Addio allo scalino sul muso dal 2013?

1 marzo 2012 15:53 Scritto da: Davide Reinato

Musi a papera, coccodrilli e chi più ne ha, più ne metta. La fase iniziale di questa stagione di Formula 1 2012 è, senza ombra di dubbio, caratterizzata dalle forme molto strane dell’avantreno di ogni nuova vettura svelata.

Ma per quale motivo è stato introdotta questa scelta aerodinamica? La risposta alla domanda sta nel regolamento tecnico del 2012 che impone un abbassamento del muso per questioni di sicurezza.
In particolare, dobbiamo fare riferimento al paragrafo “Front Bodywork” all’articolo 3.7.9 che dice: “No bodywork situated more than 1950mm forward of rear face of the cockpit entry template may be more than 550mm above the reference plane.” In altre parole, a 1950 millimetri dall’inizio del cockpit, non deve esserci alcun componente della vettura ad altezza superiore ai 550 millimetri dal piano di riferimento.

Se non vi è ancora chiaro, ecco un disegno che aiuta nella comprensione. In parole povere, il musetto dalla vettura non deve essere più alto di 55 centimetri rispetto al fondo della vettura.


Ecco spiegato il perché dei vari scalini. A fare eccezione è la McLaren Mp4-27 che non presenta tale soluzione. Questo significa che la vettura di Woking riesce, anche senza questa soluzione, a rientrare nei 550 millimetri regolamentari per quel punto. Si vocifera che anche la HRT e la Marussia non abbiano tale soluzione.

Dal 2013, però, questa soluzione piuttosto brutta esteticamente, potrebbe sparire. L’ex pilota Chris Danner ha ammesso a Servus TV: “Penso che saranno modificati per il prossimo anno”. Concorda anche Nick Heidfeld che ha dichiarato: “Si, sono sicuro che la FIA apporterà qualche cambiamento in modo da non avere più quel dislivello così ampio. Tuttavia, è lo stesso effetto che ebbero le nuove ali anteriori nel 2009: non sono belle da vedere, ma ci si abitua”.

7 Commenti

  • ferraristasempre

    aaaah voi ingenuotti vi aspettavate una regola che riusciva a restare invariata per due anni di fila, eh?? 😀
    scherzi a parte, non so quanto ci si possa basare su dichiarazioni di danner e heidfeld per quanto concerne il regolamento, ma comunque un mesetto fa a partire da un commento di hembery si parlava del fatto che secondo alcuni la bruttezza delle f1 di quest’anno potrebbe addirittura allontanare gli sponsor… dindindin! ecclestone all’idea si sarà fiondato a parigi a chiedere di cancellare gradini e quant’altro! 😀
    niente non riesco a restar seria 😛
    la bellezza non è così fondamentale, ed heidfeld ha ragione quando dice che ci si abitua, io anche adesso non li noto quasi più quindi figuriamoci a stagione iniziata… così come con l’alettone posteriore alto e quello anteriore a spazzaneve. però resta il fatto che ogni volta che vedo una foto antecedente al 2008 penso “eh quant’erano più belle!” 😀

  • la formula 1 deve ritornare un laboratorio è inconcepibile tutte queste restrizioni , il patto della concordia è una cavolata , tutti i divieti imposti vengono aggirati da chi predica e razzola male , ma basta… era così bella la formula 1 nella sua diversità

  • WBrawnSchumy

    vabbè questa è una barzelletta!.. prima lo scalino ora dal 2013 no? ma basta…

  • …ecco, ma ora il tanto ricercato abbassamento dei costi dove lo mettiamo?????

  • Basta scalini, si va di rampe

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!