GP Australia 2012, Libere 1: McLaren davanti a tutti

16 marzo 2012 04:15 Scritto da: Davide Reinato

La prima sessione di prove libere è iniziata con una leggera pioggia e l’asfalto umido. Per fortuna i 20 gradi dell’Albert Park hanno contribuito ad asciugare velocemente la pista e a dare la possibilità ai piloti di poter provare in condizioni di asciutto.

Al termine dei primi novanta minuti di prove, troviamo due McLaren davanti a tutti, con Button al comando ed Hamilton staccato di circa due decimi. La Mp4-27 è apparsa subito a proprio agio tra le curve del tracciato cittadino, registrando anche ottime velocità di punta. Dietro i due alfieri di Woking, c’è una Freccia d’Argento, ossia la Mercedes W03 di Michael Schumacher, staccato a sua volta di circa sei decimi.

Fernando Alonso ha chiuso in quarta posizione, ma non può esserci certo il sorriso in casa Ferrari. La F2012 sembra piuttosto scomposta in curva e non mancano sottosterzo e sovrasterzo, che hanno fatto tribolare non poco lo spagnolo. Nel corso del suo ultimo giro veloce, Nando ha rischiato di stamparsi a muro più volte, segno che c’è ancora tanto lavoro da fare in vista di domenica… e non solo.

E’ andata decisamente peggio all’altro ferrarista, Felipe Massa, insabbiatosi nella ghiaia dopo un testacoda dovuto ad un suo errore. Un inizio poco brillante del brasiliano che, ora più che mani, è sotto la lente di ingrandimento non solo dei tifosi, ma anche della squadra. Massa ha chiuso con il diciottesimo tempo e la consapevolezza di aver perso anche tempo prezioso per provare.

Non è ancora brillata la stella della Red Bull. Webber è quinto, Vettel addirittura undicesimo. Ma è illogico giudicare dopo appena novanta minuti di prove, che tra l’altro sono state la naturale evoluzione dei test invernali.

Problemi alla HRT. De La Rosa non ha preso parte alle prove, dato che la sua vettura non era ancora stata completamente assemblata. A Karthikeyan, invece, è andata “meglio, dato che l’indiano ha fatto 3 giri prima di fermarsi per un problema al cambio.

Osservato speciale Kimi Raikkonen, nono tempo per lui, ma gran parte delle prove passate ai box per sistemare quello sterzo che proprio non lo convince. Il suo compagno di squadra, Grosjean, è sedicesimo.

L’appuntamento per le libere 2 è ora alle 6:30 (ora italiana). Vi aspettiamo per la seconda sessione che seguiremo, come di consueto, in live blogging.

GP AUSTRALIA, CLASSIFICA LIBERE 1

POS  PILOTA                TEAM                   TEMPO       GAP     GIRI
 1.  Jenson Button         McLaren-Mercedes       1m27.560s            11
 2.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes       1m27.805s  + 0.245   14
 3.  Michael Schumacher    Mercedes               1m28.235s  + 0.675   17
 4.  Fernando Alonso       Ferrari                1m28.360s  + 0.800   21
 5.  Mark Webber           Red Bull-Renault       1m28.467s  + 0.907   21
 6.  Nico Rosberg          Mercedes               1m28.683s  + 1.123   22
 7.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari     1m28.908s  + 1.348   23
 8.  Pastor Maldonado      Williams-Renault       1m29.415s  + 1.855   16
 9.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault          1m29.565s  + 2.005    8
10.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari         1m29.722s  + 2.162   26
11.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault       1m29.790s  + 2.230   21
12.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes   1m29.865s  + 2.305   17
13.  Paul di Resta         Force India-Mercedes   1m29.881s  + 2.321   18
14.  Bruno Senna           Williams-Renault       1m29.953s  + 2.393   21
15.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari         1m30.124s  + 2.564   22
16.  Romain Grosjean       Lotus-Renault          1m30.515s  + 2.955   16
17.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault       1m30.586s  + 3.026   16
18.  Felipe Massa          Ferrari                1m30.743s  + 3.183   11
19.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari     1m31.178s  + 3.618   17
20.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault       1m31.983s  + 4.423    8
21.  Timo Glock            Marussia-Cosworth      1m34.730s  + 7.170    8
22.  Charles Pic           Marussia-Cosworth      1m40.256s  + 12.696  11
23.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth           no time               3
24.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth           no time               0

 

22 Commenti

  • Complimenti Roland ci hai azzeccato alla grande.

    Hamilton davanti a Jenson in Q1-Q2 e Pole finale.
    Bravo tu sì che sai commentare imparzialmente.

  • si diverte a giocare a nascondino la redbull…

  • rimango ottimista fino alle qualifiche di domani…
    cmq,si vede che hamilton è il migliore di tutti..
    infatti e a 2.5 decimi da button a parità di vettura..bravo ! 😀

  • Come volevasi dimostrare 1 sec nn ce lo leva nessuno…mi raccomando w tombazis conyonuate a dire di nn volet ribaltoni…macchina scandalosa peggio del previsto spero che ora sia chiaro quanto faccia schifo

  • La Ferrari e’in evidente crisi tecnica, non basta dire : voglio una macchina innovativa , se non hai i tecnici all ‘ altezza metti solo in crisi il sistema .
    Tenere ancora per questo anno massa e’ stato un grosso errore ( favore al suo procuratore ) senza grossi tecnici sei obbligato ad avere due piloti forti, nessuno delle grandi ha un giovane e spero a questo punto solo in Alonso per vedere un po’ di rosso.
    Sempre che non faccia troppi cambi di gomme.

  • macchina scomposta e diluvia pure che grande “sedere” che abbiamo avanti cosi, non è servito a niente toccare ferro quando ho visto il cola.. parlare

  • i tempi non contano nulla ma gli onboard di nando non sono confortanti…vabbe l’importante e che non vinca una lattina blu

  • Diluvio qui a Melbourne! Sarei sorpreso se riuscissero solo a girare…

  • carri dovresti essere felice hai una mclaren fortissima

    • Caribbean Black

      Scusa, ma come puoi decifrare questo?
      Questi tempi sono ancora altissimi e nessuno ha ancora provato in assetto da qualifica.

      I tempi del venerdi non contano nulla Peppe, soprattutto quelli della prima sessione e soprattutto quelli della prima sessione ufficiale della stagione.

      In questi casi se proprio si deve dare uno sguardo a qualcosa, si guarda al comportamento della vettura dal camera car, per cercare di capirne la stabilità, e capire quanta fatica o meno un pilota sta facendo a tenerla in strada.

      Per ora è ancora tutto pressochè relativo….e poi come al solito…pare che le metodiche di lavoro anche quest’anno, tra i vari team, non siano cambiate….Vettel 11° Webber 5° nella prima sessione….segno che stanno provando set up differenziati….

      Nella seconda ora sicuramente invertiranno la base di lavoro, per cui Webber lo troveremo piu indietro e vettel piu avanti…..nulla di nuoo insomma…

      • naaaaa caraibico…..:))))sono in DUE li davanti hihihhii questo vuol dire tasnto,non poco!!!!

  • ferraristasempre

    la cosa carina di massa è che in radio ha anche detto “ho frenato e la macchina è partita”… forse perché stavi sull’erba :/

    • Caribbean Black

      bonjour Valè 😀

      Ho letto di massa…..tremendo davvero….ed io che ci avevo quasi creduto in una sua riabilitazione…..anche se oggettivamente è ancora troppo presto per darlo per spaciato….certo è che insomma….non è un buon inizio….
      soprattutto considerando che la rosssa ha bisogno di stare in pista piu possibile e raccogliere informazioni con entrambe le vetture.

      Questa non ci voleva proprio, per cui cpisco se ora si trovi davvero nell’occhio del ciclone, non solo da parte dei tifosi ma anche da parte della squadra.

      • ferraristasempre

        beh di tempo non ne ha perso troppissimo, rispetto ad alonso ha fatto un run in meno… è più una questione di “principio” :/ tutti a fare battute sul fatto che sarebbe stato il primo a fare testacoda e dovesse mai smentire le prese in giro :/
        in più, appunto… va bene che sbagli, ma poi nel team radio dici che la macchina è stata strana quando hai frenato?

        beh, diciamo che queste sono le prime prove libere… e se per le macchine può essere più difficile recuperare, un pilota ha sempre tempo e modo per far vedere di meglio.

    • stardrummond

      speriamo che felipe si svegli, altrimenti l’alternativa è montargli delle belle pirellone tachettate con la striscia marrone… le “all terrain”!!!

  • Caribbean Black

    Buongiorno Caraibico a tutti….

  • mi sa mi sa che questanno la mclaren la squadra piu forte

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!