GP Bahrain: vince Vettel, anche le due Lotus a podio!

22 aprile 2012 15:56 Scritto da: Davide Reinato

Sebastian Vettel torna alla vittoria! Il pilota della Red Bull Racing conquista la prima vittoria stagionale e si porta al comando della classifica dopo quattro gare. Il tedesco ritrova il sorriso e lo fa tornare anche sui volti di Horner e Newey, che quest’anno non sono riusciti nell’intento di monopolizzare il campionato come era successo la scorsa stagione.

Ma nella giornata della vittoria di Vettel, ci sono altri due bei sorrisoni da immortalare. Il primo è quello di Kimi Raikkonen, l’altro è quello del compagno di squadra Romain Grosjean. Entrambi i piloti della Lotus hanno condotto una gara molto concreta, gestendo al meglio il degrado degli pneumatici e mettendo pressione al battistrada. In particolare, Raikkonen era riuscito a raggiungere Vettel al comando, ma non ha avuto lo spunto giusto per sopravanzarlo.

Ai piedi del podio Mark Webber. Autore di una gara onesta, non è riuscito comunque ad emulare le prestazioni del compagno di squadra e si deve accontentare della classica medaglia di legno. Quinta posizione per la Mercedes di Nico Rosberg. Il tedesco ha ingaggiato una battaglia al limite del regolamento sportivo, prima con Hamilton e poi con Alonso: il suo comportamento è sotto inchiesta dai commissari, che ascolteranno i tre piloti e decideranno poi se assegnare eventuali penalità. La classifica, quindi, è considerabile ancora sub-judice.

Sesta posizione per Paul Di Resta che ha motivo di festeggiare. Una strategia molto particolare, con stint molto lunghi, che ha comunque pagato alla fine. Lo scozzese ha chiuso davanti a Fernando Alonso, che ha racimolato un’umile settima posizione. Anche Felipe Massa riesce a raccogliere due punti, rompendo il digiuno che durava dall’inizio del mondiale.

La McLaren esce dal Bahrain con le ossa rotte. Si pensava che Hamilton e Button fossero in grado di poter lottare per la vittoria, invece abbiamo assistito ad una vera e propria debacle. Hamilton ha avuto problemi al pitstop ed ha perso posizioni, riuscendo alla fine ad agguantare solo l’ottava posizione. La sfortuna si è accanita anche su Button, infliggendogli una foratura a soli tre giri dalla fine. L’inglese si è poi ritirato quando era tredicesimo, probabilmente proprio per avere poi possibilità di cambiare il motore per il prossimo appuntamento. Chiude la top ten Michael Schumacher che era partito ventiduesimo. Magra consolazione per il tedesco della Mercedes, mai felice al 100% in questi ultimi weekend.

La grande delusione della giornata è sicuramente Daniel Ricciardo. Il pilota della Toro Rosso partiva sesto, ma già dopo le prime curve aveva perso ben 11 posizioni e si è poi perso in mezzo al traffico, chiudendo quindicesimo ad un giro di ritardo da Vettel.

GP BAHRAIN 2012 – RISULTATI DELLA CORSA

 
POS  PILOTA        TEAM                       TEMPO DI GARA
 1.  Vettel        Red Bull-Renault           1h35:10.990
 2.  Raikkonen     Lotus-Renault              +     3.300
 3.  Grosjean      Lotus-Renault              +    10.100
 4.  Webber        Red Bull-Renault           +    38.700
 5.  Rosberg       Mercedes                   +    55.400
 6.  Di Resta      Force India-Mercedes       +    57.500
 7.  Alonso        Ferrari                    +    57.800
 8.  Hamilton      McLaren-Mercedes           +    58.900
 9.  Massa         Ferrari                    +  1:04.900
10.  Schumacher    Mercedes                   +  1:11.400
11.  Perez         Sauber-Ferrari             +  1:12.700
12.  Hulkenberg    Force India-Mercedes       +  1:16.500
13.  Vergne        Toro Rosso-Ferrari         +  1:30.300
14.  Kobayashi     Sauber-Ferrari             +  1:33.700
15.  Ricciardo     Toro Rosso-Ferrari         +     1 lap
16.  Petrov        Caterham-Renault           +     1 lap
17.  Kovalainen    Caterham-Renault           +     1 lap
18.  Button        McLaren-Mercedes           +     1 lap
19.  Glock         Marussia-Cosworth          +    2 laps
20.  De la Rosa    HRT-Cosworth               +    2 laps
21.  Karthikeyan   HRT-Cosworth               +    2 laps
22.  Senna         Williams-Renault           +    3 laps

GIRO PIU' VELOCE: Vettel, 1:36.379

NON CLASSIFICATI - RITIRATI
Maldonado     Williams-Renault             26
Pic           Marussia-Cosworth            25


CLASSIFICA PILOTI            CLASSIFICA COSTRUTTORI
 1.  Vettel        53        1.  Red Bull-Renault          101
 2.  Hamilton      49        2.  McLaren-Mercedes           92
 3.  Webber        48        3.  Lotus-Renault              57
 4.  Button        43        4.  Ferrari                    45
 5.  Alonso        43        5.  Mercedes                   37
 6.  Rosberg       35        6.  Sauber-Ferrari             31
 7.  Raikkonen     34        7.  Williams-Renault           18
 8.  Grosjean      23        8.  Force India-Mercedes       17
 9.  Perez         22        9.  Toro Rosso-Ferrari          6
10.  Di Resta      15       
11.  Senna         14       
12.  Kobayashi      9       
13.  Vergne         4       
14.  Maldonado      4       
15.  Hulkenberg     2       
16.  Schumacher     2       
17.  Massa          2       
18.  Ricciardo      2

244 Commenti

  • sempre che,i motori renault,rispettino le direttive imposte..ad esempio non ho piu sentito parlare di mappature strane,di cui si lamentava la mercedes,a proposito della red bull..ricordiamo che la centralina è per tutti uguale,e la fornisce la mclaren

  • comunque non è un caso che in una pista dove le gomme si squagliavano 2 squadre con il motore renault hanno dominatoe non hanno avuto problemi di degrado…l erogazione piu dolce del motore aiuta a gestire meglio le gomme..!!

    • Che fai ronny ora mi copi le idee? :)
      Io non essendo un motorista ne un telaista l’ho posto come interrogativo in uno dei miei post precedenti e non come un asserzione…

      Non sono certo che il motore Renault ha un erogazione più dolce e quindi aiuti a consumare meno le gomme…sta di fatto che un interrogativo viene spontaneo…

      sulla pista più ad alto degrado fin ora incontrata 4 vetture motorizzate Renault sono ai primi 4 posti!

      Merito solo dell’areodinamica e set up?

      Mi piacerebbe sentire l’opinione di qualcuno che ne capisce più di me e possiede informazioni tecniche non solo da osservatore esterno appassionato ma sia “dentro la F1″ tipo l’ingegner Luigi Mazzola! :)

      Voi che ne pensate?

      Fosse così in Mclaren e Ferrari se non cambiano queste gomme dovrebbero lavorare anche a livello di erogazione- mappatura del motore e non solo a livello telaistico areodinamico per contrastare l’eccessiva usura…

      • ferraristasempre

        rosso69 e mi pare anche zio ture ieri avevano detto questa stessa cosa… speriamo che l’ingegner mazzola ci legga e ci dica la sua 😛

      • non me ne ero accorto :) l’ho pensata da me 😛 grazie della precisazione!

  • Considerazioni sul Gp del Bahrain:

    Massa ha dimostrato di essere ancora un buon pilota…per i più attenti già dalle prove del venerdì si intuiva che avrebbe fatto una prestazione consistente in gara.
    Senza ordini di scuderia questa volta sarebbe potuto finire davanti ad Alonso : nel suo secondo stint di gara era più veloce del compagno ma evidentemente non poteva superarlo…si è limitato a seguirlo come un ombra!

    Vettel ha dimostrato di essere un campione alla faccia di tutti quelli che lo screditano:
    Oggi la vettura più performante non era la Red Bull ( vedi Webber ) …ha fatto vedere di avere quel qualcosa in più rispetto ad un buon pilota!
    Grande gara la sua: quando Raikkonen ala fine del secondo stint lo incalzava e guadagnava mezzo secondo al giro non si è scomposto pur essendo a gomme finite ha stretto i denti fino al cambio gomme…
    Appena partito nel terzo stint di gara a gomme nuove ha spinto come un matto ( alla Schumacher dei vecchi tempi ) per creare quel divario necessario per resistere ad un eventuale ritorno del finnico.

    Raikkonen ha fatto una bellissima gara…freddo…consistente…esaltante nei sorpassi…due piccole disattenzioni come ammesso da lui stesso : in partenza e nel tentativo di sorpasso…
    un gran bel pilota ed una bella persona capace di ammettere anche suoi piccoli errori…poche parole mai a caso e tanti fatti!

    Lotus: erano le vetture migliori ieri ( Grosjean ne è la conferma ) : tra i top team sono quelle che riescono a preservare meglio queste gomme sbriciolose!

    Ferrari: nonostante i toni disastrosi dei tifosi in questo blog…Alonso è ancora in lizza per il mondiale e la vettura nel passo gara ieri non era così male :
    sui livelli Mercedes , 0.3- 0.4 dalla Mercedes , 0.5 – 0.6 da Red Bull , 0.7- 0.8 dalla Lotus.
    A fine gara con serbatoi scarichi sia Alonso che Massa non hanno improvvisamente perso competitivià come nei precedenti gp…forse sono sulla strada giusta…

    Renault: su un tracciato che usurava molto i pneumatici sarà un caso che le vetture motorizzate dalla casa francese risultino le più parsimoniose con le gomme?
    Non sono un tecnico ma può essere che la modalità di erogazione della potenza di questi motori favorisca un minore degrado o è solo un fattore di areodinamica e set up che hanno azzeccato meglio di altri in Lotus e Redbull ?

  • Buon giorno a tutti, purtroppo non sono riuscito a vedere la gara ieri sicché ho visto soltanto alcuni spezzoni. In ogni caso penso che per la rossa, se hanno individuato e risolto i 2 grandi problemi che li affliggono, quest’anno può essere l’anno buono perché non c’è una squadra dominante e le rosse, pur arrancando, non sono km dietro. Tutto può accadere quest’anno. Capitolo Rosberg non riesco a schierarmi però son sicuro che Alonso smaltirà la sua rabbia e tornerà a lottare senza compromettere i suoi futuri risultati con ripicche o scemate. Adesso aspettiamo con ansia questi test e vediamo come hanno corretto questa claudicante F2012. Forza ferrari!

  • buongiorno non credo ci sia una squadra che dominerà quest anno tutti vicini su questa gara è tornata alla ribalta la lotus che ha un degrado credo come rb molto minimo quindi se con gli aggiornamenti che tutti porteranno saranno ancora li non escludo che raikkonen possa subito lottare per il titolo

  • ..che dire,quando si dice veggenza!!.. 😀

    http : / / www .blogf1. it / 2012/04/18/ mclaren-in-bahrain-la-squadra-da-battere/

  • ferraristasempre

    scusate, per caso conoscete un sito su cui si possano vedere unicamente i tempi dei cambi gomme? sia sul sito fia che su f1.com trovo solo i tempi dell’intero passaggio in pit-lane…

  • ferraristasempre

    salve blog :)
    la gara di oggi forse è stata un po’ meno pirotecnica delle due precedenti, ma non ci lamentiamo :)

    dato che è tardi e si è già detto tutto quanto, proverò ad essere sintetica e a dire la mia solo su un paio di cosette 😛

    seb ci ha abituato l’anno scorso, perciò lo sapevamo: se la macchina chiama lui risponde. e la macchina sembra tornata a chiamare.
    mi sembra che pochi abbiano commentato la gara di webber… gnec. molti staranno già pensando che la rb sta semplicemente appoggiando seb e lasciando mark a raccogliere le briciole, ma nsomma… fino all’altroieri si diceva che a differenza del compagno bicampione aveva trovato subito un certo feeling con l’rb8, e di fatto è stato vettel che si è dovuto adattare alla configurazione scarichi con cui mark invece era da sempre andato d’accordo… eppure in questo weekend non c’è stata storia. alla fine si becca 40 secondi dal compagno di squadra… mi ha delusa un po’ :(

    le lotus così come vettel fanno un grandissimo risultato una sola settimana dopo una gara un po’ in ombra… come ha detto ronny non la escluderei così a priori dalla lotta al mondiale. mi pare tutto ancora apertissimo… l’unica cosa che può davvero metterla fuori gioco è lo sviluppo. certo fino a novembre la strada è lunga, ma per quello che s’è visto al momento… se dovessero migliorare un po’ in qualifica…

    dopo la cina dicevamo che i nostri occhi sarebbero stati puntati sulla mercedes: lei ha risposto male e bene. non è mai riuscita ad avvicinarsi al podio, ma niente degrado folle. il che significa probabilmente che sono riusciti a “metterci una pezza”, ma che la macchina dominante, per ora almeno, non ce l’hanno neanche loro.

    vedo i tifosi mclaren infuriati. lo dico quando si tratta della ferrari ma non solo: evitate di scrivere cose come “squadra di m***a”, dai :) sarà anche stata una brutta gara ma non è che stiamo parlando di una squadra che da vent’anni corre ai ritmi della marussia, eh.
    poi certo posso capire perfettamente la delusione… ci si aspettava sicuramente qualcosa di più, quanto a ritmo gara. io almeno avevo pronosticato hamilton e button sul podio!
    la rabbia per i pit stop è anche questa del tutto comprensibile, ma occhio a dare dei brocchi ai meccanici… come era l’anno scorso per gli uomini ferrari, è abbastanza evidente che dietro c’è un problema tecnico.
    pensare che facciano favoritismi a button… bah, una settimana fa l’errore ai box ha rallentato proprio lui. e alla fine non è hamiton quello che è stato costretto al ritiro, oggi.

    sulla ferrari è vero quello che ha già scritto qualcuno: tolta l’atipica gara malese, gli equilibri davanti cambiano ad ogni gp, ma la costante è sempre la rossa ultima tra i top team. ci sono stati minimi segnali positivi: in quella che era stata annunciata come la più difficile tra le quattro gare inaugurali, la ferrari prende per la prima volta i punti con entrambe le macchine e non mostra quel tracollo a serbatoi vuoti, anzi è proprio negli ultimi due stint che gira su tempi non tanto diversi da quelli della mclaren – anche se c’è da capire quanto sia merito della ferrari e quanto demerito della freccia d’argento.
    a barcellona si vedrà se è possibile prendere la giusta direzione.
    oggi finalmente un applauso a felipe che fa il suo dovere, e speriamo che continui a farlo per il resto della stagione :)
    le parole di domenicali non le ho sentite e non le ho lette… se sono quelle, di certo sono poco eleganti e da parte di uno come lui mi stupiscono parecchio. anche perché non ha molto senso non tirare le orecchie a felipe quando becca un secondo al giro ma non congratularsi quando fa un’ottima gara. detto ciò, inelegante sì, sincero pure: che massa sia la seconda guida non credo si scopra oggi.

    per quanto visto fino ad ora comunque questo 2012 si prospetta mille volte meglio del 2011… spero solo che newey non ci rovini la festa :/
    SOS neweyte!! XD intanto vettel è stato per ora l’unico a confermare i pronostici di vittoria, se ci pensate 😛

    il premio speciale di oggi va a rosberg:
    “ehi ehi, lewis mi ha superato fuori dalla pista!”
    vai nico, l’oscar “faccia come le chiappe” è tutto per te! XD

    • il mio commento era riferito solamente al box..purtroppo in Australia hanno fatto perdere il secondo posto a Lewis,in malesia lo hanno tenuto troppo in pista facendolo andare indietro, in China cambio rotto e penalità di 5 posizioni..e ciligiena sulla torta oggi 3 soste e 3 volte hanno perso secondi preziosi..
      Per il resto la mclaren non tira fuori una macchina da titolo dal lontano 2008…

      • ferraristasempre

        per carità che abbiano pasticciato un bel po’ in queste quattro gare è sotto gli occhi di tutti… però non credo si tratti di favoritismi, addirittura ho letto di davide che crede che sia perché lewis è nero mentre button con i capelli biondi e le lentiggini incarna lo stereotipo inglese… insomma, forse pecco di ingenuità ma non mi spingerei fino a questi livelli :)

        sulla mclaren in generale… è vero in gara non è mai stata dominante a parte l’australia, però è anche vero che senza papocchi vari ai box o (in pista nel caso di button) hamilton sarebbe in testa al mondiale e button probabilmente secondo. non la definirei un catorcio e sicuramente non direi che non è in grado di vincere il mondiale quest’anno. per il resto, cicli non vincenti capitano a tutti, è la legge dello sport…

      • in Australia perchè la Mclaren avrebbe fatto perdere il secondo posto a Lewis?
        Forse l’ha perso da solo visto che il compagno dominava da solo la davanti…senza grossi problemi!
        Insomma è sempre colpa della scuderia se il pilota non riesce a vincere?
        Guarda che in China partiva praticamente dove è partito Button…ma mentre Button se la stava giocando per la vittoria…(rallentato ai box nel momento decisivo ) Hamilton non è mai stato della partita…
        cerca di essere Obiettivo!
        Nessuno toglie le capacità sul giro singolo di Lewis
        sono io il primo ad ammetterlo è velocissimo e bravissimo!
        Ma in gara non devi colpevolizzare sempre il team se non riesce a vincere con una vettura molto competitiva…
        evidentemente gli manca qualcosa nel confronto con gli altri piloti nel saper interpretare la gara e nel saper lottare con lucidità…
        3 terzi posti con la vettura che ha avuto a disposizione nei primi 3 gp sono una delusione per un pilota che dovrebbe essere al top delle sue performance agonistiche!
        …non ha mica 43 anni! 😉

  • MassaisTheBest

    ma Webbere non si è stufato di arrivare 4°?

  • Ferrarista Sfegatato

    comunque la squadra che esce peggio da queste prime 4 gare è la mclaren … avevano il potenziale per vincere le prime 3 ma non hanno saputo sfruttarlo … probabilmente questo deficit si farà sentire a fine stagione …

    • le prime 3 mi sembra esagerato…in China Rosberg volava..diciamo le prime due in condizioni normali..in malesia il meteo ha scombussolato i valori e voilà..

    • nei primi 3 gp avevano il potenziale per vincere o lottare per farlo, oggi hanno pagato piu’ di tutti la scelta pirelli di utilizzare mescole troppo morbide, non ho dubbi che a barcellona torneranno davanti a lottare per la vittoria, un gp storto quest’anno e’ capitato a tutti, il problema serio sono i pit stop

      • Sono daccordo con te…fin’ora la scuderia che ha raccolto meno per il potenziale dimostrato è stata la Mclaren assieme alla Mercedes di Schumacher.

        Mentre la Ferrari con Alonso pur avendo una vettura inferiore in queste prime 4 gare ( anche se sta lentamente recuperando ) ha accumulato più punti del potenziale effettivo.

        Sicuramente sia per Schumacher nel campionato piloti che per la McLaren nel costruttori questi punti persi potrebbero essere pesanti alla fine …considerando il livello molto vicino tra le pretendenti al titolo che abbiamo visto fin’ora!

        Vedo molto bene le Lotus nel proseguo immediato del campionato…

  • Ferrarista Sfegatato

    Al Mugello ci giochiamo la stagione … se troveremo il bandolo della matassa allora potremo giocarci questo campionato altrimenti dovremo guardare gli altri vincere … cmq oggi secondo me Massa ha corso meglio di Alonso, a un certo punto poteva anche passarlo poi c’è stato il cambio gomme e cmq ha fatto 2 grandi sorpassi su rosberg e il mostruoso kimi di oggi perciò oggi UN BRAVISSIMO A FELIPE ! CONTINUA COSI’ … NON SAI QUANTO CI FA PIACERE RIAVERE IL MASSA DEL 2008 !!! FORZA FERRARI !!

  • @marco116d: le Stupidate le scrivi e ti sputtani da solo idiota!!1.37.7-1.38.0 contro 1.38.0-1.38.2 come definirlo se non leggermente più veloce!?
    ..hamilton ha perso secondi alla prima sosta ai box e nonostante ciò ha superato Alonso e Rosberg poi alla seconda sosta gli hanno fatto perdere altri 10 sec..che gara hai visto??

    • idiota sei tu…rileggi quello che scrivi…
      qui qualcuno per esaltare la prestazione di Hamilton avete detto che La Mclaren era INFERIORE alla Mercedes e alla Ferrari…il che NON E’ VERO!
      Ora hai cambiato la versione è diventata improvvisamente leggermente più veloce…
      o sei stupido o falso…
      tra il dire che erano inferiori e dire che erano leggermente più veloci c’è una grossa differenza…

      la finestra di tempi delle Mclaren è inferiore mediamente di 3 – 4 decimi al giro rispetto alle Ferrari ( questo lo puoi constatare anche dai giri che i piloti delle due scuderie riuscivano a fare con pista libera )

      Come già detto la Mercedes di Rosberg è rimasta davanti alla due Mclaren non perchè avesse una vettura più performante ( i tempi sono in linea con le Ferrari ) ma per una migliore strategia nei cambi.
      La Mclaren è rimasta dietro alla Mercedes di Rosberg ( con Button ) e alla Ferrari di Alonso non per mancanza di competitività come assserisci tu…ma per mancanza di capacità dei piloti ed errori delle scuderia…

      E’ facile dominare quando hai una vettura di un secondo più veloce della concorrenza…quando te la devi giocare e hai un vantaggio limitato vengono fuori le lacune del team e il nervosismo o l’incapacità di cogliere l’attimo giusto da parte di chi guida…già dimostrare in più di un occasione dal tuo Pupillo…

      In Sintesi ieri la TERZA forza era la MCLAREN anche se non è riuscita a concretizzarlo in gara!

    • questo ho scritto nel commento:

      ” Quello che critico ad Hamilton è proprio questo…non saper vincere con una vettura che non sia la migliore del lotto…
      anche oggi…sebbene sfortunato Hamilton non mi ha entusiasmato… è rimasto troppo tempo intrappolato dietro alle due Ferrari che avevano un passo leggermente inferiore…”

      questo ho visto!

      il passo della vettura lo puoi giudicare dal miglior tempo di Button 1’37.7
      e dal ritmo che senza vetture davanti potevano tenere le due Mclaren che è superiore a Mercedes e Ferrari.

      Rosberg costantemente sopra 1’38” così come Alonso e Massa erano inferiori e sicuramente Button non ha fatto una delle migliori gare…forse qualcosa già non funzionava bene sulla sua vettura prima del ritiro…
      la mia impressione è che se Hamilton fosse riuscito a scrollarsi di dosso prima i due ferraristi e Rosberg avrebbe sicuramente tenuto un passo gara superiore ( sotto l’ 1′ 38″ ) ma restandogli dietro non ha potuto sfruttare appieno il potenziale della vettura.

      • a parte il fatto che l’1.37.7 l ha fatto hamilton e non button… dici bene, il potenziale della vettura poteva essere il 37 e mezzo, perchè cavolo…se han fatto in qualifica quei tempi, vuol dire che la macchina non è un cesso…e allora come si spiega la disfatta sulla prestazione di ieri?? tu dai la colpa ai piloti…io do la colpa al degrado eccessivo delle gomme posteriori..
        un pilota puo essere “pippa” quanto vuoi, ma non credo possa perdere un secondo al giro rispetto a quanto si poteva effettivamente fare…se la macchina non sta in strada..non sta in strada..

      • hai ragione…mi sono sbagliato 1’37’ 7 lo ha fatto Hamilton…
        a maggior ragione questo supporta la mia opinione:
        il primo giro libero appena avuta pista libera con ancora parecchia benzina a bordo e gomme nuove è stato 1’37” 7 a confronto di Alonso 1′ 38 ” 5 sono ben 0.8 decimi sul giro.
        doveva approfittare di quel vantaggio per sopravanzare le due ferrari
        …come già dimostrato in altre occasioni non è freddo e deciso come dovrebbe essere un pilota completo…non sa cogliere l’attimo
        ( vedi la gara di Raikkonen ieri ).
        Nulla toglie che per colpa di un problema tecnico nei pit stop abbia perso quasi 20 secondi…
        ma è nel corpo a corpo che mi delude!

        Infatti Button secondo me ieri non aveva un gran vettura…( 1’38″0 come miglior giro ) non so se per un assetto errato o per problemi tecnici…
        nonostante questo come passo ( media dei giri ) poteva restare davanti sia a Ferrari e Mercedes…

      • ma io non discuto il fatto che potevamo finire la gara davanti a ferrari e mercedes…anzi.. io incolpo il team per aver fatto di tutto per perdere dei punti.
        button non era a posto è vero, ma neanche lewis lo era, perchè la macchina si divorava le gomme, nell’ultimo stint i piloti mclaren han cercato di arrivare in fondo (lo han dichiarato loro). spingere sul 37 e mezzo non era possibile, perchè voleva dire finire le gomme in 5 giri.
        Poi va beh..tu critichi lewis, però ha fatto un ottima partenza e anche tanti sorpassi, ma si sa che quando in gara macchina e team non lo sostengono, lui si perde un pò. (senza dimenticare che un pilota aggressivo come lui, con queste gomme si ritrova spesso con le gambe tagliate…)

      • apprezzo il tuo secondo intervento Mauro…sei un tifoso Mclaren che giudica con oggettività….uno dei pochi qui dentro.
        Ma qualche tuo “compagno di tifo” ha parlato di Mclaren disastrosa…di vettura inferiore alle Mercedes e Ferrari… queste sono balle!
        Condivido appieno quello che hai detto…
        forse non hanno azzeccato il set up migliore e Button aveva qualche problemino sulla sua vettura…ma erano comunque la terza forza ieri in gara.

        Hamilton come ben detto da te…se non ha la vettura migliore ed è lì davanti…si perde in mezzo al traffico e nel confronto corpo a corpo!

        Comunque come Schumacher ha detto sarebbe buono che la Pirelli facesse dei pneumatici che non si sfaldino dopo 5 giri…
        con queste gomme i piloti più aggressivi hanno molte difficoltà nella gestione…diciamo che si sposta in questo modo troppo l’importanza sull azzeccare il set up e la strategia ai box…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!