Domenicali, la Ferrari e Bearzot…

9 marzo 2012 22:25 Scritto da: Antonino Rendina

“Difendendosi si può anche vincere”. Il caro catenaccio. Sembra di sentire Trapattoni, invece sono parole di Stefano Domenicali, rilasciate durante un’intervista a Mediaset per la trasmissione Studio Sport XXL.

Stefano, al timone di una nave in tempesta (mediatica), più che al Trap si aggrappa a Enzo Bearzot. Spera di poter essere per la Ferrari quello che il Vecio è stato per l’Italia. Ovvero l’uomo che nel 1982 ha riportato dopo quarantaquattro anni il Mondiale a vestire tricolore.

Alla Ferrari il suo Mondiale Piloti manca quasi da cinque anni. La tanto agognata alba è a un tiro di schioppo, ma la notte pare ancora lunga; così almeno a sentire il coro dei catastrofisti dell’ultimo inverno, quelli per i quali la Ferrari faticherà non poco a passare il Q2. Ma qualche analogia con l’Italia dell’82 già c’è.

L’Italia al Mundial 82 partì male, perdendo le amichevoli e pareggiando le partite del primo girone. Un po’ come la Ferrari che ha zoppicato nei test. Bearzot impose il silenzio stampa e Pablito Rossi si scatenò. La storia la conoscete.

Anche la Ferrari, l’ultimo sabato di Barcellona, ha impost0 una specie di silenzio stampa ai piloti, per fare gruppo, per rimanere concentrata nei briefing tecnici e forse un po’ in polemica con parte della stampa.

Poi sono arrivate le dichiarazioni di Fry e di Montezemolo, la paura di un inizio a rilento si è fatta più concreta. Il nodo gordiano del noir in Rosso è questo: capire che salita non è per forza di cose sinonimo di sconfitta.

A tal proposito Domenicali: “I primi test hanno detto che il progetto che avevamo era buono, ma un po’ estremo, perciò presentava dei problemi. Il nostro potenziale poteva essere più alto a questo punto, ma non è vero che l’ambiente è pessimista”.

Più che pessimismo si può parlare di toni bassi: “Gara in difesa? Difendendosi si può anche vincere. Mi auguro che questa stagione finisca come il Mondiale di calcio del 1982: l’Italia era andata male nelle prime amichevoli, alla fine vinse il campionato del mondo”.

Alonso e Massa come Rossi e Tardelli, è il sogno nel cassetto del capo GeS. Conscio di avere su di sè un enorme responsabilità e molta più pressione rispetto al passato:”Sentirsi messo in discussione fa parte della mia professione, ma la squadra è serena. Sono qui da più di vent’anni e ormai la Ferrari è la mia seconda famiglia, è giusto che certe responsabilità ricadano su di me”.

Anche Bearzot prima della Spagna fu messo in discussione…

257 Commenti

  • caro john… con tutto il rispetto, stai stressando… forse dovresti darti al calcio, perchè così mi sembri un tifoso di quello sport li… Poi, ti spiego una cosa… sai quanti anni ha pssato la Ferrari a soffrire prima di spaccare il didietro a tutti quanti per 10 anni? Hai idea di cosa possa significare essere il numero uno in F1? dove ci sono 10-12 scuderie a rappresentare il massimo della competizione automobilistica? Evidentemente no, evidentemente la tua età ti ha permesso di vedere solamente gli anni d’oro del Cavallino, beh, ben svegliato, bentornato alla realtà allora!!! E mi permetto di insegnarti una cosa: l’automobilismo non è come il calcio, dove si fa fuori questo e quello e si “fanno rotolare teste”, dove i tifosi si sentono i migliori top manager (o all’occorrenza allenatori) ed hanno soluzioni per tutti. Nello sport automobilistico il tifo è rispetto per l’avversario quando ci batte, è amare sempre la Scuderia o il pilota. Non solamente quando si vince… Io ti suggerisco simpaticamente ma anche seriamente di cambiare approccio, e magari anche di dare una o due rilette ai tuoi messaggi prima di cliccare su “invia la tua opinione” per verificare la sintassi, la grammatica (troppo spesso carenti) ma soprattutto per capire se davvero ha un senso quello che stai per condividere con la comunità.

  • in ferrari non ci stanno dicendo tutta la verita’, il comportamento nervoso della macchina non dipende in alcun modo dallo spostamento degli scarichi al centro, anzi ha sicuramente reso la macchina piu’ stabile, la redbull rb8 prima versione sembrava correre sulle rotaie e utilizzava scarichi centrali, la stessa lotus viaggia fortissimo con degli scarichi che puntano addirittura sotto il profilo principale, il problema e’ un altro ma non ce lo diranno mai visto che si tratta sicuramente di particolari che preferiscono sviluppare in segreto

    • un team di spara palle…fanno quasi pena

    • Myriam-Ferrari

      Lo sconforto è totale!

      • circola la voce che il problema sia all anteriore se la sospensione pull è sbagliata giuro che vado sino a maranello e gliela spacco in testa ai tecnici… 4 anni per avere un idea originale ed è pure sbagliata ??? li mortacci vostri fate proprio pena allora…

      • voci io preferisco vedere i fatti

      • attento a nn strapparti i bulbi uculari quando vedrai quest altro bide andare da tutte le parti… io vermante nn ho piu parole. !

      • Andiamo John, un po di serietà…..prima le pance, poi il retrotreno adesso l’avantreno…
        se ne dicono di ca@@ate in giro.
        Calma….

      • ferraristasempre

        john te minacci di uccidere qualcuno qualunque sia il problema 😛
        – scarichi sbagliati uccido qualcuno
        – pull rod sbagliata uccido qualcuno
        – gomme che si degradano uccido qualcuno
        XD

        io ora della pull rod non ne so niente, ma che fosse un rischio si sapeva, no? lo scopriamo ora? no.

      • si ma se fosse anche quello…. mi viene troppo da ridere… è la prima idea origginale che hanno da 4 anni e la sbagliano… vermanete sensa parole… ne azzeccassero una forse come aereodinamico farei meno c…. ( ovvimanete è una battuta )

      • ferraristasempre

        ma proprio perché è la prima idea originale che hanno da 4 anni uno dovrebbe dire “oh, magari mo stanno iniziando a provare qualcosa di diverso” ed essere contento per questo, o no? perché uno vede che quantomeno ci provano, anziché fare il compitino a casa e basta. da qualche parte si dovrà pur partire, e se si sbaglia all’inizio, si impara poi…

      • eh gia peccato che la ferrari pero nn sia un circolo ricreativo ..ma un top team di f1 , almeno cosi dicono poi nn so quanto ci sia rimasto del top team…, quindi è inammisibile lo schifo che stanno facendo… 4 anni porti una soluzione e nn funziona ??? vorrei capire perche rb e in parte meclaren nn hanno di questi problemi… no no caraferrarista le chiacchiere stanno a zero… sempre a giustificarli…. io nn so come funzioni li ma a casa mia chi sbaglia paga ….ma forse è un concetto che nn ha dimora a maranello… poi fare il compitino ???? ma scherziamo quanto vengono pagati questi 6 7 euro al mese…e dovremmo ringraziarli perche nn fanno il compitino… ma so cose da pazzi… andassero a spaccarsi la schiena come fanno tutti per 1.2 euro quando va bene sia chiaro….

    • Ma siete veramente dei comici, sara’ un altro il problema oppure è quello degli scarichi ma la Ferrari rimane un team come tutti gli altri, NON DEVE ASSOLUTAMENTE DICHIARARE I PROPRI PROBLEMI O QUELLO CHE LA FA’ ANDARE PIU’ FORTE…. Nessuno lo fa, e sarebbe una zappa sui piedi clamorosa… Gia’ è stata fatta una cosa assurda quando la Renault e poi la Ferrari hanno presentato il correttore d’assetto alla FIA, la RBR o la Mclaren portano le proprie soluzioni anche al limite del regolamento senza sventolarle. Infatti il correttore d’assetto da quello che ho letto è stato introdotto gia’ dalla Redbull o meglio aveva quello piu’ sofisticato.
      Questa è la cosa assurda mentre la RB fa quello che vuole la Ferrari dovrebbe prima dichiaralo a john e dire la VERITA’ ah ah ah
      Bella, allora rendiamo pubblico pure il progetto… ma mi facci il piacere

  • MiticaRossa

    C’è una cosa che non capisco…perchè la Ferrari non è ripartita sviluppando la vettura che ha vinto a Silverstone e ha invece voluto stravolgere la macchina? Da un lato ammiro il coraggio di dare un taglio netto al passato, ma dall’altro forse sarebbe stato più razionale sviluppare al meglio dei concetti che, con la prospettiva dell’abolizione degli scarichi soffiati, si erano rivelati vincenti…

  • Caribbean Black

    john & zico…

    secondo me ne dovrete aspettare almeno 3….ma cmq vi ripeto che a mio avviso non siete messi male come in molti credono….la prospettiva è piu rosea di quel che si pensi….magari ci hanno anche azzeccato con il nuovo pacchetto al retrotreno….

    ogni tanto la fortuna deve pur girare dall’altra parte….e poi la rossa è stata audace nell’approccio quest’anno, per cui se la fortuna aiuta gli audaci, i vostri saranno abbondantemente ripagati.

  • … io l’avevo detto vedendo la macchina in pista nelle prime prove che il retrotreno era da rifare … infatti!!!!! … FORZA FERRARI ALONSO MONDIALE

    • per carita va tutto bene qua è pieno di fan di tombazis e dei nostri tecnici .. che c è da rifare ??? va tutto alla grandissima….

      • Caribbean Black

        beh, johm, la prospettiva non è delle migliori sembrerebbe….ma sai com’è? la prospettiva a volte offre illusioni ottiche….

      • tra 6 giorni per fortuna/sfortuna sapremmo… mi sa che un team che si presenta con mezza macchina nuova senza mai averla provata basandosi solo sulle loro simulazioni, che farebbero cagare anche uno che soffre di stitichezza da 50 anni, nn è messo proprio bene… le solite anno di passione all orizzonte :(((

  • mamma mia fatemi capire un retrotreno tutto nuovo senza averlo mai provato ??? siamo in mano all arte …. forse sarebbe meglio trovare una scusa per nn partecipare ai primi 4 gp… che disastro di team !!!

    • dai per rb il tutto nuovo va bene per noi no io sono con te però non dico 4 ma almeno una gara aspettiamo

      • aspettare ancora ??? aspettiamo dal 2009 ….

      • Caro john ma di che anno sei? Io ho aspettato dal 79 al 2000 con delle annate in cui non si vinceva un gp, stai sempre a sparare sentenze alzo zero, ma tu sei un ingegnere areonautico di spicco? Per aver capito e intuito il potenziale dei top team sembrerebbe proprio di sin

      • ne ripatrliamo tra 6 gironi e vedremo chi ha rasgione se io o tu…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!