Vettel fuorioso con Karthikeyan: “Mi ha rovinato la gara”

25 marzo 2012 17:38 Scritto da: Davide Reinato

La cartolina che portiamo a casa da Kuala Lumpur è quella di un Vettel imprecante con la mano al cielo, accortosi che il contatto con Karthikeyan gli aveva procurato una foratura.

Il campione del mondo in carica non ha avuto belle parole per il pilota indiano della HRT, definendolo “Un cetriolo”. In una intervista alla televisione tedesca RTL, Sebastian ha dichiarato: “Mi ha letteralmente rovinato la gara. Era fuori pista. A mio parere avevo termito la fase di sorpasso, ma come nella vita reale, ogni tanto trovi un cetriolo per strada”.

Per quella manovra, i commissari di gara hanno deciso di punire il pilota della HRT con 20 secondi aggiunti al suo tempo finale di corsa. Karthikeyan scivola così al ventiduesimo posto.

79 Commenti

  • Anche l’indiano ha preso un cetriolo da dietro solo che ha il culo duro ed e’ stato il cetriolo a scornarsi pensare che di solito Button le vince queste gare poteva gia’ essere in fuga per il mondiale. . . .

  • povero ditino, che caduta di stile.

  • Perchè non hanno punito Vettl per tutti i pezzi di gomma lasciati da vettel in piena traiettoria del rettilineo? se ne è stra fregato di rallentare un po, oppure stare fuori traiettoria.

  • Info: Non mi pronuncio più sulla questione, perchè ho già detto tutto ciò che pensavo e non voglio “incasinare” la sezione commenti con battibecchi stucchevoli.
    Ciao Esc4pe85.

  • @Esc4pe85 sulla questione SPORTIVITA':
    La rappresaglia di cui ho parlato io non è sicuramente una rappresaglia armata. Sarebbe perfettamente lecita e addirittura sarebbe un comportamento CONSONO AI CANONI SPORTIVI DELLA F1. Infatti in F1 si dovrebbe sempre spingere al massimo in ogni situazione, per cui per lo spirito di sportività di cui tanto parli tutti i piloti dovrebbero spingere al massimo in ogni sessione di qualifica, anche in Q1. In modo che tutti i valori in campo vengano fuori così come sono in realtà.
    Ti dirò di più:
    In linea di principio è sportivamente deprecabile che i piloti più veloci nella Q1 vadano volontariamente più lenti rispetto alle altre sessioni di qualifica. Purtroppo accade questo perchè è necessario preservare le gomme, ma in una situazione in cui tutti potessero avere gomme sufficienti a disposizione, sicuramente questo non si verificherebbe. La stessa cosa vale per quelle situazioni verificatesi lo scorso anno in cui alcuni piloti giunti in Q3 non giravano affatto per risparmiare le gomme.
    Mi dispiace ma lezioni si sportività non ne accetto da uno che è solito offendere persone che neanche conosce.

    • La verità è che cerchi di sviare il discorso…
      io non voglio dare lezioni di sportività a nessuno,ma dimmi perchè ti accanisci in questo modo contro il pilota dell HRT e invece sorvoli sul fatto che Hamilton l ‘anno scorso è quasi sempre stato graziato …
      se per esempio l ‘anno scorso nel GP di Monaco, Karti avesse compiuta la stessa manovra che ha compiuto Ham su Maldonado e Massa,cosa avresti detto!?
      te lo dico,avresti detto le stesse cose che dici adesso per l’incidente con Vettel….

      la differenza che adesso il pilota si chiama karthikeyan e corre per l HRT e invece l anno scorso il pilota si chiamava Hamilton e correva per la MClaren!!

      coerenza,caro mio,coerenza!!

      • E daje co sta coerenza… Dopo Monaco 2011 io ho fatto un casino contro Hamilton. Sia perchè aveva rovinato le gare degli altri, sia perchè stava sprecando il suo talento in lotte demenziali e suicide con piloti di second’ordine. A Montecarlo Hamilton fece un week-end(non solo la gara) pieno zeppo di orrori ricevendo “solo” 3 penalità. Ne avrebbe meritata un’altra per l’incidente con Maldonado e anche una per la marea di cretinate che aveva già fatto prima di Monaco. Ci vuole memoria, prima di dire che gli altri sono poco coerenti.

      • non voglio perdere tempo a cercare quello che dicevate…ma le parole che hai espresso ora su Karti dicono tutto!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!