Raikkonen soddisfatto a metà: “Potevo vincere”

23 aprile 2012 12:37 Scritto da: Davide Reinato

Nelle classiche interviste prima del weekend, Kimi Raikkonen aveva ammesso che il podio era più che possibile, così come lo era stato nelle prime tre gare del mondiale. Tra sfortuna e strategie sbagliate, la Lotus non aveva potuto raggiungere l’obiettivo, ma in Bahrain le cose sono cambiate.  Seppur sia stato lontano dalla Formula 1 per due anni, a Kimi Raikkonen sono bastate quatto gare per poter tornare sul podio. Dovrebbe saltare di gioia e, invece, ci ritroviamo un Kimi non soddisfatto pienamente.

Partito undicesimo per preservare gli pneumatici, Kimi ha lottato anche per la vittoria. Dopo la corsa ha ammesso: “Avrei anche potuto vincere, quindi non esserci riuscito è un po’ deludente. All’inizio ho fatto un piccolo errore a favore di una Ferrari che mi ha fatto perdere un po’ di tempo. Ho dovuto fare diversi sorpassi, ma sicuramente nella prima parte mi sono giocato la possibilità di andare a vincere”.

Tempo perso anche dietro al compagno Grosjean? Iceman minimizza: “Forse si, ma non ci sono ordini all’interno della nostra squadra. Quindi ho cercato di superarlo il più velocemente possibile, anche se non è stato facile, perché le vetture sono uguali. E’ facile parlare adesso. Diciamo che probabilmente non siamo stati abbastanza veloci per meritare la vittoria, perché quando ho avuto la mia occasione per superare Vettel, non ci sono riuscito”.

Raikkonen, sotto sotto, spera di poter ripetersi molto presto: “La cosa importante è che siamo con due vetture sul podio. In Cina eravamo andati molto bene, ma non eravamo riusciti a concretizzare il nostro potenziale, sbagliando strategia. Qualcuno sabato, dopo le qualifiche, pensava che fossimo stati un po’ stupidi dal punto di vista strategico, ma preservare le gomme è stata la giusta decisione”.

16 Commenti

  • Sta dimostrando che ha ancora tanto da dare…forza kimi!

  • Non sono mai stato un simpatizzante di Kimi devo ammetterlo, ma vederlo lottare così dopo due anni di inattività in formula uno mi ha veramente interessato, purtroppo non ha materializzato il sorpasso vincente, partito dall’undicesima posizione, avevo immaginato una gara tutta in salita per lui, magari con qualche deterioramento degli pneumatici eccessivi e quindi costretto a stare in quella posizione se non peggio, invece è risalito nel mucchio e ha dominato! Bravo Kimi!

  • Redisbetter

    se fosse andato in testa si sarebbe materializzata la sua solita sfortuna (perdita di una ruota, esplosione della macchina o un meteorite che lo avrebbe centrato in pieno)
    meglio così! sono contento che sia ancora veloce dopo due anni di inattività in f1.
    Gran pilota

  • ahahahahahahahahahahah Giorgio Terruzzi sullo sfondo mentre intervistano Raikkonen….che ridere mi fa,sembra paolini….ma ha una voce da pelle d’oca quando fa i servizi

  • con una lotus come quella di domenica,era il minimo che poteva fAre,in ogni caso,secondo me,kimi si è mangiato la vittoria al sabato,con quella decisione inspiegabile di non provare a piazzarsi piu avanti in q3

      • io non ho mai detto che non è stato bravo ieri,o che non è bravo in assoluto!dico solo che kimi e la lotus hanno perso una grande occasione,come quella colta dalla mercedes in cina.
        da barcellona sarà tutto un altro discorso;vedremo se kimi e la lotus riusciranno a stare coi big..wait and see!

      • Gabri è assurdo che tu dici le stesse cose che ammette lo stesso Raikkonen ma prendi dei pollici negativi!
        Evviva l’ignoranza!
        Gabriele ha assolutamente ragione, la Lotus domenica poteva fare doppietta ( impedita solo da uno strepitoso Vettel ) Raikkonen ,per sua ammissione, ha comesso due errori : in partenza e nel tentativo di sorpasso.
        Questo non toglie che abbia fatto una gara fantastica…
        ragionando con il senno di poi e valutando la gara di Grosjean probabilmente il rinunciare alla Q3 e il partire più indietro in griglia hanno fatto perdere secondi preziosi a Raikkonen.

  • Ok su tutto, ma non dimentichiamoci che il problema di Kimi è la continuita’.
    Grande pilota quando è in giornata, facesse un campionato intero cosi’…
    Ma lo conosco bene con i due anni in Ferrari.
    Comunque ho sempre detto e ripeto ancora una volta che in Ferrari assieme ad Alonso avrebbe fatto meglio del Brasiliano e in qualche occasione avrebbe spinto Alonso ha fare meglio, con una rivalita’ sana, invece di quel piagnucolone e sbruffone di Massa.

  • Che carattere incredibile!!!

  • Myriam F2013

    Grande Raikkonen! Che coppia sarebbero stati in Ferrari, lui e Alonso….

  • Grande Kimi! Chissà a Maranello cosa sta pensando chi ti ha lasciato a casa a favore di Massa…

  • incredibile che pilota dopo essere stato lontano 2 anni chiunque festeggerebbe un podio lui no non è contento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!