Corsa deludente per la Sauber: Kobayashi decimo

15 aprile 2012 12:59 Scritto da: Davide Reinato

Si poteva fare molto di più, invece la Sauber lascia Shanghai con un solo punto raccolto da Kobayashi. Decima e undicesima posizione per il team di Hinwil che – nel finale – ha anche tremato quando i due piloti si sono duramente sfidati per agguantare un punto.

Da Kobayashi ci si aspettava di più: partito dalla terza piazza, la prestazione stellare della qualifica è rimasta solo un ricordo. “Certo, dopo quello che abbiamo fatto in qualifica, possiamo certamente dire che il risultato in gara è stato deludente”, ha ammesso il pilota giapponese. “Non sono davvero sicuro di quello che è successo in partenza, la mia macchina non si muoveva, era un po’ strana, per questo ho perso posizioni immediatamente. A quel punto sono rimasto nel traffico per la gran parte del tempo. Tra l’altro, abbiamo anche sbagliato strategia, facendo il secondo pit un po’ troppo tardi, quando le gomme erano ormai andate. Spesso abbiamo recuperato in gara dopo una brutta qualifica, oggi abbiamo fatto esattamente il contrario”.

La delusione si legge anche negli occhi e nelle parole del compagno di squadra, Sergio Perez: “Devo dire che sno molto deluso. Ho avuto una partenza molto buona e il primo stint avevo anche un buon ritmo. Quando ho montato le gomme medie, però, ho perso improvvisamente prestazioni. Credo sarebbe stato meglio fare una strategia di tre soste, ma non si sa mai. Le soste sono andate bene, ma avevo problemi con la frizione in ripartenza. Faremo meglio la prossima volta”.

4 Commenti