Jerez, giorno 2. Massa fiducioso: “E’ la giusta direzione”

8 febbraio 2012 18:32 Scritto da: Davide Reinato

Seconda giornata di prove per la Scuderia Ferrari sul circuito di Jerez de la Frontera. Anche oggi la F2012 è stata affidata a Felipe Massa che, secondo quanto dichiarato dal team di Maranello, ha proseguito nel programma di acquisizione di dati sul comportamento della vettura.

95 giri per il brasiliano per un totale di 420 chilometri, con un giro più veloce di 1:20.454. Pesante il gap dalla testa della classifica, ma il Cavallino Rampante ha usato il proprio pilota come un vero e proprio computer, facendogli macinare chilometri con una vettura che aveva sensori ovunque.

“Il cronometro non vale nulla oggi” hanno scritto gli uomini della comunicazione Ferrari sul profilo Twitter ufficiale. Tuttavia, sul finale della sessione Felipe ha provato qualche giro veloce effettuando diverse tornate in 1:20 medio, aggredendo i cordoli come non aveva fatto fino ad allora. Tuttavia, in certi punti la F2012 reagiva nervosamente, facendogli perdere del tempo prezioso. Nonostante sia difficile valutare il comportamento della monoposto in pista, Felipe sembrava staccare qualche metro prima rispetto agli avversari e parzializzava – seppur di poco – il gas dove gli altri andavano in pieno.

Laconico ma tranquillo il pilota brasiliano al termine di questa prima giornata di prove: “C’è ancora parecchio lavoro da fare sulla vettura, ma sono sicuro che stiamo andando nella giusta direzione. La F2012 ha un ottimo potenziale”.

Domani e venerdì ci sarà Fernando Alonso al volante dell’unico esemplare della F2012.

33 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!