McLaren quinta e settima con la penalizzazione ad Hamilton

14 aprile 2012 11:42 Scritto da: Ilaria Della Pepa

Non proprio un sabato perfetto, quello di casa McLaren. In Cina il Team di Woking piazza le proprie vetture in seconda e sesta posizione (rispettivamente con Hamilton e Button), non considerando che Lewis perderà altre cinque posizioni in griglia per aver sostituito il cambio.

Una gara tutta da riscrivere, quindi: dopo le prime qualifiche in Australia e Malesia, decisamente migliori, il duo inglese si ritrova quasi in mezzo al gruppo. Ma a quanto pare le dichiarazioni non sono così pessimistiche.

Lewis si congratula innanzitutto con Rosberg (autore oggi della sua prima pole in carriera): “Complimenti a Nico, ha fatto un giro fantastico e io sono orgoglioso di lui“. Una stima reciproca che nasce nel passato delle gare giovanili e sui kart: “Siamo cresciuti correndo assieme e sognando di arrivare in F1. Eravamo compagni in 200 e amici, prima ancora. Peccato per la mia penalità, altrimenti saremmo partiti uno accanto all’altro“.

Per la gara” continua Hamilton “pur partendo indietro e con diversi buoni piloti davanti, possiamo fare bene. La mia vettura si comporta bene nel long run, e qui si può superare e usare il DRS: voglio correre e divertirmi domani“.

Jenson Button, da parte sua, sottolinea il potenziale delle rivali Mercedes in qualifica: “Vanno bene al sabato, vedremo domani”. E sulla sua posizione, che da sesta diventa quinta: “Oggi non sono andato granchè bene, soprattutto nel Q2, a causa del sottosterzo, e nell’ultimo run, quando le temperature si sono abbassate. Domani però la corsa potrebbe essere divertente, abbiamo un buon passo. Sarà difficile, ma il nostro obiettivo rimane la vittoria, nonostante ci precedano bravi piloti, come Kobayashi, che sembra messo molto bene“.

Le dichiarazioni di Martin Whitmarsh, infine: “Innanzitutto congratulazioni alla Mercedes per l’ottimo risultato. Noi abbiamo avuto qualche problema nei diversi settori, e sbagliando a mandare in pista Jenson troppo tardi nel Q3. Ma un po’ tutti si sono lamentati della perdita di grip in pista nelle fasi finali, quando le temperature sono scese. Domani speriamo di avere due auto competitive, e i nostri piloti affronteranno la corsa nel modo che sanno, combattendo“.

Una delle squadre più brillanti di inizio campionato domani si ritroverà quindi ad inseguire: sarà la McLaren a rovinare la festa delle qualifiche Mercedes?

7 Commenti

  • gli abbiamo fatto i complimenti quando li meritava
    ma oggi la delusione delle qualifiche si chiama Button.

    la McLaren c’è lo ha dimostrato Hamilton, che senza panalità era in prima fila .

    con 5 posizioni in meno a momenti parte a fianco al suo compagno.

    Temo che le luci della ribalta dopo la prima gara i complimenti e le aspettative su di lui non gli facciano bene.

    dopo tutto quello che si è detto ci si aspettava francamente di piu’ da lui

  • Luigino quest’anno e’ stato forte in prova ma “tranquillo” in gara. Non so se perché ha capito che il mondiale si vince con risultati costanti o per altri motivi …. Certo che gli “occhi della tigre” quest’anno non li ha ancora mostrati. Vediamo domani, perché un’altra gara anonima come le altre due non credo sia vista bene dai suoi tanti tifosi

  • IO voglio essere ottimista, sè LEWIS alla partenza si tiene lontano dai CASINI allora la gara potrebbe diventare interessante (Per LEWIS intendo).
    IO CI CREDO.
    Domani alla partenza CUORE IN GOLA…..

  • si critica tanto ferrari e adesso anche red bull,intanto i favoriti di quest’anno,non sembrano brillare tanto..ok,sfortunato hamilton,ma button..speriamo che almeno quest’anno non sbagli box…:)

  • domani rimangano i favoriti sopratutto con hamilton

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!