Lotus: bicchiere mezzo vuoto, ma la prestazione c’è

24 marzo 2012 13:49 Scritto da: Antonino Rendina

Dato che ormai impazza la moda del mezzo bicchiere diciamo che quello della Lotus più che pieno a metà è vuoto visto che, per la sua bontà, la E20 poteva fare qualcosina in più nelle qualificazioni malesi.

La squadra di Enstone a Sepang aveva tutte le carte in regola per stupire in qualifica, ma qualche problemino l’ha frenata. La penalità di Kimi e l’irruenza di Grosjean su tutti.

Kimi Raikkonen, il più veloce in Q2, si è piazzato in terza fila al quinto posto. Ma per aver sostituito il cambio partirà cinque posizioni più dietro, il finnico scatterà quindi dalla decima piazza. Un peccato visto che la sua prestazione (1’36″461) è stata di soli due decimi e mezzo più lenta di quella del poleman Hamilton. La E20 ha confermato la buona competitività mostrata in Australia e le sensazioni per la gara sono positive.

Kimi Raikkonen: “La vettura va davvero bene, è veloce e forse se guidavo un po’ meglio potevo anche limare qualche decimo. Ho avuto problemi in uscita curva senza i quali potevamo lottare per la pole. Peccato per la penalità in griglia che ci costa abbastanza, ma la buona notizia è che la macchina va forte. Domani miglioreremo la decima posizione di partenza”.

Molto pimpante anche Romain Grosjean, forse leggermente impulsivo nell’affrontare le curve di Sepang. Il francese si è qualificato settimo con il tempo di 1’36″658 ma guadagnerà una posizione in griglia grazie alla penalizzazione del compagno di team. Scatterà quindi dalla terza fila di fianco al campione del mondo Vettel.

Romain Grosjean: “Domani vorrei finire tra i primi cinque o comunque prendere punti. E’ davvero un ottimo risultato avere due macchine in top ten ed essere così competitivi. Il team ha fatto davvero un gran lavoro per ottenere il massimo dalla vettura, domani sarà una gara davvero dura, dobbiamo prepararla al meglio perchè tutto è possibile. Possono succedere tante cose e il nostro ritmo non è lontano da quello dei primi..”

5 Commenti

  • Quoto Ferrarista84. Aggiungo una mia considerazione:
    Nel precampionato la Lotus è stata costretta a saltare una intera tornata di test per guai al telaio.
    In Australia: Kimi sbaglia nella q1 e butta alle ortiche una qualifica che lo poteva portare in seconda fila, Grosejan esce in gara dopo pochi giri dopo aver dimostrato un buon passo.
    In Malesia: Si parte con la sostituzione del cambio per Kimi con conseguente arretramento di 5 posti in griglia. Nella notte tra venerdì e sabato un incendio ha semi-distrutto l’hospitality Lotus.
    Senza dimenticare l’incidente di Kubica l’anno scorso…
    Spero proprio che domani non ci sia un temporale altrimenti sappiamo tutti dove cadranno i fulmini.
    Ieri qualcuno (mi pare Gabriele72) parlava di una visita a Lourdes per Raikkonen, io credo che sarebbe meglio fare una gita di gruppo per la Lotus.

  • speriamo in bene per la gara.
    Secondo me sono assurdi questi regolamenti comunque. E’ assurdo non poter cambiare un pezzo che non va durante le prove.

  • la lotus è la vera sorpresa di questo 2012 vettura straordinaria sulla prestazione se raikkonen non riceveva la penalizzazione era da 2 fila e anche sul ritmo gara va forte

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!