GP Cina: Videochat con Paul Hembery

13 aprile 2012 17:02 Scritto da: Redazione

La prima sessione di libere a Shanghai si sono svolte in condizioni meteo variabili, costringendo i piloti ad utilizzare anche i pneumatici Cinturato Green Intermediate, specie durante la prima sessione. Con la pista che andava migliorando, i team hanno avuto poi occasione di montare i P Zero slick (White Medium e Yellow Soft).

Questo il punto di vista di Paul Hembery, direttore Motorsport di Pirelli: “La pioggia della prima sessione ha consentito alle squadre di stabilire i punti di crossover tra la gomma intermedia e quella slick. Questo è un dato che potrebbe tornare utile in caso di gara bagnata. La seconda sessione è stata più concitata, poiché tutti hanno cercato di recuperare il tempo perduto al mattino, specie coloro che dovevano testare nuove soluzioni o sviluppi sulle monoposto. Da quello che abbiamo finora visto, ci aspettiamo che il gap tra le due mescole a disposizione si aggiri intorno ai 6 decimi di secondo al giro. Dunque, possiamo prospettare da due a tre pit-stop per macchina, in caso di condizioni normali”.

Ricordiamo che domani, alle ore 12 italiane, Paul Hembery risponderà alle vostre domande in una live-chat direttamente dalla Cina, visibile su BlogF1.it direttamente da questa pagina.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!