HRT: Cuquerella è il nuovo direttore tecnico

2 aprile 2012 13:08 Scritto da: Davide Reinato

La HRT sta cercando in ogni modo di risalire la china e staccarsi da quel fondo classifica che occupa ormai da due anni. Il team, ora nella mani di Thesan Group e condotto da Luis Perez Sala, si ritrova nella situazione di gestire un piccolo budget e continui cambiamenti di regole che, a quanto pare, non aiutano a progredire.

La squadra spagnola ha annunciato, questa mattina, che l’ingegnere Toni Cuquerella assume da oggi la carica di Direttore Tecnico del giovane team di Formula 1. Cuquerella ha anche assunto la direzione dello sviluppo tecnico, continuando nel frattempo ad essere anche capo degli ingegneri in pista.

“Il ruolo di direttore tecnico comporta una grande quantità di responsabilità aggiuntive, sia in termine di coordinamento che di decisione. Ecco perché sono molto orgoglioso che il management ritiene che io sia la persona più adeguata per ricoprire questo ruolo. Finora c’è stata un sacco di dispersione all’interno dell’organico tecnico del team e questo ha avuto forti ripercussioni sulla qualità dlela F112″, ha ammesso il Direttore Tecnico.

Toni Cuquerella – che qualcuno ricorderò ex ingegnere di pista di Kubica ai tempi della Bmw – ha poi aggiunto: “La mia priorità è quella di risolvere i problemi della vettura per poi svilupparne il massimo potenziale. Abbiamo una buona base di lavoro e una chiara direzione per crescere e avere un buon progetto per il futuro”.

La HRT è stata al centro di polemiche in questo ultimo periodo, specie dopo il GP della Malesia. La lieve toccata con Vettel, che ha bucato la gomma del Campione del Mondo in carica, ha scatenato prima l’ira del tedesco, poi quello della Red Bull. L’ultima dichiarazione al vetriolo, infatti, è stata quella di Chris Horner che ha etichettato la vettura della squadra spagnola come un “Ferro vecchio”.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!