Pirelli utilizzerà una R30 per i test sulle nuove gomme

8 marzo 2012 11:47 Scritto da: Davide Reinato

Pirelli ha finalmente scelto la vettura da utilizzare come laboratorio mobile per sviluppare le gomme del 2013: sarà una Renault R30.

La società milanese era da tempo alla ricerca di una vettura più recente da adattare alle più normative recenti tecniche e aerodinamiche, in modo da poter testare al meglio gli pneumatici in vista del prossimo anno. In questo senso, la Toyota TF109 era ampiamente superata e non consentiva a Pirelli di poter lavorare come il costruttore è abituato a fare.

La vettura avrà la classica livrea nero carbonio e sarà interamente gestita dalla squadra test Pirelli, dunque nessun membro dell’ex team Renault sarà collegato alla squadra test. Elemento da sottolineare, dato che lo stesso Paul Hembery ha sempre ribadito di non voler dare vantaggi a nessuna squadra in particolare.

“La tecnologia TF109 è stata molto utile finora, ma la tecnologia e i regolamenti sono avanzati consideralmente. Quella vettura non è più in grado di generare lo stesso tipo di forze che dobbiamo simulare per soddisfare tutte le esigente dell’odierna F1″, ha confermato il Direttore Motorsport.

Hembery ha specificato che ogni squadra è libera di inviare un osservatore alle prove Pirelli che, nel 2012, saranno cinque: “In cima alle nostre priorità c’era la necessità di trattare le squadre allo stesso modo, per questo avremo una squadra test indipendente e ogni team può inviare un rappresentante per seguire il nostro lavoro”.

Pirelli dovrebbe annunciare anche il nuovo collaudatore entro metà aprile.

12 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!