Massa: “Abbiamo un gran potenziale ma servono Km”

19 febbraio 2012 13:34 Scritto da: Antonino Rendina

“Dobbiamo avere il massimo dell’affidabilità a Barcellona”. L’allarme, se così può chiamarsi, lo lancia un Felipe Massa carico al punto giusto.

Massa è d’accordo con Alonso: “La penso come Fernando, abbiamo un gran potenziale, tutto da sviluppare. Abbiamo tante idee e soluzioni che vogliamo provare a Montmelò per questo sarà importante fare quanti più chilometri possibile”.

I piloti sono soddisfatti, la macchina sembra competitiva ma è un marmo grezzo tutto da scolpire. Con tante combinazioni di pezzi e assetti da provare per far venir fuori la scultura perfetta.

“I ragazzi del team hanno lavorato duramente per permettere a noi piloti di percorrere quanti più giri possibile. Nei test dei prossimi giorni sarà fondamentale non soffrire alcun tipo di problema”.

Felipe si aspetta un lavoro da passista, senza nessun acuto velocistico col fine di strappare applausi: “Non cercheremo la singola prestazione, posso già anticiparvelo. Non baderemo al cronometro, quello conterà da Melborune. Adesso conta lavorare sulle nuove soluzioni per far crescere la F2012. C’è del lavoro da fare”.

Aerodinamica e meccanica, tutto e il contrario di tutto. Altezze, alettoni, sospensioni, scarichi. E’ il “cubo di Rubrik” dei desideri in Rosso che, se risolto, aprirà una superstrada che porta dritta a quelle vittorie inseguite ormai da troppo tempo.

La Ferrari è pronta ad un lavoro certosino e pignolo per tirare fuori il meglio da una monoposto tanto innovativa quanto acerba, ancora mite ma potenzialmente cattivissima.

34 Commenti

  • buongiorno a tutti…sereno temperatura aria 10 gr….
    noi siamo pronti….

  • quoto zio ture, il 2012 è l’ anno zero per la Ferrari, e la F2012 è la macchina zero. Io penso che la macchina, almeno inizialmente, possa realisticamente puntare al podio, per la vittoria non saprei ma penso ci si arriverà nel corso della stagione. La cosa importante è avere concetti vincenti o potenzialmente tali da sviluppare e consolidare,concetti su cui sviluppare la prossima generazione di Rosse da gp. La f2012 potrebbe essere la prima pietra se si rivelerà all’ altezza. In conclusione non mi aspetto di vincere il mondiale, ma di vendere cara la pelle quello si, e sopratutto arrivare al 2013 con una base solida da rendere imbattibile! Vista la nuova macchina e il nuovo staff mi aspetto una stagione di consolidamento, e se poi arriveranno anche delle vittorie non ci sputo sopra sicuramente:)

    • Alexandro HAMALORAI

      Evoluzione Ferrari che può risultare utile solo per l’anno prossimmo credo.
      Dal 2014 ci sarà un nuovo rimescolamento dei regolamenti con l’introduzione dei V6 turbo, con tutto quello che ne conseguirà anche dal punto di vista aerodinamico e meccanico.

      • ci potrebbero essere allo studio delle soluzioni in funzione “turbo era”, sono curioso di vedere fin dove si spingerà la rastremazione delle pance con i v6..

      • l di là dei regolamenti del 2014 credo che questo “anno zero” serva sopratutto a consolidare un nuovo tipo di approccio alla progettazione e allo sviluppo, cosa che ritengo più importante della f2012 in se. Il 2014 sarà un “anno zero” per tutti, e organizzare una squadra nell’ ottica della ricerca del limite senza compromessi di sorta potrebbe pagare 😉

  • riscossa rossa

    Anche le dichiarazioni di Massa da due anni sono fatte sempre per mettere le mani davanti…. perchè non lo sostituiscono? NOn hanno capito che andava velocino solo con le Ferrari super veloci del 2007 e del 2008? Mistero!

  • Le rotture con il passato possono portare grandi risultati così come grandi delusioni.Ma secondo me il problema della ferrari sta nell’impoverimento tecnico subito negli ultimi anni…Così come dubito del valore di Felipe Massa,non per parlare un’altra lingua,ma un pilota dello stesso valore di Alonso,avrebbe portato alla ferrari più punti in questi anni e soprattutto più morale per questo inizio di stagione!!

    • se si punta al titolo piloti 2 prime guide non sono un vantaggio lo ha capito anche la redbull, io avrei puntato su un giovane interessante come perez che porta anche molti soldini che in questo periodo non fanno male

  • non voglio fare l’astrologo ma questa macchina a sensazione sembra una generazione avanti rispetto alle rivali sara’ per quel muso che le conferisce un’aspetto da arma letale sicuramente diverso da quello familiare delle altre f1, peccato quelle scalino che la rovina un po’ ma vale quasi per tutte, con un muso cosi’ non si puo’ non vincere

  • Credo che con una macchina tutta nuova sia meglio non sperare di vincere da subito… Le prime gare saranno un prolungamento di questi sporadici test.
    @F12 Penso che un clima di tensione sia l’ideale per chiedere il meglio di se stessi a tutti i membri del team…

  • prima le f1 erano caratterizzate da linee morbide e tondeggianti poi arrivo’ la f2012 e se le mangio’ tutte

  • Credo si questa la verità, anche se è impossibile capire dove siamo senza un confronto alla pari, vedendo le facce dei nostri tecnici e Alonso si intuisce che c’è veramente qualcosa di buono in questa macchina. Ovvio bisogna tirarlo fuori a suon di lavoro e messa a punto ma almeno la macchina non sembra sbagliata anche se estrema. Secondo me è questa la cosa piu’ importante in questo momento adesso solo il duro lavoro almeno doppio rispetto alla concorrenza potra’ permetterci di arrivare pronti alla prima gara.

    • Ciao ZioTure,io sono un nuovo iscritto ma un vecchio lettore del blog;io approvo quello che scrivi ma le altre vetture sono pure nuovi progetti.Sono tutte vetture con l’aereodinamica e di conseguenza con le soluzioni meccaniche completamente diverse rispetto il passato.FORZA FERRARI

      • Non esattamente, RB Mclaren Lotus sono sviluppi delle vetture precedenti. Mentre la Ferrari è partita dal foglio bianco o quasi, ha rivoluzionato tutto:
        Meccanica con il pullrod sia all’anteriore che al posteriore.
        Aereodinamica
        Metodo di utilizzo delle gomme
        Posizione del pilota
        Sistema di raffreddamento diverso
        Non ultimo in squadra è cambiato l’organigramma e metodo di lavoro con l’arrivo di numerosi tecnici.
        La altre squadre avranno la meta’ da scoprire, basterà adeguarsi alla mancanza degli scarichi.
        La Ferrari invece deve prima far lavorare la nuova meccanica bene per poi adeguarsi alla mancanza di carico al posteriore.

      • per dire che le manchera’ carico al posteriore voglio aspettare il nuovo fondo studiato da byrne che da quello che si dice sara’ il vero aspetto rivoluzionario di questa monoposto, speriamo non si riveli un flop ma uno come byrne non ha mai fatto passi nel vuoto

    • Caro Zio Ture, ma dove le hai viste queste facce? A sentire quello che si dice in certi ristoranti attorno a Maranello non è che ci sia tutto ‘sto ottimismo…
      Vorrei sbagliarmi ma non sembra proprio così…

      • ah e che vuol dire che il datore di lavoro e i camerieri sono tecnici

      • Beh, se frequentassi quei posti capiresti che i muri hanno non soltanto orecchie ma anche bocche per parlare…

      • Io ho visto l’intervista di Alonso delle foto durante il lavoro a Jerez rubate dai fotografi. Mi è parso di vedere un atteggiamento molto positivo, insomma all’interno del team sono tutti motivati a fare bene e si aspettano grandi cose. Non c’è quel clima di rassegnazione che si respirava l’anno passato insomma. Ovvio che i valori non si conoscono, ma non mi è parso di vedere espressioni di delusioni. Secondo me sanno di avere fra le mani un arma che potrebbe diventare letale per gli avversari, loro almeno ci credono. Io penso che non ci sia nessun problema grave sulla monoposto, manca l’affidabilità ma quello era un problema che tutti si aspettavano, questa vettura nel corso del campionato dovrebbe migliorare gara dopo gara potrebbe essere la nostra RB5 cioe’ la base con coi Newey ha realizzato le migliori monoposto fino al 2011. Ci sara’ da soffrire all’inizio questo credo sia assodato, ma almeno le prestazioni penso che arriveranno.

      • Spero che davvero abbia ragione tu!!

      • Ok anche se non ho detto che vinceremo il mondiale. Ho solamente detto che da quello che ho potuto osservare la macchina non è sbagliata come era ad esempio la F92A, quando si costruisce una vettura estrema si rischia anche di sbagliare progetto e di trascinarsi un peso sulla gamba durante l’arco di tutto il campionato.

  • meno male che ce tanto da fare con tanta qualità sopratutto forza ragazzi noi siamo la ferrari

  • DAI C***O forza ragazzi, da melburne in poi voglio poter di nuovo far sventolare la bandiera dal terrazzo per le nostre/vostre vittorie speriamo bene

  • giustissimo bisogna mettere a punto la f 2012 io me la sono guardata bene nei video dei test e mi pare una amcchina molto ben bilanciata certo c è del lavoro da fare sugli assetti e componenti vari …pero la base è sicuramente buona oserei dire molto buona … ora bisogna assolutamente nn avere intoppi e provare tutto cio che i geni di maranello hanno partorito …. finalmente vedo una ferrari aggressiva e tecnicamente alla avanguardia … nn so se bastera per vincere il mondiale ma vermanete stanno danto il 120 % … cosa che nn accadeva dalla notte dei tempi…

  • massa dice cose giuste purtroppo ce poco tempo con un sacco di novità da provare

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!