Hamilton: “Il passo gara è incoraggiante”

13 aprile 2012 16:00 Scritto da: Davide Reinato

Il suo weekend in Cina è iniziato in salita, con il team che ha scoperto un problema alla scatola del cambio che gli porterà via cinque posizioni in griglia. Lewis Hamilton ha però ammesso che il suo approccio alla corsa non cambia.

Un venerdì di lavoro proficuo per l’anglocaraibico e la sua Mp4-27 in questa prima giornata di prove libere. In particolare, Lewis sembra essere piuttosto soddisfatto del passo gara: “Nei long run la vettura sembra competitiva. Mi sono concentrato maggiormente sul passo gara anziché sulla qualifica e devo dire che siamo migliorati sia in performance che nella gestione degli pneumatici. La vettura si comporta bene, ma c’è ancora qualcosina da sistemare a livello di setup. Sono comunque fiducioso di poter essere tra i primi questo weekend”.

La penalità non lo aiuterà di certo. Anche se conquistasse la pole position, partirebbe dalla sesta posizione. Una situazione che non è da sottovalutare, in virtù del fatto che anche gli altri avversari sembrano messi bene: “La nostra monoposto è ben bilanciata, ma credo che anche gli altri abbiano fatto importanti passi in avanti, soprattutto Red Bull e Mercedes. Ovviamente, dovrò spingere al massimo domani per cercare di ottenere la miglior posizioni possibile, tenendo conto anche della mia penalità”.

E’ andata peggio al compagno di squadra, Jenson Button, che sembra non sia ancora riuscito a raggiungere un setup ottimale con la sua monoposto. “Non è stata una grande giornata”, ha ammesso JB dopo le libere di oggi, in cui ha fatto fatica a sfruttare al meglio le gomme. “Dobbiamo cercare di far lavorare gli pneumatici in maniera corretta, cosa che è riuscita a Lewis. Comunque abbiamo un buon potenziale, il problema è che dobbiamo tirarlo fuori”.

4 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!