Gp Bahrain, le novità tecniche

23 aprile 2012 12:09 Scritto da: Marco Di Marco

Il quarto Gran Premio stagionale, svoltosi ad una sola settimana di distanza dal Gran Premio di Cina, ha impedito alle varie scuderie di introdurre modifiche sostanziali alle varie vetture.

Sul circuito “desertico” del Bahrain la scuderia più attiva è stata di sicuro la Red Bull. La squadra austriaca ha reagito alla grande al disastroso risultato dell’utlima gara in Cina, utilizando una sola tipologia di scarichi per entrambi i piloti.

Sia Vettel che Webber hanno infatti adottato sulla RB8 la versione dei terminali montata in Malesia [Foto] che grandi benefici ha dato all’attuale campione in carica per conquistare il primo gran premio del 2012. Ulteriormente la scuderia di Milton Keynes ha utilizzato, viste le temperature estive, degli sfoghi supplementari per l’aria posizionati ai lati della protezione per la testa del pilota.

Piccoli passi in casa Ferrari. Ormai si attendono con ansia i prossimi test del Mugello per vedere come cambierà la F2012 e se la scuderia di Maranello riuscirà a ritrovare la competitività perduta. L’unica modifica di dettaglio apparsa sulla rossa è stata il “monkey seat”, ovvero il profilo aerodinamico supplementare, posizionato sul profilo inferiore dell’ala posteriore. Ha suscitato dubbi l’altezza di questo profilo, decisamente maggiore rispetto alla concorrenza, segno di una evidente carenza di carico aerodinamico che si traduce in una scarsa trazione in uscita dalle curve.

Da segnalare infine il mantenimento dei nuovi dispositivi aerodinamici [Foto] associati alle prese dei freni anteriori, già visti nello scorso Gran Premio.

Modifiche agli scarichi sono state apportate dalla Sauber. La scuderia elvetica, ormai realtà concreta, ha infatti mantenuto la versione vista nel Gran Premio cinese [Foto] e dotata di un notevole rigonfiamento della carrozzeria in corrispondenza del foro di uscita dei terminali.

Ultimo focus sulla Mercedes. La monoposto dominatrice dell’ultimo Gran Premio con Rosberg, non ha mantenuto la medesima supremazia nel corso del weekend in Bahrain. Anche sulla monoposto tedesca quasi nulle sono state le novità aerodinamiche, tuttavia si segnala la presenza delle tre feriotie in corrispondenza degli scarichi [Foto], finalizzate ad uno smaltimento termico più rapido.

7 Commenti

  • ZIO TURE sei d’accordo con me che in FERRARI la soluzione dei TERMINALI DI SCARICO ricalcherà più la soluzione MCLAREN che quella SAUBER ?

    Inoltre si dice che la non eccelsa prestazione della MCLAREN Mp4-27 in BAHRAIN sia dovuta proprio alla conformazione dei TERMINALI di SCARICO della Mp4-27 che avrebbero accentuato il degrado degli pneumatici.

    TU COSA PESNI IN MERITO ?

  • Mille grazie, senza la Tecnica la F1 secondo me sarebbe insignificante.
    Mi complimento anche perche’ hai indovinato la prestazione della RB.

  • Chi ha scritto l’articolo ha dimenticato un particolare nascosto sulla Ferrari.

    http://img576.imageshack.us/img576/3076/betterf2012slots.jpg

    La Ferrari per la prima volta ha forato il fondo in prossimità delle ruote posteriori. Una soluzione che ricorda da vicino quella Sauber RB e MClaren.
    In pratica la Ferrari cerca ci mandare l’aria degli scarichi verso la parte basse delle ruote, per sfruttare il vortice creato dalle gomme e deviare il flusso verso la parte bassa del fondo creando la famosa mini gonna termica. Per adesso questa è una versione grezza, secondo me è una prova in vista di quella definitiva che andra’ in scena a Barcellona.

    La RB ha invece montato degli scarichi praticamente identici a quelli Sauber, mi sa che questa volta Newey aveva toppato clamorosamente, con la prima versione in cui aveva ” Rivisitato ” gli scarichi sauber inserendo uno strano, quanto inutile, tunnel nella parte bassa alla fine delle pance. Adesso copiando la Suaber la RB sembra abbia fatto un passo avanti.

    • Grande ZioTure massimo rispetto,quando guardo i post live gli unici che visualizzo per leggere sono i tuoi e pochi altri.

      • Myriam F2013

        Massima stima e ammirazione per zio Ture e gli esperti di tecnica, ma a parte pochi casi di tifo da stadio mi sembra che in questo blog la maggior parte dei commenti sia del tutto ragionevole, equilibrata ed appassionata.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!