McLaren Mp4-27: rivoluzione per Hamilton?

1 febbraio 2012 15:19 Scritto da: Antonino Rendina

Una rivoluzione silenziosa, quasi una “restaurazione”  considerando che Woking ha abbandonato da un giorno all’altro estro e inventiva presentando una vettura dalle linee morbide e molto più tradizionali rispetto al recentissimo passato.

Niente pance affusolate, niente passo lungo, nessun sistema di scarichi complesso (e inattuabile). La nuova Mp4-27 è anche un po’ balenotta all’altezza del posto guida, con il musetto che scende come uno scivolo sinuoso verso terra. Una soluzione armonica che fa da contraltare allo scalino di dubbio gusto della Caterham.

Non incanta la nuova McLaren, la scuderia inglese ci aveva abituato a linee ben più affascinanti. Ma quest’auto così convenzionale, a suo modo essenziale, potrebbe rivelarsi l’arma perfetta per Lewis Hamilton.

Lo stesso team principal Martin Whitmarsh in sede di presentazione ha dichiarato: “Siamo stati conservatori, vero. Ma molto meno di quanto può sembrare. Quest’anno puntiamo ad essere concreti e vincere”.

La Mp4-27 punta ad essere oltremodo maneggevole. Più intuitiva rispetto alla bella ma difficile Mp4-26. Quella una limousine da trattare con i guanti, perfetta per la guida pulita di Jenson Button.

Questa una vettura da battaglia, più corta, pragmatica, pronta a vincere. Con l’obiettivo di restituire ad Hamilton, il fenomeno di casa, il piacere di guidare. Una vettura che non dovrebbe beccheggiare, scomporsi, patire problemi con le gomme. Un’auto disegnata quasi su misura per l’anglocaraibico. D’altronde il vicecampione Button ha dimostrato di sapersi adattare a più tipi di vettura.

Sospensioni, sistema di raffreddamento, scocca, geometrie. Forse non sembra ma è tutto nuovo. Lo stesso Lewis entusiasta ha dichiarato: “Mi sono allenato duramente per essere pronto, questa vettura è fantastica, il team ha fatto un lavoro sui particolari enorme. E’ una macchina curatissima”.

In casa inglese regna un sano ottimismo. La nuova monoposto forse non farà strage di cuori (de gustibus), ma sotto queste linee bombate, che ispirano simpatia e fanno quasi tenerezza, c’è una belva cattiva pronta a soprendere in contropiede cavalli e lattine.

9 Commenti

  • Quoto in pieno Simo e ronny.

    Per me la vettura 2011 era quella fatta apposta per Lewis: tutta rigidità e passo lungo.

    Si è voluto seguire un’altra strada, ma non necessariamente vuol dire che sia più a favore di Jenson, anche se l’impressione sembra proprio essere quella.
    Il problema, per gli altri Button in primis, che se la macchina è molto prestazionale e Lewis c’è, delle caratteristiche importa poco. Perchè questo è davvero un manico

  • certo ragazzi se hamilton non matura non andra da nessuna parte…ovviamente tra hamilton della scorsa stagione e button scelgo tutta la vita button pero quest ultimo non quel pizzico di talento in piu che lo porterebbe sui livelli di vettel e alonso che sono i migliori….hamilton lo ha ma lo deve sfruttare

  • io non voglio dire che la mclaren deve favorire lewis…ci mancherebbe altro…alla fine parlera la pista ma tutti in mclaren sanno che per vincere il mondiale serve il miglior hamilton…perche il miglior hamilton puo sfidare alla pari alonso e vettel…il miglior button no…non è un offesa verso jenson ma un semplice dato di fatto.

    • è condivisibile ciò che dici, però io credo che Ham. debba dimostrare di aver trovato una maggior forza psicologica quando è sotto pressione altrimenti può anche avere 1 sec al giro nel piede ma sarebbe inutile. Button è molto più affidabile come pilota, frutto di maggior esperienza e di un carattere diverso. Sono 2 piloti complementari, sicuramente la coppia più forte del mondiale e devo riconoscere che fino ad ora Whitmarsh li ha gestiti in maniera perfetta quindi non penso che punterà su uno o sull’altro salvo trovarsi con un pilota fuori dai giochi e l’ altro in lizza per il mondiale….non credo che Martin voglia rompere il buon clima che c’è attualmente, sarebbe un suicidio!

    • Se hamilton dovesse tornare a fare l hamilton nn ci sara bisogno di nessun trattamento di favore da parte del team ma sarà luigino ad imporsi a suon di risultati però se , anche se lo ritengo alquanto improbabile, dovesse continuareva fare cappellate sarà gioco forza button ad imporsi anche se é meno veloce !

  • simo io la vedo in maniera differente…button è un ottimo pilota..nessuno lo discute ma se vuoi vincere il titolo devi puntare su hamilton perche è di un altro livello…ha sbagliato una stagione per tanti fattori ma credo che il prossimo anno tornera piu forte che mai…!!!

  • come qualcuno ha fatto notare, non ricordo dove, ieri Hamilton mi è sembrato molto sulle sue,quasi timido mentre Button sembrava padrone di casa, molto più a suo agio….cmq io pensavo che Hamilton preferisse il passo lungo e poi dopo la scorsa stagione e anche il 2010 se fossi nella Mclaren non cucirei la macchina addosso a un pilota, Button non merita di essere considerato meno di Hamilton e questo lo ha dimostrato…capirei se ci si trovasse di fronte a un caso come quello della Ferrari, quindi non condivido molto l’analisi fatta nell’ articolo anche se bisogna riconoscere che come velocità pura Ham. è superiore a But. però è altrettanto vero che i mondiali si vincono grazie a una buona dose di consistenza, e qui Ham. deve un po’ migliorare.

  • BOH,per me esteticamente è bellissima..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!