Webber non teme i giovani rampanti della Toro Rosso

28 febbraio 2012 15:40 Scritto da: Redazione

Mark Webber avrà un’altra opportunità di potersi esprimere su una Red Bull in questo 2012. Dopo la scorsa stagione passata nell’ombra del compagno di squadra, con tanto di teatrino finale a Interlagos che gli ha consentito di vincere almeno una corsa, è probabile che sia anche l’ultima possibilità che l’australiano ha per farlo.

I giovani del programma Red Bull avanzano: Ricciardo e Vergne sono i sorvegliati speciali al momento, con Helmut Marko pronto a far carte false pur di promuovere uno dei suoi nuovi pupilli, affiancandolo a Vettel.

Il contratto di Webber, infatti, scadrà alla fine di questa stagione. L’australiano sa bene che dovrà fare dei risultati se vorrà sbarazzarsi della pressione dei giovani rampolli della  Toro Rosso.  Ma si dice tranquillo: “La cosa più importante, al momento, sono le mie prestazioni. Il resto non posso controllarlo, quindi mi limiterò a pensare a me stesso. Quando corri in F1, sai di essere sempre sotto esame. Ogni curva è analizzata e se alle squadre il tuo stile di guida o il tuo comportamento non piace, non importa chi hai dietro, sei fuori comunque“.

Interessante anche la visione di Mark per il 2013: “E’ abbastanza chiaro, voglio una vettura competitiva. Sono ancora molto affamato di vittorie e motivato, dunque non andrò certo nella direzione opposta”.

Insomma, chiaro e conciso: senza una vettura competitiva, non rimarrà a lungo in Formula 1. E a tal proposito, calza a pennello la dichiarazione di Alan Jones che, a tal riguardo, ha sentenziato: “L’unica possibilità che ha è quella di arrivare in Ferrari al posto di Massa, non vedo altre alternative”.

25 Commenti

  • Fin quando resta in Redbull e farà da baby sitter a Vettel, resterà sempre il secondo in eterno. Si deve preoccupare non dei giovani ma del trattamento che la sua squadra gli riserva ogni stagione!
    Lo ritenevo un ottimo pilota, ora mi rendo conto che è un ottimo pilota, ma anche uno che non mette amore nel suo lavoro, non ha ambizioni se non quelle di non creare squilibri nel proprio team. Sta bene essere per il team, ma non è bello farsi trattare come uno zerbino dal team principal!

    • ferraristasempre

      più che altro o accetti di fare il secondo, o non accetti ma a quel punto vai via. a me sta pure simpatico webber 😀 la scenetta del bicchiere sbattuto sul tavolo a silverstone 2010 mi fa ridere ogni volta che la rivedo. però se davvero in squadra ti fanno arrabbiare così tanto, alonso docet, te ne vai (a prescindere dal fatto che tu abbia ragione o meno, non è mia intenzione aprire polemiche su vecchie vicende, è solo per dire che nessuno è obbligato a stare in una certa squadra)…
      lui faceva l’ironico sul number two driver, ma alla fine nel 2010 ha scelto di mollare per aiutare seb.

      su di lui quoto jo hn ed altri, è un buon pilota, e in più di un’occasione ha tenuto testa a seb. forse gli manca quel qualcosina per farcela anche nel momento topico, diciamo.
      nel 2011 poi credo che abbia avuto anche qualche problema prestazionale, non credo fosse solo una questione di trattamento che gli riservavano in squadra altrimenti forse non ci sarebbe stato bisogno del teatrino per salvarlo dal QUARTO posto in classifica…
      certo si è tolto la soddisfazione di aver fatto uno dei sorpassi più belli della stagione (mannaggia a lui! :P)

  • WBrawnSchumy

    non glielo faranno vincere mai un mondiale! in redbull!– il marketing vettel e il bussiness non lo permetterebbero..

  • Caribbean Black

    Ciao ragazzi….tatanka trnaquy 😀 è anche bello pensarla diversamente :) accettissimo il tuo pensiero pur non condividendolo 😀

    Iron…in realtà io non ho parlato di appetibilità per le squadre, di prendere in considerazione webber, ho solodetto che LUI mark webber per avere delle chances dovrebbe andare in mclaren o altrove e non in ferrari come sosteneva alan jones :)

    Io anche sinceramente non lo preferirei a nessuno dei 2 nostri, soprattutto se andasse via Lewis che è il fenomeno indiscusso.

    Però ecco, se jenson andasse via, e dovesse arrivare webber (ipotesi assurda) non lo disdegnerei perchè lo ritengo superiore a certi altri….poi sia chiaro…per me rosberg è il pilota piu sottovalutato del circus, questo qui secondo me è capace di fare la pelle sia a seby che a lewis che a nando….dopotutto sia lewis che nando non lo vorrebbero mai accanto a loro….in particolare lewis che ci ha corso insieme e contro per diversi anni nei campionati inferiori….

    E visto che stiamo fantasticando….ti dirò, andasse via jenson, webber non mi dispiacerebbe….ma andasse via hamilton, l’unica alternativa valida la vedo proprio in nico rosberg…..o al massimo vettel….

    Poi non dimentichiamoci i rookie come ricciardo, vergne, di resta ed altri pochi….quando non hai una macchina all’altezza è molto difficile emergere, ma non è detto che se vai male con una force india, poi non sei in grado di vincere o gestire un mondiale….ho un’amico ex campione italiano di kart che è stato per 5 anni compagno di squadra e rivale di liuzzi, e mi ha raccontato che liuzzi ne aveva davvero molto piu di tutti quando correvano nei kart alla fine degli anni 90….aveva davvero una luce rispetto agli altri, di fatti mi ha raccontato che l’anno che vito ha vinto il campionato italiano, è potuto accedere al mondiale di kart che si corre a kerpen e lo ha vinto contro 30 altri ragazzi che avevano vinto in altri campionati europei….

    Un altro che questo mio amico mi ha indicato come talento incompreso è proprio giorgio pantano, che lo ha definito con testuali parole

    “il Padre Eterno dei Kart”

    Come vedi, non tutti riescono a giocarsi le proprie carte a disposizione, ci sono troppi fattori in gioco che ti mettono in bilico tra l’exploit ed il flop….Giorrgio Pantano è proprio uno di questi casi….almeno a detta del mio amico :)

    • NON SONO D’ACCORDO CON TE CHE LEWIS è IL CAMPIONE INDISCUSSO, NELLA VOSTRA SQUADRA AVETE UN OTTIMO ELEMENTO, IN CONTINUITA’ E IN PULIZIA DI GUIDA, ED E’ BUTTON. NON DEPREZZATELO CHE LUI RENDE MOLTO MEGLIO HAMILTON!
      COMUNQUE STA DI FATTO CHE MARK SE NON LASCIA LA REDBULL E’ SEMPRE E COMUNQUE IL SECONDO E L’ETERNO BABY SITTER DI VETTEL!

    • Carribean Black ti straquoto! Rosberg e’ sottovalutato e velocissimo, mai in imbarazzo o indeciso ed e’ pure simpatico e carismatico doti rare nel circus attuale, lo avrei voluto in Ferrari! Spero che possa contare su un’auto alla sua altezza. Per il resto non sono d’accordo, non con la tua opinione ma con le ambizioni di Webber. E’ veloce e costante, può essere un’ottima seconda guida di un top team ma non certo un leader, non tanto per suoi demeriti ma perché il treno per lui e’ già passato a mio parere.

    • Bravo, quotone. Rosberg è un fenomeno. Proprio ieri ho letto un’intervista a Brawn in cui dice che va oltre eal limite della vettura e lui crede che sia normale, ma non lo è…

  • be si sa che lascerà il posto a ricciardo

  • Caribbean Black

    Recentemente un pilota ha dichiarato che il compagno di squadra piu ostico che ha trovato in carriera è stato proprio mark webber…

    A tal proposito….io non penso che mark abbia passato un’annata all’ombra per via di una sua presunta inferiorità tecnica rispetto a seby….lo abbiamo notato un po tutti, che spesso e volentieri è stato “portato sotto” il proprio compagno di squadra, per ovvie scelte a livello di status.

    Basti ricordarsi della stagione 2010, dove ha piu volte brillato, ed anche se Sebastian è obbiettivamente piu veloce, piu bravo, piu preciso, piu completo e piu “TECNICO” del buon mark,

    (e spesso sono stati mostrati video di confronti diretti tra i due a livello di guida, dove si notava proprio il differente stile di guida, e l’abbastanza marcata superiorità in fase di impostazione delle traiettorie e di scelta nel dare gas o frenare al momento opportuno, di sebastian vettel ai danni di mark)

    oltre che ad essere anche piu giovane….bisogna ammettere che è assurdo che tra una stagione e l’altra, mark abbia subito un calo così drastico, ed inversamente proporzionale al miglioramento di sebastian….

    In definitiva, cio che voglio sostenere è che mark è piu bravo di quel che molti pensano, ma mi trovo totalmente in disaccordo con il caro Alan Jones, perchè come in Red Bull c’è il prescelto sebastian vettel, in ferrari c’è il prescelto Fernando Fiducionso…..per cui l’unica alternativa che ha è o andare in mclaren, o altrove, dove si tenta di portare avanti ambedue i piloti per tutta la stagione, fino a che la matematica non condanna uno dei 2….

    • Caro Caraibico rispetto le tue opinioni come quelle di tutti… Ma basta co’ sti ‘anziani’, largo ai giovani, in F1 come in tutto… Benché io abbia 47 anni, capisco che c’è bisogno sempre di chi è affamato e di volti nuovi, di idee nuove, in ogni settore…

    • concordo parzialmente nel senso che sino al 2010 escluso da monza in poi i 2 piloti erano trattati alla pari o quasi, e sinceramnete ne nel 2009 ne nel 2010 nn ho vissto tutta questa superiorita di seb. discorso che è cambiato radiclamente nel 2011 dove hanno puntato all 99 % su vettel sia perche è piu bravo, anche se nn nella misura in cui sembra, sia anche perche lo si voglia ammettere o meno vettel è un prodotto di marketing ed in rb quest aspetto è vitale … vettel è il “super uomo” ,fredrik nn odiarmi :), delal rb ovvio che debba svettare sul compagno in maniera prepotente…. questo nn è vero in ferrai nn dico che ci sia un rapporto paritario, nn sarebbe nenache giusto visto che alonso è molto piu dotato di massa e in 2 anni lo ha annichilito, pero nn è nenache giusto dire che la ferrari è al 99 % per alonso credo che una percentuale approssimativa sia sul 65 % pro nando… in meclaren secondo me sta cambiando aria o luigino si da una svegliata, e credo fortemente che lo fara’ figurarsi s eun anno no ferma a questo qui…, oppure se stranamentre cosi nn dovesse andare il team prendera una direzione molto jensoniana…

    • Quello che dici è condivisibile, però sul mercato non credo che Webber sia tanto appetibile da attirare l’attenzione di un team come il nostro. Io non credo che la McLaren sia un’opzione credibile perchè, anche se la coppia Hamilton-Button dovesse essere sciolta (il che mi sembra molto improbabile e mi auguro fortemente che non accada), non penso che a Woking punterebbero su un pilota come Webber. In McLaren si è sempre cercato il meglio del meglio:da Senna e Prost fino ad arrivare ad Hakkinen, Raikkonen(anche se so che tu non lo ritieni degno di essere accostato a questi nomi), Hamilton, Alonso, Button. Se ci saranno stravolgimenti in casa nostra credo che arriverà un pilota molto più veloce come Rosberg (che veramente meriterebbe una possibilità di lottare al vertice), o addirittura Vettel anche se ora sembra piuttosto difficile, ma anche per Alonso era così. Credo invece che la Mercedes potrebbe essere una soluzione seriamente praticabile soprattutto nel post-Schumacher (sempre che il “Kaiser” si ritiri prima dell’australiano), così come soluzioni più modeste come Force India e Renault che di certo potrebbero beneficiare dell’esperienza di Webber.

  • A me webber come pilota non mi piace ,lo trovo un po troppo ingenuo nelle cose ma comunque la trovo una brava persona
    voi lo volevate alla ferrari al posto di massa?

    • Caribbean Black

      in un certo senso ti quoto….intendo dire che a livello di gusto, non piace nemmeno a me, non è un leader e non eccelle sui rivali in praticamente nulla, però è davvero un pilota molto bravo e consistente, molto migliore di certi altri che stanno nel circus ed anche molto meglio di certi ragazzini che vorrebbero e dovrebbero entrarne a farne parte…..insomma in fin dei conti, cio che voglio dire è che mark merita un trattamento migliore di quello che gli riservano in Red Bull

      • si hai ragione è una persona molto seria nel lavoro che fa ma stranamente non si capisce perche quest anno non era all altezza di vettel visto che era anche un inseguitore del mondiale, mi sembra un po come la situazione Massa Raikkonen nel 2008
        secondo me ha un po perso la voglia di correre proprio come e successo a kimi

    • In Ferrari Mark non è adatto, nella nostra squadra abbiamo bisogno di un pilota giovane e che abbia ambizioni!!!

  • Togliete il vino a sto tipo, Alan Jones…
    Da domani succhi di frutta…

    • mi sa che anche con i succhi sarebbe un problema acqua rigorosamente naturale

      • Ti quoto!!! Acqua demineralizzata, onde evitare problemi… Ma dai Mark Webber per quanto possa essere bravo e una brava persona veramente qualcuno lo vuole in Ferrari? Meglio un giovane… Molto meglio un giovane… Poi se mi volete mettere il pollice verso per queste dichiarazioni ‘farneticanti’ del suo manager fate pure…

  • vorrei dire solo perche vogliono mandarli tutti da noi in ferrari

  • voglio sapere cosa ne facciamo noi di webber non e meglio un giovane di belle speranze naturalmente se massa va via io preferirei el koba almeno ha grinta e sicuramente sembra uno veloce e poi noi abbiamo il migliore o uno dei migliori

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!