Alonso: “A Barcellona miglioreremo ancora”

10 febbraio 2012 18:45 Scritto da: Davide Reinato

Poco meno di quaranta giri oggi a Jerez nell’ultima giornata di prove. Fernando Alonso crede che è stato fatto un buon lavoro, a sufficienza per poter lavorare fin da subito e avere già a Barcellona una monoposto ancora più competitiva.

Ieri Pat Fry aveva ammesso che non era pienamente soddisfatto dei progressi della vettura e rimangono molti dubbi sulla Rossa che al momento nessuno sembra poter fugare.

“Io continuo a pensare che abbiamo una lunga strada da percorrere da qui fino in Australia, rappresentata sia dai giorni che dalle prove che possiamo fare”, ha ammesso Alonso dopo la sessione di oggi. “I progressi in questi quattro giorno sono stati abbastanza grandi per noi. Forse non in  quanto a tempi, ma in termini di comprensione della vettura”.

Lo spagnolo sembra più ottimista dei migliaia di tifosi ansiosi di saperne di più. Ma neanche lo spagnolo può sbilanciarsi con la stampa; non più degli altri: “Sono convinto che arriveremo a Barcellona molto più preparati di quanto lo siamo stati a Jerez. Questo è quello che ha cercato di dire Pat ieri: siamo arrivati a Jerez con un’idea della nostra macchina e non era esattamente corrispondente alla realtà. Ma abbiamo lavorato molto e trovato le performance ed insieme ad esse è migliorata anche la fiducia. C’è molto lavoro da fare, forse al momento abbiamo capito il 20% di quello che ci serve: nei prossimi giorni dobbiamo ottenere il resto”.

Sulla F2012 non si sa molto, ma ha impressionato stamane vedere Fernando veloce nonostante la pista molto fredda. A quanto pare, la nuova vettura potrebbe aver risolto l’annoso problema della temperatura degli pneumatici: “Il punto di forza della vettura, da quello che ho visto finora, è portare subito in temperatura le gomme. Sembra che siamo in grado di dare il massimo fin dal primo giro, cosa che non potevamo fare l’anno scorso. Per quanto riguarda le cose da migliorare, dobbiamo puntare su aerodinamica e affidabilità, perché tra ieri eoggi abbiamo fatto pochi giri”.

44 Commenti

  • GOMME CHE SI SCALDANO PRIMA: non sarà dovuto agli scarichi che soffiano in modo diverso? Non vorrei che poi le gomme si deteriorino prima del dovuto….

  • dai che Fry prima di arrivare in f1 ha lavorato a un programma missilistico, speriamo che non si sia dimenticato come si fanno!!!(i missili intendo:))

  • Frank Pitonetti

    Ha un viso che esprime da una parte perplessità e da una parte ottimismo.

    • beh penso sia normale auguriamoci che raggiante a melbourne cmq un po di perplessita credo sia normale vista la mole di lavoro da fare ed un progetto da svezzare concordi ?

    • ferraristasempre

      alla fine immaginatela anche dal punto di vista di un pilota… abituato all’anno scorso in cui nei test macinava km, dopo più di due mesi che non toccava volante ha fatto meno di 100 giri in due giorni 😀 oggi a starsene tre ore fermo ai box si sarà pure annoiato 😀

  • Frank Pitonetti

    Ecco a voi il video. LAscio a voi giudicare l’espressione di Fernando Alonso, che ne pensate?

    http : // www . youtube.com/watch?v=LOF3V5HCVA4

    • ferraristasempre

      per me è abbastanza disteso, e soprattutto sciolto. quando è di malumore si sente subito perché risponde a monosillabi… e ha un’altra faccia

    • uhhhh nn è che avesse una bellissima espressione che ne pensi ??? pero poi semtendo quelloc he dice pare convinto delle potenzialita della macchina…

      • ferraristasempre

        confrontata con la faccia al wrooom ad esempio… meglio questa 😀

      • va beh li era nero per la storia del divorzio trattato dai media e tutti i torti nn aveva a stare cosi… cmq ho visto nando con faccie ben peggiori e poi m è sembrato convinto del potenziale il che è importantissimo !!!

      • ferraristasempre

        sì sì pure per me aveva diritto di stare come stava al wroom. era però un esempio della faccia nera che può avere. oggi lo vedevo sereno

    • a me sembra spompato, la nuova macchina e la nuova supermodella evidentemente richiedono uno sforzo fisico maggiore

    • Partiamo del presupposto che nemmeno loro sanno dove siamo esattamente… Mi ricorda tanto Alonso con la F10 quando era convinto dello sviluppo della vettura e di poter lottare per il titolo quando tutti non ci credevano. Lo vedo disteso e molto carico, penso che creda di poter lottare per il titolo ma deve lavorare…

  • Frank Pitonetti

    Come giudicate il viso di Alonso durante l’intervista?

  • Ferrarista Sfegatato

    Oggi ho letto l’intervista di Adrian Newey su Autosprint e ha detto che per colpa dell’abolizione del blown diffuser hanno dovuto rinunciare all’assetto picchiato in quanto non sono riusciti ad alzare da terra il posteriore … mentre la ferrari l’ha fatto … secondo voi sarà un grosso svantaggio per la red bull ?

  • l’unica cosa certa e’ che pat fry e i tecnici arrivati dalla mclaren stanno cambiando la mentalita’ di un team che negli ultimi 3 anni causa dipartita dei geni Byrne e Brawn si era impigrito parecchio badando piu’ all’affidabilita’ che all’innovazione, adesso speriamo non si esageri nell’altro senso

  • Frank Pitonetti

    Rosso69, la fiat 131 era una battuta ovviamente…
    Io ho sempre mostrato cautela in tutte le cose con sano equilibrio da entrambi i lati.
    QUando ho letto le dichiarazioni di Pat e Massa, forse un pò taroccate, ho posto dei dubbi proprio perchè derivavano dai diretti interessati e non dal cronometro.
    Tu invece sei partito in quarta giudicando la ferrari un bidone solo dal cronometro, se avessi usato lo stesso metro di giudizio oggi la vettura sarebbe stata da mondiale.
    Come tutte le cose ci vuole cautela, tutto qui, ma non si può sparare a 0 dopo un giorno chiaro?
    Ok porsi dei dubbi, ma le certezze non esistono, e non esisteranno nemmeno dopo barcellona.
    Solo a Melbourne capiremo il potenziale della vettura.
    Anzi ad essere sincero, secondo me ci vorranno 3 o 4 gare per metterla a punto. Purtroppo c’è troppo poco tempo, ci vorrebbero più test.

    • non ho mai definito la f2012 un bidone (mi devo rileggere quei post) non mi spiegavo quei tempi cosi alti non nei confronti dei piccoli team a caccia di sponsor ma di redbull e mclaren e oggi alonso mi ha dato la sua spiegazione, ieri l’altro intorna alle 15 o definito in un post la f2012 una macchina di una generazione avanti rispetto a mclaren e redbull che sono o sembrano almeno delle evoluzioni adattate ai nuovi regolamenti e qualche giorno prima giustificavo il nervosismo di newey sopratutto con la consapevolezza di non aver osato realizzare una macchina estrema al livello della f2012, se poi gli asini che traducono l’inglese hanno cambiato il senso delle parole dette ieri da fry non e’ colpa mia

  • Frank Pitonetti

    Solitamente Fernando è uno che dice le cose come stanno… pane al pane vino al vino, anche lui conferma che sono arrivati li con un’idea diversa e pian piano le cose sono migliorate. C’è un moderato ottimismo unito ovviamente al grande lavoro che dovrà esser fatto per capire la vettura.
    Il fatto di aver capito solo il 20% significa che la macchina potrebbe poter disporre di un grande potenziale, che deve solo essere messo a punto.
    Forse la vettura soffre di un set-up un pò complicato, tutti i dati raccolti permetteranno loro di avere le idee più chiare a Barcellona.
    La vettura sembra portare subito a temperatura le gomme, il grosso handicap dello scorso anno pare essere risolto.
    QUello che mi desta preoccupazione è la solita frase detta da Pat Massa ed ora Alonso, i dati in galleria dicono una cosa e la realtà un’altra.
    Qui c’è un pò da riflettere, e non è detto che sia solo di natura aerodinamica, può darsi che la nuova parte meccanica abbia dato risposte un pò diverse, magari quando arriveranno a conoscerla al 100% i difetti potranno essere trasformati in pregi.
    C’è da aspettare Barcellona. Da qui non si scappa.

    • ferraristasempre

      infatti mi sto chiedendo, ma quindi la galleria neanche adesso dice la veità? :(
      questo mi preoccuperebbe non tanto per adesso, se l’hanno capito così presto suppongo si possa rimediare, quanto per più in là nella stagione… significa essere totalmente vincolati alla pista per qualsiasi tipo di sviluppo? un po’ come gli aggiornamenti che avevano fatto tra ungheria e spa nel 2011, che si sono rivelati poi fallimentari?

    • potrebbe essere che al simulatore avevano visto unc erto set come ottimale ed invece la piusta nn l ha confermato dico questo perche se i dati nn coincidono la macchina è sbagliata sul nascere, 150 docet, e alonso mi pare ottimista al riguardo…

      • ferraristasempre

        ho capito. speriamo 😀
        alonso è parso ottimista pure a me, anche sentendolo parlare pure se per 5 secondi. di solito si capisce abbastanza quando una cosa non gli va a genio

  • Oggi non sono riuscito a seguire i test. Alonso ha girato poco perché ha avuto altri problemi? Grazie.

    • no i problemi gli hanno avuti i meccanici con la marea di componenti arrivati da maranello, sembra che un paio gli abbiano ricoverati in neurogia all’ospedale di jerez

    • ferraristasempre

      non si sa bene. quando ha smesso di girare la ferrari ha scritto su twitter che per un po’ non sarebbero scesi in pista per “apportare qualche modifica e per risolvere qualche problemino”. poi non è scesa per 3 ore, e da lì in avanti comunque si è vista molto poco dato che se girava faceva 2-3 giri al massimo, spesso non cronometrati. poi verso la fine ha fatto qualche giro in più, sempre passando dai box, facendo prove di partenza

  • allora non era pretattica neppure loro ci avevano capito nulla di questa macchina, se oggi siamo solo al 20% vuole dire che il potenziale di quest’auto e’ incredibile come pensavo qualche giorno fa’

    • Frank Pitonetti

      Rosso qualche giorno fa però l’avevi bollata come un catenaccio o quasi.. o mi sbaglio ^^ ?

      • meglio di una fiat 131

      • 3 giorni fa’ mi avevi definito un’ignorante a livello di f1 immagino, ma oggi alonso ha detto che questa macchina gli ha fatti impazzire per 3 giorni e parliamo di supergeni non di un geometra con 9 esami appena di ingegneria superati, e neppure tu che sei l’architetto del vento mi sembravi ottimista ieri o sbaglio?

    • speriamo che continuino sulla retta via…. :) cmq se la retta via è stata trovata grazie le indicazioni di alonso BISOGNA FARGLI UNA STATUA D ORO A MARANELLO ACCANTO QUELLA DEL KAISER :)))

  • beh mi sembra un intervista carica d ottimismo …molto bene forza ragazzi e grandi per aver risolto il problema grandi GIA 1-0 PER LA F2012 RISPETTO ALLA 150-BIDE’ MA A MELBOURNE DOVRA’ ESSERE 100000- 0 PER LA NUOVA BIMBA ROSSA !!! :)

  • quindi si può dire risolto il problema di riscaldare le gomme

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!