GP Cina 2012, Libere 3: la McLaren impone il ritmo

La terza sessione di prove libere del Gran Premio di Cina conferma che la sfida per la pole sarà tutta tra McLaren e Mercedes. Negli ultimi 60 minuti di prove che precedono le qualifiche, infatti, Lewis Hamilton è stato il più veloce con un tempo di 1:35.940. L’anglocaraibico ha preceduto il compagno di squadra Button di appena 123 millesimi di secondo.

Dietro le McLaren si piazzano le due Mercedes di Rosberg e Schumacher, a mezzo secondo dai rivali di Woking. Un gap consistente che mostra come la Mp4-27 sia decisamente la macchina da battere. Ma i tedeschi della Casa della Stella hanno dalla loro il celeberrimo F-Duct a dargli una mano sui lunghi rettilinei di Shanghai.

La prima delle Red Bull è quella di Mark Webber, quinto a quasi sette decimi di ritardo dal leader. L’australiano ha preceduto la Williams di Maldonado e le due Sauber di Perez e Kobayashi. Il Campione del Mondo, Sebastian Vettel, pare non abbia segnato nessun tempo con gomme soft e per questo ha rimediato un distacco di 1 secondo ed ha chiuso in nona posizione. In top ten anche Kimi Raikkonen.

Preoccupa lo stato di forma della Ferrari. Gli aggiornamenti della F2012 sembrano non sortire alcun effetto positivo: Alonso è scivolato addirittura in quindicesima posizione, mentre Massa è diciottesimo. Situazione imbarazzante per la Rossa che, con molta probabilità, farà fatica a raggiungere anche la Q3.

GP CINA 2012 – RISULTATI LIBERE 3

POS  PILOTA                TEAM                   TEMPO      GAP      GIRI
 1.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes       1m35.940s            13
 2.  Jenson Button         McLaren-Mercedes       1m36.093s  + 0.123   12
 3.  Nico Rosberg          Mercedes               1m36.389s  + 0.449   16
 4.  Michael Schumacher    Mercedes               1m36.512s  + 0.572   17
 5.  Mark Webber           Red Bull-Renault       1m36.635s  + 0.695   16
 6.  Pastor Maldonado      Williams-Renault       1m36.765s  + 0.825   17
 7.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari         1m36.781s  + 0.841   19
 8.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari         1m36.880s  + 0.940   17
 9.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault       1m37.039s  + 1.099   15
10.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault          1m37.061s  + 1.121   17
11.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes   1m37.237s  + 1.297   16
12.  Romain Grosjean       Lotus-Renault          1m37.274s  + 1.334   19
13.  Paul di Resta         Force India-Mercedes   1m37.288s  + 1.348   16
14.  Bruno Senna           Williams-Renault       1m37.425s  + 1.485   14
15.  Fernando Alonso       Ferrari                1m37.465s  + 1.525   12
16.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari     1m37.493s  + 1.553   13
17.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari     1m37.628s  + 1.688   14
18.  Felipe Massa          Ferrari                1m37.831s  + 1.891   14
19.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault       1m38.701s  + 2.761   19
20.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault       1m39.198s  + 3.258   19
21.  Timo Glock            Marussia-Cosworth      1m39.796s  + 3.856   18
22.  Charles Pic           Marussia-Cosworth      1m40.048s  + 4.108   17
23.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth           1m41.263s  + 5.323   14
24.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth           1m41.499s  + 5.559   18

 

2 Commenti

  1. Torno a chiedere di riprendere Aldo Costa,e mandare il Greco via,insieme a Domenicali,ma dalle prime prove invernali ancora questi non ci hanno capito nulla!non vi basta gente per capire almeno noi che il Greco non ci chiappa niente sui flussi dell’ariaaaaaa.

Lascia un commento