivita’, poi pero’ arrivano le batoste:
        doppio fondo, f-duct, scarichi soffiati. Non vorrei fare l’uccello del malaugurio ma adesso potrebbe toccare alla Mclaren, non mi pare ci siano soluzioni al limite con il regolamento ed è abbastanza strano. La ricostruzione degli scarichi veri fatta in siti di tecnica conferma la tendenza che avranno tutti i team, l’unica cosa originale sembrano gli sfoghi dell’aria verso il fondo per il resto tutto abbastanza scontato. Ora mi chiedo dove hanno lavorato probabilmente nei materiali, oppure in un correttore d’assetto ?
        Quale è la vera arma nascosta ?
        Perche’ se non c’è un arma nascosta dubito che questa MClaren possa lottare contro le RB che gia’ in versione ” LISCIA” cioe’ realizzando una semplice evoluzione della vettura precedente sono sulla carta piu’ competitive di qualsiasi altro team.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!