La Mercedes vuole Schumacher anche oltre il 2012

22 febbraio 2012 18:53 Scritto da: Andrea Facchinetti

Quella che partirà il 16 Marzo in Australia potrebbe non essere l’ultima stagione in Formula 1 del sette volte iridato Michael Schumacher. Il tedesco di Kerpen ha un contratto con la casa di Stoccarda fino al termine del 2012, ma le parti – come confermato da Ross Brawn – si stanno accordando per prolungare la partnership anche per le stagioni a venire.

Dopo il ritorno nel 2010, Schumacher non è ancora riuscito a salire sul podio e l’obiettivo dichiarato al ritorno all’attività agonistica, ovvero vincere il titolo entro tre anni, rischia di non concretizzarsi. Così il tedesco potrebbe decidere di correre anche a 44 anni pur di raggiungere l’ottavo iride. “Prima di parlare con qualsiasi altro pilota, chiederemo a Michael cosa vorrà fare”, ha dichiarato alla stampa il Team Principal Mercedes Ross Brawn. Secondo quanto riportato dalla ‘Bild’, la Mercedes avrebbe proposto al campione tedesco un prolungamento del contratto per altre due stagioni.

La fame di vittorie potrebbe convincere Schumacher ad accettare la nuova proposta della Casa che nel 1991 lo lasciò libero dopo la chiamata di Eddie Jordan. “Non c’è fretta, deciderò quando sarà giusto farlo”, fa sapere il recordman di Kerpen che può vantare decine di primati che lo fanno statisticamente il pilota più forte di sempre. Ora il tedesco deve concentrarsi sullo sviluppo della nuova MGP W03, che dalle prime impressioni sembra migliore delle due vetture avute in precedenza a disposizione. Ma, conoscendolo, Schumacher ha soltanto una priorità: tornare a vincere.

4 Commenti

  • E poi stiamo parlando del più grande pilota di F1 di SEMPRE. Come si fa a non puntare su di lui? Con le sue capacità e conoscenze farà tornare grandi le Freccie d’Argento.

  • Spero vivamente che Michael prolunghi il contratto con la Mercedes per altre due stagioni e che torni, a vincere, almeno una volta! Dai Michael sei sempre il numero 1!

  • purtroppo il kaiser non è giovanissimo ma con la macchina giusta ( redbull o mclaren ) lo vedo ancora da titolo. con questa mercedes forse da qualche podio.

    cmq massima stima per uno che ha iniziato nell’epoca di senna con macchina con tecnologia poverissima, ha fatto la sua epoca con la ferrari che dominava ( che nostalgia di quella f1, anche a livello di tracciati, per non parlare dei rifornimenti ), e adesso sta correndo nell’epoca moderna..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!