Trulli: “Un buon modo per iniziare la stagione”

12 febbraio 2012 15:09 Scritto da: Davide Reinato

Jarno Trulli non sa ancora con certezza se sarà in pista a Melbourne il prossimo 18 marzo. Lo spettro di una sostituzione con Vitaly Petrov è tutt’altro che scongiurata, nonostante l’abruzzese abbia un contratto valido con la Caterham per il 2012.

In attesa di conoscere i dettagli del suo futuro, Jarno ha avuto modo di provare la CT01 durante l’ultimo dei quattro giorni a Jerez. Le sue prime impressioni sulla nuova vettura sono state positive e l’italiano ha mostrato un certo ottimismo nelle interviste successive.

“La prima impressione è certamente positiva. Stiamo progredendo rispetto allo scorso anno e la base per lavorare in vista della prossima stagione è buona. L’affidabilità della vettura è stata positiva e questo ci ha consentito di raccogliere dei dati interessanti, in particolare sul KERS e sulle nuove gomme. Tutto questo ci aiuterà a migliorare il setup già dai prossimi test a Barcellona”.  Trulli ha proseguito: “Per me ci sono un paio di risultati positivi reali, perché abbiamo sempre girato con alto carico di carburante. Personalmente, non avevo mai utilizzato il KERS prima di questo test, ma mi sono abituato subito, nonostante i tanti pulsanti in più. Sono sicuro che questo ci darà dei benefici. Fondamentalmente, abbiamo un buon pacchetto su cui lavorare. Ecco, questo è un buon modo per iniziare la stagione”.

E per quanto riguarda il cronometro, Jarno sentenzia: “Non prendete in considerazione il cronometro. La prima cosa che si fa è quella di mettere la macchina in pista e sperare che tutto vada liscio. Poi, in questa fase, le squadre si studiano. Si gioca a nascondino e diventa impossibile capire chi è il più veloce”.

5 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!