Qualifiche Mercedes: Rosberg non si ripete, male Schumacher

21 aprile 2012 14:27 Scritto da: Andrea Facchinetti

Che sarebbe stata una qualifica più serrata rispetto a quella di sette giorni fa, lo si sapeva. Rosberg ha provato ancora ad agguantare la Pole position con un solo tentativo nel Q3, ma per il tedesco stavolta non c’è stato niente da fare contro McLaren e Red Bull. Il vincitore di Shanghai scatterà quindi dalla 5° posizione, mentre il compagno di squadra Michael Schumacher solo dalla 17° piazzola (grazie alla penalità di Maldonado), dopo la clamorosa eliminazione nella prima fase di qualifica.

Già dal Q1 le sorprese, in negativo, per la Mercedes non mancano: i due piloti della casa di Stoccarda decidono di compiere solo un giro con gomme dure e poi di attendere il Q2 ai box. Seconda fase di qualifica che però non vedrà protagonista Schumacher, che paga ad altissimo prezzo il tempo passato ai box a guardare i colleghi in pista.

Decisamente deluso il sette volte iridato che, volta appresa la mancata qualificazione, esce dall’abitacolo lanciando i guanti e mentre si dirige verso la zona interviste, ha da ridire con un cameraman che lo inquadra troppo da vicino. La squadra annuncia su Twitter che l’eliminazione del tedesco è dovuta ad un problema tecnico, confermata poi dallo stesso Michael ai microfoni dei giornalisti:”Abbiamo avuto dei problemi anche con il DRS. Per la gara non so, vedremo domani che accadrà“. Anche Brawn ha spiegato come “il DRS non ha funzionato sulla vettura di Schumacher, ha perso circa 4-5 decimi. Dovremo gestire bene domani le gomme, anche se non so come reagiranno. Siamo un pò delusi. Almeno Michael avrà a disposizione delle gomme nuove”. Giustificazioni che però non sembrano convincere molto, dato che Schumacher è stato eliminato per pochi millesimi dal sorprendente Kovalainen.

Deluso ma ottimista invece il compagno Rosberg: “Mi aspettavo di più, ma è bello non essere felici per un 5° posto. Abbiamo lavorato più in vista della gara di domani, sia dal punto di vista delle gomme che del set-up. Sono comunque ottimista, ho un set di gomme nuove domani”. Il figlio di Keke ha a disposizione un set di gomme nuove rispetto a chi lo precede e un DRS sicuramente più performante rispetto all’intera concorrenza.

8 Commenti

  • matteyFerrari

    boh non so che dire, sembra che capitano tutte a schumacher…per giunta era 18° e sta anche partendo dalla casella n. 17…boh!

  • Perche’ ogni volta che sbaglia la Ferrari succede un fini mondo ?
    Quando la Mercedes o la lotus fanno enormi cavolate si minimizza. A questo punto lodo il muretto box Ferrari, che vi ricordo in Cina non ha rovinato la gara di Alonso e di Massa, mentre la MErcedes ha fatto un errore clamoroso sempre ai danni di Shumacher.
    Povero Michel il bello è che hanno una vettura superiore alla Ferrari, ma adesso sono loro ad avere un muretto box pessimo o quasi.

  • non credo propio montati la testa dai con rosberg magari hanno lavorato sulla gara anche se non capisco la scelta sulle soft visto che durano poco

  • E’ fuori dubbio che la Mercedes si è montata la testa:
    non credo minimamente che Schumy sia stato eliminato a causa del DRS. Se fosse stato vero, lo avrebbero comunque fatto uscire con gomme morbide in modo tale da migliorare sicuramente il precedente tempo fatto con le medie (con errore annesso).
    La Mercedes ha commesso 2 enormi errori di strategia lasciando Michael ai box e facendo fare un solo giro a Rosberg solo per risparmiare un treno di gomme.
    Imperdonabile!

    • non credo si tratti di essersi montati la testa, nel caso di schumacher (che purtroppo l’errore è arrivato al secondo giro veloce con le medie), è stato fatto un errore di valutazione (che stava commettendo pure la McLare, hamilton era davanti di 52 millesimi a schumacher, un vantaggio che di certo non si può considerare sicuro per passare in q2), d’altra parte chi si poteva aspettare kovalainen in q2? resta l’errore per me grave del muretto troppo sicuro.
      per quel che riguarda rosberg, ho paura che la mercedes abbia molta paura del degrado ed ha preferito sacrificare la qualifica preservando un set di gomme nuove (sempre che non abbiano addirittura cambiato l’assetto in funzione della gara rispetto alla seconda sessione di libere)

      • Non credo che abbiano cambiato assetto. Rosberg ha fatto lo stesso tempo che ha fatto nelle PL2 (solo 5 millesimi più lento). Io penso piuttosto che Nico non abbia spinto al limite in q3, perchè dovendo fare un unico tentativo non poteva certo permettersi errori grossolani. Secondo me Rosberg aveva le carte in regola per fare il tempo di Lewis e Seb, ma non ha voluto rischiare un errore che magari lo avrebbe relegato in ottava posizione.

      • ah sì, ho guardato ora, mi sembrava più basso

  • che delusione li vedevo addirittura in prima fila con le 2 macchine, sono curioso di vedere rosberg sul passo gara mi sembra molto fiducioso

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!