Da Fry a Montezemolo, coro univoco: “Testa bassa e lavorare”

27 marzo 2012 15:06 Scritto da: Davide Reinato

Smaltita la gioia della vittoria malese, il direttore tecnico della Ferrari, Pat Fry, invita tutti a tornare con i piedi per terra e lavorare sodo per migliorare la F2012. E’ sotto gli occhi di tutti che la Rossa resta una vettura acerba e non sarà facile tirarne fuori il potenziale.

Le dichiarazioni del capo ufficio stampa, Luca Colajanni, e dello stesso Fernando Alonso, lasciano pensare che la vettura non sarà stravolta a differenza di quanto si vociferava. Per la F2012 è previsto un lavoro step by step: in Cina e Bahrain saranno portate le prime novità, mentre il primo vero aggiornamento massiccio dovrebbe arrivare per il GP di Spagna.

La vittoria a Sepang è stato sicuramente uno sprone per migliorare, ma Fry non si fa illusioni: “In Malesia, se non altro, abbiamo dovuto fare del nostro meglio per sfruttare la situazione a nostro favore. In quelle condizioni, la nostra monoposto era ragionevolmente competitiva. Ma se fosse stata una gara totalmente sull’asciutto, avremmo avuto tutta un’altra storia”.

Gli fa eco il Presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo: “Sono molto contento per questa vittoria. Fernando ha disputato una gara eccezionale, confermandosi un pilota straordinario sotto ogni punto di vista. Sono felice anche per Domenicali e suoi uomini, che hanno avuto una bella ricompensa per un lavoro in pista perfetto, dalla strategia ai pitstop. Ora dobbiamo concentrarci sul lavoro fare, ma questo successo ci dà quell’adrenalina in più che in questo momento era necessaria”.

Sportivo anche l’avversario di sempre, Martin Whitmarsh, team principal della McLaren, che ha riservato belle parole alla squadra italiana, aggiungendo: “La vittoria di Fernando è un bene per il campionato e per lo sport, oltre che per il pubblico. Per noi è stata una gara difficile, ma poteva anche andare peggio. Noi non sottovalutiamo la Ferrari”.

33 Commenti

  • Credo che la Ferrari F2012, sia molto difficile da mettere a punto perchè i tecnici di Maranello,hanno cambiato totalmente filosofia costruttiva volendo fare una vettura estrema! Il progetto però ha evidenziato subito gravi carenze soprattutto dal punto di vista aerodinamico con conseguenze negative sulla velocità di punta, sul poco carico, in trazione e sul degrado dei pneumatici. In questa situazione preoccupante,a Maranello a mio avviso devono intervenire pesantemente sul telaio facendone uno nuovo e sottoporlo ad ulteriore crash test! Così si potrebbe abbassarlo(come la Mclaren)eliminando quella orribile gobba sul muso, ci sarebbe la possibilità d’introdurre l’f-duck all’anteriore come la Mercedes, e si potrebbe tornare al sistema di sospensione anteriore push-rod, più facile da mettere a punto. E’ questa la più grande sfida che ora attende Maranello! Cioè velocizzare anticipando tutto il lavoro di sviluppo per apportare modifiche immediate a getto continuo sulla vettura a partire dal prossimo GP,senza aspettare a Barcellona! E’ l’unico modo per recuperare terreno cercando di migliorare subito la vettura e permettere ad un campione come Alonso di giocarsela fino in fondo!

    • in pratica si tornerebbe a copiare i rivali come nelle 3 stagioni precedenti, non credo sia questa la filosofia della nuova ferrari

      • ferraristasempre

        in più si tornerebbe a MESI fa.
        pensate sul serio che in due settimane la ferrari potrebbe disegnare una nuova macchina, costruirla, passare il crash test, e metterla in pista a shangai senza alcun problema? guardate che ogni anno si inizia a disegnare una macchina prima della metà della stagione.

        sulla pull rod quasi tutti i siti di tecnica concordano sul fatto che il problema della ferrari non è quello, e in ogni caso da maranello hanno fatto capire che non si tornerà alla push rod sulla f2012. l’f-duct invece l’hanno dichiarato “non nelle priorità” per il momento.

    • tatanka2003

      Sono finalmente tornato da un lungo viaggio… Allora ho perso la scommessa, alla prima di campionato la Ferrari non avrebbe dovuto avere più di 0,5 sec. di distacco nelle prove, ma non era nemmeno in q3! Quindi insultatemi pure (come avevo promesso…) Rimane il fatto che dopo 2 gp siamo in testa al campionato, per la pioggia? Per Alonso? Per tutti e due? Fa lo stesso, intanto godiamoci questo momento e poi nello sport l’adrenalina è corroborante…
      Per quanto riguarda il fatto di cambiare telaio, sospensioni etc. Non sono affatto d’accordo e credo anche non si possa fare…
      E’ meglio seguire la propria strada e cercare di migliorare là dove si può… Come sempre sono FIDUCIONSO (termine coniato dal Grande Amico CARAIBICO), volevo un duello con le Mc e ad ora, vista la classifica così è, con le Red fuori come dicevo io…
      Poi il resto sono chiacchiere, stint, gomme dure morbide, rain, alettoni e chi più ne ha più ne metta… I conti si faranno alla fine… Ma chi ben inizia è a metà dell’opera…
      Confido, in questo caso, più che in una reazione, in una grande AZIONE della Ferrari…
      Un sorriso a tutti…

  • è grazie a gente come withmarsh che questo sport incarna certi valori, un’ uomo d’altri tempi, un vero signore! Rinnovo una volta di più la stima che ho nei suoi confronti! voto 10 anche per lui!

  • Redisbetter

    Al posto di Whitmarsh col cavolo che chris horner avrebbe detto le stesse cose…

  • parlano di primo vero aggiornamento massiccio…. in spagna… ma se rifanno il crash test allora è stato un fallimento totale ed i 35 punti di nando.. SONO UN MIRACOLO.

    • l’unica spiegazione logica è che alonso ha fatto il miracolo!
      A parte gli scherzi si legge nelle lacrime di andrea stella a fine gara
      Gli ha detto “una delle tue gare più belle..siamo davvero orgogliosi di te!”
      Tradotto: poi ai box mi spieghi come diavolo hai fatto a vincere con una carriola come questa!

  • Montezemolo è stato così felice per la vittoria di domenica che, al rientro dalla Malesia, a Fernando gli ha fatto trovare in regalo una fiammante Ferrari FF!!!!

  • ferraristasempre

    beh, parole magari scontate ma giuste. non hanno neanche detto “vedrete come miglioreremo”. fry dice essenzialmente quello che pensiamo tutti noi tifosi: urrà per la vittoria anche se la pioggia è stata determinante, e ora lavorare sodo perché la situazione complessiva non è più rosea di prima.

  • Jhon nella maggior parte dei casi sono d’accordo con te..ma questa volta dissento! Io scinderei il reparto tecnico dal reparto “pista”..lasciamo perdere un attimo chi ha progettato questa vettura..e pensa a chi monta-smonta le gomme e mette in pista Nando!! loro stanno dando il massimo!!

  • parole parole parole…. soltanto parole…. pe runa volta vorremmo i fatti !!!

  • Non ci resta che avere fiducia, con un pilota come Alonso tutto puó capitare!
    Speriamo intanto che la redbull si spartisca le vittorie con la McLaren e che Button ed Hamilton si spartiscano tra loro quelle della McLaren !

  • parole scontate…niente di nuovo…

    comuqnue nella vita le occasioni vanno colte…
    abbiamo tirato fuori una specie di macinino con le ruote…
    abbiamo però un megacampione cone pilota…
    e abbiamo avuto un gran culo finora.. con il macinino siamo in testa al mondiale..roba da non credere…
    questi sono segni del destino…la ferrari adesso ha il dovere morale di sistemare la macchina…non ci sono scuse che tengono…

    • e pensare che Shumacher all’esordio con la Ferrari “macinino” è riuscito a tirare fuori la stoffa da campione, con la prospettiva di miglioramento visto l’ingente presenza di uomini con le O O . Qui la prospettiva mi sembra minimalista …

  • mi sembrano delle giuste considerazioni

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!