Vettel rischia una sanzione per aver insultato Karthikeyan

28 marzo 2012 12:06 Scritto da: Davide Reinato

Nel dopo gara di Sepang, Sebastian Vettel non ha avuto belle parole per Narain Karthikyean. I due si sono sfiorati dopo una fase di doppiaggio ai danni dell’indiano, ma l’ala anteriore della HRT ha pizzicato lo pneumatico posteriore della Red Bull, forandolo.

Appena ha capito del problema, sono volati gli insulti che – per fortuna – non abbiamo avuto modo di sentire. Ma il Campione del Mondo in carica ha voluto aggiungere anche qualche gesto alle sue imprecazioni, alzando il dito medio contro Karthikeyan, come il più classico degli automobilisti frustrati dal traffico sulle strade di tutti i giorni.

Adesso, pare ci sia l’intenzione da parte della FIa di sanzionare Vettel per questo suo comportamento. Il gestaccio, nella foga della gara, potrebbe anche essere giustificato dall’eccesso di adrenalina nel pilota tedesco, ma a mente fredda nel post-gara, ha invece continuato ad insultare il pilota indiano, definendolo prima “un cetriolo”, poi “un idiota”.

Karthikeyan ha così commentato la questione: “Io credo solo che sia frustrato perché sta vivendo un inizio di stagione difficile. Ma non è professionale accusarmi per l’incidente e il gestaccio lo mette in cattiva luce. Solo perché ha una buona vettura, non può permettersi di definire gli altri degli idioti. Ho vinto delle gare in tutti i campionato di monoposto in cui ho corso in precedenza, quindi non ho bisogno di un certificato di Vettel!“, ha concluso ironicamente.

Adesso, secondo la stampa tedesca, l’aver violato il codice di condotta introdotto dal Presidente della FIA, Jean Todt, porterà delle ripercussioni al Campione del Mondo.

56 Commenti

  • marinaschumi

    Non sono una di grande memoria ma per quello che ricordo
    tutti o quasi tutti (soprattutto chi è in lotta per posizioni importanti) ha fatto gesti e detto parole
    anche molto più pesanti di quelle dette da Vettel,
    certamente non giustificabili e antisportive.

    Ma noi “comuni mortali” non facciamo mai gestacci o non diciamo mai parole poco eleganti ?????
    a me basta pensare a quando sono di fretta e l’auto davanti a me va a 30 all’ora su una superstrada !!!!!!!!!!!

    • ti quoto in pieno, ma sai il mondo è pieno di falsi puritani, basta ricordarsi di quante ne avevano detto su schumi ai tempi della ferrari.

      • si, ma non per questo si può offendere le persone,dandogli dell’idiota o del cetriolo….
        se in passato si è sbagliato a non penalizzare queste scurrilità ,credo che non si debba continuare a farlo,altrimenti sai che circo!!

  • nervosismo ingiustificato, visto che siamo solo alla seconda gara di campionato.
    lui ha vinto 2 campionati e ci si aspetterebbe una maggiore sportività, invece si sente l’essere supremo venuto sulla terra per volere della divinità horner, il dio della menzogna, per questo è autorizzato a dire e fare tutto ciò che vuole!

  • Secondo me e’ un normale incidente di gara, nel quale entrambi i piloti sono stati come dire…. “superficilai”.
    Certo Vettel stava tirando per cercare di riprendere Hamilton, sono cose che possono succedere.
    Non condanno nenanche il gestaccio fatto durante la gara in quanto posso credere che l’adrenalina del momento ti faccia fare certe cose, non eleganti ma capibili.
    Non e’ giustificata la dichiarazione nel dopo gara dove lo definisce un idiota, e di questo Vettel se ne deve scusare

  • al dila della colpa sull incidente credo che vettel … si stia svegliando dal sogno che lo vedeva fenomeno e sta sbattendo il muso contro la realta’ che lo vedo ottimo pilota ma nn fenomeno è questo oltre ad essere doloroso lo rende nervoso… sull incidente per me vettel ha il 40 % di responsabilita chiude troppo presto la traiettoria … certo che pure l indiano ha molte colkpe cmq punirlo squalificandoilo pe runa gara o facendogli perdere posizioni in griglia mi pare eccessivo quante volte , schumy alonso hamilton hanno mandato a quel paese qualche doppiato ??? ufff ho perso il conto..

  • Vettel andrebbe sanzionato sia per il gestaccio, sia SOPRATTUTTO per aver girato troppo veloce con lo pneumatico forato, scagliando pezzi della carcassa ovunque, comportamento molto pericoloso, a mio avviso.

  • Indipendentemente chi abbia avuto la colpa, Vettel non doveva permettersi certe affermazioni!
    Scusate se sotto lineo ciò che ha dichiarato l’indiano ma è la sacrosanta verità:
    “Io credo solo che sia frustrato perché sta vivendo un inizio di stagione difficile. Ma non è professionale accusarmi per l’incidente e il gestaccio lo mette in cattiva luce. Solo perché ha una buona vettura, non può permettersi di definire gli altri degli idioti. Ho vinto delle gare in tutti i campionato di monoposto in cui ho corso in precedenza, quindi non ho bisogno di un certificato di Vettel!“
    Purtroppo finirà con le pubbliche scuse (forzate) da parte del tedesco per non ricevere nessuna sanzione.
    Io lo sanzionerie!

  • Ma scherziamo ragazzi? Cioè sul serio pensate che Vettel abbia qualche colpa in ciò che è successo?
    Si vede chiaramente che il pilota indiano “scarta” a destra come se non avesse visto Vettel.
    Ora le possibilità sono due:
    1)O Karty ha visto Vettel e non gliene è fregato niente del fatto che aveva più di mezza macchina dietro rispetto al tedesco che procedeva a doppia velocità.
    2)Oppure non lo ha visto perchè non ha guardato negli specchietti prima di riportarsi in traiettoria.
    Non so quale delle due cose sia più grave: se il fatto di non essersi reso conto che Vettel gli era davanti, oppure il fatto di essere rientrato in pista senza guardare chi stesse sopraggiungendo.
    In entrambi i casi la colpa è solo ed esclusivamente sua e non di Vettel. Si può dire che Vettel abbia sbagliato ad insultarlo e che per questo merita una multa o addirittura una squalifica, però non si può negare l’evidenza delle immagini che inchiodano Karty. Nel contatto la colpa è esclusivamente sua.

    • Karthikeyan stava rientrando in traiettoria dopo una piccola escursione alla curva precedente.
      Ha mantenuto la traiettoria invece Vettel, dopo l’aver passato l’indiano, ha fatto uno scatto verso sinistra per farsi vedere dalla Marussia.
      La colpa in pista è di entrambi, nel dopo-gara solo del tedesco!

    • Pienamente in accordo!
      L’unica “perdita di stile” a mio avviso comunque NON sanzionabile per mè è quella degli insulti nel post gara.

      Non sono molto tifoso di Vettel pur riconoscendone le doti velocistiche credo che debba ancora maturare quella capacità di calma e lucidità davanti ad avvenimenti imprevisti più che altro ne gioverebbe a livello di immagine.
      Comunque qui mi sento di giustificarlo in pieno pur riconoscendo una percentuale (piccola per Sebastian) di colpa ad entrambi.

      Una eventuale sanzione su cosa mai dovrebbe fare leva?
      Sulla perdita di stile? Sulla presunta condotta antisportiva (mooolto soggetiva la cosa)? Sul fatto che la Formula 1 sia nata e si basi su una presunta etica morale?

      Io credo che la Federazione si debba limitare a giudicare agli avvenimenti che succedono in pista, però se vogliono arrivare a sanzionare anche i gesti stizzosi determinati dalle particolari situazioni non so dove arriveremo!

  • Sono cose che succedono in formula uno, Vettel ha mostrato il dito medio a un pilota, ma quanti in passato hanno avuto un gesto di stizza nei confronti di chi ha chiuso troppo la traiettoria, ha urtato, ha forato la gomme, ha rotto l’alettone, ci sono tanti casi, vedi Schumacher a inizio carriera prese un bel cazziatone da Ayrton..è storia?
    Chi crede di penalizzare un pilota per così poco non ha mai compreso l’adrenalina che hai in corpo durante un gran premio..quindi..
    lo definisco il provvedimento..RIDICOLO!

  • Alexandro HAMALORAI

    è vero che Karty non ha colpe, ma penalizzare vettel per il dito medio mi sembra eccessivo.

    Forse nella concitazione stavolta ha sbagliato dito!

    P.S Notare come non è che stesse andando pianino con la gomma forata, anzi…

  • spero proprio che venga penalizzato!!Oramai pensa che tutto gli sia concesso….se fossi stato in Karty saprei io dove gli avrei messo il “cucumber”!!
    spero che d’ora in poi ogni volta che ne avrà la possibilità faccia di tutto per non farlo passare…
    Spocchioso!

  • ma che colpa ha il pilota del HRT ???? veramente a me sembra che la colpa ce l abbia piu vettel !!! karthykeian rientrava dal fuori pista

  • ferraristasempre

    @iron e tuna
    infatti quel litigio fu sinceramente esilarante XD
    e come fate a non ricordare chi era l’uomo mclaren sul podio?! era DENNIS!! l’uomo del “quando schumacher perde godo”. che infatti fece gesti ad alonso come a dire “guarda quanto rosica schumacher!”. purtroppo non ritrovo il video :(
    che dire, di cose ineleganti ne abbiamo viste più di un po’! ma nella maggior parte dei casi le ritengo note di folklore più che altro 😛

    • Addirittura Dennis!!! Ah che scena! Sarebbe stato bello sentire i loro pensieri o vederli sottotitolati. Penso che le cose dette da Vettel al confronto risulterebbero dolci come un sonetto di Shakespeare.
      PS: Ho risolto la questione Karthikyean: Da oggi userò il diminuitivo Karty;)

      • ferraristasempre

        ahah 😀 buona idea. da parte tua potrebbe anche essere un invito a dedicarsi a un’altra categoria 😉

      • Si infatti, meglio che Karty si dedichi ai Kart piuttosto che alla F1 che sinceramente, per quanto mi sia simpatico questo buffo personaggio :), non fa per lui.
        Per quanto riguarda Dennis… mamma mia meno male che non c’è più. Whitmarsh è un personaggio decisamente più positivo, forse anche troppo… basta vedere le continue effusioni fra lui e Domenicali XD Fra poco scapperanno insieme per sposarsi a Las Vegas e ritirarsi in qualche paradiso tropicale, abbandonando i rispettivi team. Almeno lo spero, è l’unica speranza che abbiamo di toglierci dalle palle Domenicali XD

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!