Oricchio: “La Ferrari usa Massa come test driver”

27 marzo 2012 15:20 Scritto da: Antonino Rendina

Italia-Brasile non è solo un classico di calcio mondiale, è una sfida che si gioca in lungo e in largo, stavolta un triangolare che riguarda anche la Spagna.

Ferrari-Alonso-Massa è l’incrocio che convince a metà. Il binomio con lo spagnolo fa faville. Continua a deludere molto il rendimento del pilota brasiliano.

A gettare il sasso nello stagno stavolta è Livio Oricchio, noto giornalista do Brazil e inviato ai Gp, che dal suo blog sul sito del quotidiano Estadao de Sao Paulo lancia pesantissime accuse alla Ferrari e difende a spada tratta Felipe Massa.

“La Ferrari sta rovinando l’immagine già compromessa di Felipe Massa. La squadra italiana sta commettendo un errore enorme. Massa ormai è diventato un collaudatore. Dato che sono vietati i test privati, Felipe ha sperimentato nuovi componenti e altre soluzioni nelle due gare svolte sinora. E in alcuni di questi test c’era talmente poco carico aerodinamico che si spiegano facilmente le sue difficoltà di guida.

Si può anche comprendere che la Ferrari punti tutto su Alonso che è più forte e usi Massa per testare certe soluzioni che se approvate verranno utilizzate da entrambi. Ma non rendere nota questa cosa, come stanno facendo, compromette ancora di più la pessima immagine di Massa, già rovinata agli occhi dell’opinione pubblica”.

La frase finale è un chiaro messaggio alla stampa italiana rea, secondo Oricchio, di spingere un po’ troppo verso la sostituzione in corsa del paulista.

Dal quadretto dipinto da Oricchio vien fuori la rappresentazione di una Ferrari cinica e machiavellica, che sfrutterebbe il povero Felipe a mo’ di paggetto del leader Alonso.

L’illustre “penna” brasiliana chiede addirittura alla Ferrari un’ammissione di colpevolezza che spiegherebbe così le scadenti prestazioni del brasiliano.

Dire che si tratta di mera dietrologia è un eufemismo, si attende a questo punto una risposta decisa della casa di Maranello, mai troppo tenera con chi ne mette in dubbio lealtà e professionalità verso i piloti.

47 Commenti

  • senza commentare la persona, come pilota è finito
    non solo per l’incidente ma dal fatto che non potendo provare, un pilota già mediocre come collaudatore come massa fa ancora più fatica. Massa e stato ed è probabilmente un buon pilota anche molto veloce, ma come diceva Briatore va forte solo con le macchine competitive. Dal 2006 al 2008 ha guidato ben altre ferrari, e sopratutto i test non erano vietati, e se vogliamo quante macchine erano realmente competitive?
    ANCHE NELLE MIGLIORE DELLE IPOTESI SAREBBE 6° lotus permettendo…

  • Io sono convito che questa Ferrari, che non va e che è da rifare, è stata pensata e cucita su misura per Alonso, che è la prima guida, ma non funziona bene neanche con lui.
    Figuriamoci su Massa che ha meno talento ma è pur sempre un’ottimo pilota. Il fatto che abbia vinto l’ultimo gran premio è tutto merito di Alonso ma potrebbere essere l’ultima vittoria di questa stagione.
    Dopo che avranno rifatto l’auto se ne potrà riparlare di una sostituzione di Massa…

    • ferraristasempre

      secondo me nessuna macchina, per quanto su misura di alonso, giustifica la differenza di prestazioni tra i due – in malesia uno che vince e l’altro che per 100 metri non viene doppiato.
      nessuno pretende che fernando vada a livello di felipe, ma più di dieci posizioni di differenza tra i due in gara è eccessivo.
      felipe ha spesso avuto difficoltà, soprattutto recentemente, a capire le macchine. quest’anno con la f2012 c’è una difficoltà in più magari, ma che si somma a quella che è già una difficoltà di felipe. come secondo me dimostra quel “possiamo lottare per il podio” prima dell’australia.

      • “nessuno pretende che fernando vada a livello di felipe”….

        casomai il contrario!:))

      • ferraristasempre

        ahahahahah! sorry XD troppe F mi confondono.

        (beh comunque assolutamente non pretendiamo neanche il contrario, eh, dite a fernando che ci va bene così come va… XD)

  • Ma di cosa stiamo parlando!? Felipe ha rovinato la sua immagine per la sua incapacità non certamente per colpa di qualcuno in Ferrari, anzi l’immagine della scuderia è uscita lesa dai molteplici fallimenti del brasiliano.
    Credo fermamente che sia il giornale che il pilota brasiliano debbano delle scuse a tutta l’Italia, anche se in parte, ha sempre sostenuto il pilota brasiliano trovando sempre delle scuse sul suo comportamento da pilota finito, o fallito, per come si voglia definire.
    Una cosa è certa, Fernando è nettamente superiore a Felipe perchè ha compreso meglio la vettura, e la scuderia Ferrari si sta mettendo a piena disposizione del pilota brasiliano per fargli portare almeno qualche punticino a fine gara, cambiandogli innumerevoli soluzioni alla sua monoposto, l’ultimo cambiamento si è avuto al gran premio della Malesia con il telaio nuovo, ma visto i risultati Felipe deve trovare un’altra scusa per rendersi credibile agli occhi della sua stessa squadra, formata da persone oneste che fanno di questo sport la propria passione, credo che il giornale abbia offeso la Ferrari con queste stupide insinuazioni e debba fare qualche passo indietro spiegando bene le motivazioni per tante cavolate scritte sul giornale, ovvio di parte, brasiliano.
    Felipe è un pilota finito, non ha feeling con la monoposto e non lo troverà mai, perchè l’unico problema che attualmente lo attanaglia è quello mentale!

  • ferraristasempre

    con tutto questo parlare di felipe, stanotte ho sognato che alla tv c’era un’edizione straordinaria del tg in cui mostravano un video paparazzato di alonso che chiacchierando con schumacher gli diceva che massa sarebbe stato sostituito da webber @_@

    ebbastaaaa XD

  • Ha ragione Piquet, è evidente che l’incidente in Ungheria ha compromesso molto l’abilità di guida di Felipe.
    Questo giornalista dovrebbe valutare tutte le cause delle “debacle” di Massa prima di sparare a zero!

  • riscossa rossa

    Penso sia in parte vero che lo usino molto per testare le auto. Ne parlava un mio amico vicino all’ambiente Ferrari l’estate scorsa. In ogni caso per il bene di tutti massa se ne deve andare entro la fine dell’anno. Anche una sostituzione con un pilota forte durante la stagione può andare bene. Forza Nando!

  • Solo a titolo di cronaca, io vivo in Brasile, é dal tempo di Barrichello che la stampa brasililiana dice che la Ferrari non gli da una macchina uguale, fa parte del patriottismo.
    Daltra parte se non sbaglio hanno vinto piú di 100 GP con piloti Brasiliani e non so quanti titoli.
    Piquet comunque ha detto che: ” quando ti succede un’incidente come quello di Massa tu perdi in riflessi ecc. quasi 0,5 sec a giro….”
    Forese é vero, comunque é una brava persona.
    Ciao a tutti

  • ferraristasempre

    @massa itb
    lo so bene che massa non ha detto ai giornalisti di difenderlo. la frase “non si può difendere da solo?” era rivolta contro i giornalisti, non contro di lui. oricchio se la prende tanto contro la ferrari, ma se ritengono che la rossa lo stia rovinando vorrei sapere cosa dicono del fatto che felipe stesso resta là dove per loro non fanno altro che ledere la sua reputazione.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!