Allison: “La Lotus ha risolto i problemi al telaio”

29 febbraio 2012 22:09 Scritto da: Davide Reinato

I problemi all’attacco delle sospensioni sembrano essere stati risolti. Parola di James Allison, direttore tecnico della Lotus F1, che ha minimizzato il problema, nonostante la squadra abbia perso per intero la sessione della scorsa settimana a Barcellona.

Il team ha lavorato in fabbrica per risolvere il problema e sarà domani in pista, insieme a tutte le altre squadre, per preparare la vettura al debutto stagionale del 18 marzo.

“Certo, saltare quattro giorno di test non è l’ideale. Abbiamo bisogno di un certo chilometraggio in questa fase dell’anno, così come ogni altra squadra. Detto questo, ci sono le ragioni per restare ottimisti”, ha ammesso il direttore tecnico della squadra inglese.  “Prima di tutto, abbiamo avuto una sessione molto produttiva a Jerez, guadagnando molto in termini di comprensione della vettura. Inoltre, alcuni dei problemi che abbiamo identificato al primo test sono già stati risolti. Non vediamo l’ora di tornare in pista”.

Problema risolto, dunque. Ma la E20 adesso pesa ben 1 Kg in più rispetto a prima, dato che la struttura è stata irrobustita per evitare cedimenti: “Stiamo parlando di un solo chilogrammo, che è facilmente gestibile. Non avrà alcun impatto significativo sulle prestazioni. E’ stata una situazione sfortunata, ma è tutto sotto controllo. Abbiamo progettato i nuovi componenti, li abbiamo prodotti e montati al telaio. Abbiamo completato le prove necessarie in modo soddisfacente e siamo pronti a girare domani”, ha concluso Allison.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!