Ufficiale: la Marussia passa l’ultimo crash test

7 marzo 2012 11:41 Scritto da: Diego Mandolfo

La Marussia Racing ha finalmente annunciato di aver passato tutti i crash test della FIA. Confermata quindi la loro presenza per il Gran Premio d’apertura, fra meno di quindici giorni a Melbourne. Il team aveva fallito l’ultimo dei 18 test, richiesti prima dei test ufficiali disputatisi in Spagna. Per questo gli unici km macinati dalla MR01 (nella foto con, da sinistra, i piloti ufficiali Charles Pic e Timo Glock) sono stati  i 100 del filming day di Silverstone, effettuato lunedì scorso.

Poco prima di lunedì, giorno della presentazione ufficiale della nuova vettura, la monoposto anglo-russa aveva passato l’ultimo test, ma senza alcun osservatore della FIA che lo potesse certificare. Cosa adesso avvenuta. Il Consulente Tecnico dell’ex Virgin, Pat Symonds ha comunque dichiarato che sono state sufficienti solo piccole modifiche per consentire alla monoposto di superare i test.

Dopo una corsa durata settimane per il nostro team (per arrivare a preparare la monoposto in tempo ndr), siamo lieti di annunciare che oggi abbiamo passato l’ultimo test imposto dalla FIA. Il componente in questione in realtà aveva già passato un test non-osservato. I test precedenti sono stati falliti solo a causa di problemi molto marginali. Ci è bastato irrobustire un po’ alcune parti. Noi tutti aspettavamo con ansia di vedere la nostra monoposto in pista. Adesso abbiamo tanto da recuperare (avendo perso tutte le sessioni di test a Jerez e Barcellona con la nuova monoposto ndr), ma ci rincuora il fatto di sapere di essere tornati nella giusta traiettoria. Adesso guardiamo avanti alla sfida d’apertura del Mondiale a Melbourne“.

 

7 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!