Domenicali: “A Sakhir avremo ancora problemi”

Corsi e ricorsi storici. Fernando Alonso è terzo nel mondiale con 37 punti. Gli stessi di due anni fa dopo 3 gare, quando poi la Ferrari lottò fino alla fine del mondiale con Sebastian Vettel. In Ferrari sperano di poter ripetere l’esperienza di quell’anno, recuperando decimi preziosi con l’inizio della stagione europea e tentare una rimonta ai piani alti della classifica. Tre gare, tre vincitori. Un campionato così equilibrato potrebbe non escludere nessuno dalla lotta al titolo fino alla fine.

“Questo ci deve servire da stimolo per accelerare ulteriormente lo sviluppo della monoposto”, ha ammesso Stefano Domenicali. “La vera partite in queste settimane si gioca a Maranello, dove tutti stanno lavorando duramente per cercare di trovare ogni centesimo di secondo possibile di prestazione in ogni area. Qualche novità la vedremo già nei test del Mugello, ma ci prenderemo fino all’ultimo giorno disponibile prima del GP di Spagna per introdurre gli ultimi aggiornamenti. Ovvio che i nostri avversari staranno facendo lo stesso, ma qui si tratta di dimostrare che possiamo essere più bravi di loro, facendo un lavoro migliore”.

Storicamente la Ferrari è sempre andata bene in Bahrain, ma quest’anno è chiaro che sarà tutta un’altra musica: “Sappiamo che anche a Sakhir avremo problemi. Dobbiamo ora cercare di limtiare i danni in maniera più efficace di quanto fatto in Cina, sfruttando meglio i nostri pneumatici, sia in qualifica che in gara”.

58 Commenti

  1. Non possiamo mentire ai nostri tifosi e dire che puntiamo alla vittoria o al podio. Non diciamo cose in cui non crediamo. In Australia abbiamo avuto in weekend in salita e abbiamo sofferto molto, in Malesia lo stesso e in Cina abbiamo fatto un 10° e 14° posto”.
    queste le parole di alonso

  2. Salire sul carro dei vincitori non è giusto!! Come non è giusto criticare all’infinito!! Solo che è dal 2009 che prendiamo sberle da tutti,quindi se ci sara’ da salire sul carro io saliro'(perchè me lo merito) se non vinceranno noi criticheremo (perchè se lo meritano)

    Basta non se ne puo’ piu’ non ci bastano alette e alettine sulle fiancate………………a LAVORARE SUBITO CHIARO!!!

  3. finche al ponte di comando c è quella parodia di aereodinamico puo arrivare anche gesu…il risultato nn cambiera’ certo poi ogni rinforzo è il benvenuto ma se metti la carne marcia con quella buona si imputridisce anche questa…

  4. Io non credo nei miracoli, se si fosse visto un miglioramento con gli aggiornamenti portati in Cina si potrebbe sperare in un salto di qualità da Barcellona, ma a sto punto è veramente difficile pensare che da Barcellona saremo 1sec più veloci.

    1. Ma e’ lampante che stanno brancolando nel buio…Prima Barcellona era il gp della svolta adesso sta diventando della svoltina poi quando saremo alla viglilia di Barcellona cosa diranno?
      Se per miracolo quello che porteranno funzionasse facciamo festa e io sono il primo..
      Daii Ferrari, daiiii ustiaaa!!!

    2. come volevasi dimostarre caro ferrarista84 chi è stato incopetente sino a3 mesi fa difficlmente si sveglia la mattina in versione genio… questo è quello che succede a non licenziare gli nn merita certi ruoli… chi è causa del suo mal pianga se stesso…

  5. speriamo almeno di finire avanti a lotus e william’s,anche se credo sia difficile co sta macchina. speriamo che le parole dette riguardo lo sviluppo della vettura siano efficaci… non dico di recuperare un secondo, ne basta mezzo! al resto ci pensa NANDO

  6. ho la sensazione che da barcellona la ferrari sara pronta per vincere…..lo sapevate dall inizio dei test che fino a li dovevate soffrire percio pazientate un attimo….se poi le grosse modifiche non funzioneranno……..!!

    1. Ad inizio test si sapeva di dovere aspettare Barcellona??ma cosa dici?Ma se tutti professavano ottimismo e per 4 mesi si e’ LETTO QUI la tiritera che i tempi nei test non contavano niente e che la vera Ferrari si sarebbe vista a Melbourne!!Mamma mia come ci si dimentica in fretta le cose…

Lascia un commento