Asta online benefica per l’ANFFAS di Faenza

21 febbraio 2012 01:01 Scritto da: Redazione

BlogF1.it si fa promotore di una iniziativa lodevole, voluta dal pilota GP2 Stefano Coletti. In occasione della diciottesima edizione del Trofeo Lorenzo Bandini, tenutosi a Brisighella (RA) lo scorso 5 giugno 2011, il pilota italo-monegasco ha regalato all’ANFFAS due cimeli di valore.

Due oggetti unici: uno pneumatico Pirelli GP2 autografato da Coletti e dal Principe Alberto di Monaco e una tuta ignifuga davvero particolare. Si tratta di un unico esemplare realizzato dalla Sparco, appositamente per Coletti e per il GP di Montecarlo 2011: riproduce fedelmente uno smoking, con tanto di farfallino.

L’asta è ufficialmente iniziata oggi, martedì 21 febbraio, e terminerà sabato 31 marzo 2012. Un’occasione unica per tentare di fare proprio un pezzo di motorsport internazionale.

Per partecipare all’asta, occorre essere registrati su BlogF1.it. Successivamente, si possono muovere delle offerte tramite questi link:

> Pneumatico GP2 Pirelli autografato
> Tuta ignifuga Stefano Coletti

La base d’asta per ciascuno di questi oggetti è di euro 500,00. L’intero ricavato dell’asta benefica sarà devoluto all’associazione faentina che, quest’anno, si appresta a festeggiare i 40 anni di attività.  L’ANFFAS da sempre fonda il suo operato sui principi del volontariato e della solidarietà. L’obiettivo principale dell’associazione è quello di migliorare la qualità della vita delle persone disabili e delle loro famiglie, creando una rete di rapporti e di relazioni capaci di sostenere e facilitare i difficili processi di integrazione scolastica, sociale e lavorativa.

Anche Mediterraneo SAT Sicilia ha voluto sposare l’attività di promozione dell’asta benefica, tramite il suo programma di punta del mattino “DolceAmaro”. Ospiti della trasmissione televisiva il Direttore Editoriale di BlogF1.it, Davide Reinato, e il Direttore Responsabile Diego Mandolfo. In studio, anche uno pneumatico Pirelli da Formula 1, che rimarrà nel salotto televisivo di DolceAmaro fino alla fine di marzo, per ricordare ai telespettatori dell’asta online.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!