Marko: “Abbiamo problemi con l’aerodinamica”

5 aprile 2012 00:08 Scritto da: Davide Reinato

Tra sfortuna e prestazioni più umane, la Red Bull dovrà lottare con i denti per difendere entrambe le corone iridate. In Australia e Malesia, il team anglo-austriaco ha dovuto fare i conti con la realtà, ritrovandosi addirittura sopravanzata dai rivali della McLaren.

Helmut Marko, talent scout che gestisce il programma giovani piloti Red Bull, ha fatto un punto della situazione dopo le prime gare: “Dopo una attenta analisi, abbiamo trovato diversi aspetti su cui lavorare. Ora ne conosciamo le cause, ma non sono problemi che possono essere risolti subito. Un problema tipico della Formula Uno moderna, l’aerodinamica”.

Durante l’ultimo test invernale a Barcellona, la squadra aveva portato in pista una nuova configurazione aerodinamica, giocando letteralmente d’azzardo. E Marko ha  rilevato un particolare interessante che ci fa capire come quella mossa non abbia portato i frutti sperati: “I nostri guai sono iniziati proprio lì, quando nell’ultima giornata abbiamo potuto completare pochissimi giri”. Una giornata storta per Vettel che, in un’uscita di pista, aveva rovinato l’ala anteriore e il fondo vettura. “Dopo aver riparato i danni, un guasto al cambi oci ha fermato definitivamente. E’ stata davvero una sfortuna”.

La RB8 ha perso molto sulla prestazione nel giro singolo. Il problema potrebbe essere molto simile a quello dei rivali della Ferrari: l’anteriore della vettura non si sposa bene con il retrotreno, causando instabilità.

Marko conclude l’intervista a Servus TV affermando: “E’ come se ci fosse poca armonia in tutta l’aerodinamica, ma non so cosa esattamente possa provocare questo problema. Comunque, nell’arco dei weekend siamo migliorati. Il problema è che dovremmo essere costanti, mentre oggi è la macchina che decide quando andare forte, non noi”.

40 Commenti

  • la Rb8 è una monoposto che presto si riprenderà, quest’anno è iniziato in un modo completamente diverso dall’anno scorso, hanno difficoltà evidenti, ma Newey troverà qualche soluzione al più presto..comunque sto gongolando un sacco!

  • Non credo che la “sfortuna” (riferita ai test invernali)che dichiara Helmut Marko sia tale.

    “…Vettel che, in un’uscita di pista,…” è probabilmente una conseguenza derivata dal non perfetto bilanciamento della vettura.

    “…un guasto al cambio ci ha fermato definitivamente.” anch’esso non è causato dalla sfortuna, ma dal cattivo lavoro di progettazione.

    Sostanzialmente è come se io creassi un motore che faccia solo 100 km., in quei 100 km. avrei nettamente la vettura più veloce ma poi…. bum!

  • fortuna che hanno problemi visto che in gara hanno un passo molto molto buono…!

    • nei primi 2 gp del 2010-2011 vettel aveva ottenuto 2 pole con vantaggi di tutto rispetto sui rivali nel 2012 con lo stesso pilota 2 terze file, la loro involuzione e’ evidente, hanno un buon passo gara ma se ti ritrovi nel gruppo e’ facile rovinare gomme e commettere errori, e poi vettel non e’ alonso che si esalta nelle rimonte, il tedesco ha bisogno di pista libera per trovare il suo ritmo indiavolato

      • Infatti Vettel ha vinto solo gare in cui partiva tra i primi nelle quali gli è sempre andato tutto bene.
        Ricordate il 2009? A tutti sembrò che Button vinse un campionato grazie ad una macchina superiore, ma di Vettel l’anno scorso, tutti elogiarono quasi più il pilota della vettura…diciamo che con le buone prestazioni in Mclaren Button ha fatto si che venisse considerato un ottimo pilota e meritevole del titolo, ora tocca a Vettel con una Red Bull che non è più la migliore in assoluto, dimostrare quanto vale realmente.

  • cmq voglio dire solo una cosa……. come guida ALONSO……………

  • E brava la redbull…..senza soffio non va più!!!o meglio va come le altre!!!redbull come ferrari dovranno fare del meglio per far diventare le monoposto più veloci e guadagnare qualcosina in curva!!!cè la possono fare,ne vale per lo spettacolo!!!

    • Concordo pienamente… questa storia mi ricorda tanto il MASS DAMPER della RENAULT degli anni 2005 2006. toloto quello, finito il ciclo renault. una cosa dove non sono d’accordo pero e che tutte le squadre hanno provato a copiare questi benedetti scarichi soffiati e nessuno ci e riuscito… quindi vietati..

  • Secondo me e’ un grave errore dare la RedBull spacciata. In australia girava molto forte da meta’ gara in poi ed a Sepang le condizioni erano complicate per tutti. Probabilmente sono indietro nello sviluppo e la possibilita’ di trovare diavolerie con i nuovi regolamenti e’ diminuita. Ma e’ un team di primordine ed hanno un pilota fortissimo.
    Sono piu’ che convinto che saranno ancora l’auto da battere, anche perche’ fin’ora ho visto un Hamilton “opaco” ed Alonso con una macchina poco competitiva. Se ci mettiamo lo 0 di Button a Sepang vediamo che Vettel e’ perfettamente in corsa.
    La scarsa velocita’ li penalizza nei sorpassi e non e’ un caso che stiano braccando il sistema mercedes. partire dietro per loro e’ un grosso handicap, ma sul ritmo gara sono molto forti.

    • Non condivido quello che dici…Che siano in corsa è chiaro, mancano 18 gare….
      La Redbull aveva tantissimo carico buono che permetteva di fare i curvoni in maniera eclatante rispetto agli altri tanto è che potevano aprire il DRS molto prima…
      La redbull deve lavorare sul carico e non sulla velocità di punta! Anche perchè sappiamo che ha sempre sofferto di questo problema e che la vettura nasce per non avere una velocita’ di punta elevata…

  • La verità è che la macchina ha poca velocità di punta e dubito che riescano ad acquistarla nel corso della stagione, visto che questa è una evoluzione della RB7 che gia’ soffriva di questo problema…
    In RB dovranno cercare di trovare un po’ piu’ di carico in curva per cercare di fare la differenza come lo scorso anno ma la vedo dura, perchè quest’anno se non hai velocità non si sorpassa!!!
    La Ferrari ha un margine di sviluppo (se è fatto bene) che è almeno 3 volte quello della RB quindi credo che guadagneremo decimi gran premio su gran premio!

  • Tolto il trucco si sono fermati….ahah

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!