Ecclestone conferma il GP di Francia 2013

24 aprile 2012 11:03 Scritto da: Davide Reinato

Bernie Ecclestone ha confermato al giornale francese “L’Equipe” che il Gran Premio di Francia farà il suo ritorno in Formula 1 a partire dal prossimo anno. Così come avevamo anticipato qualche settimana fa, la corsa si terrà al Paul Ricard.

La notizia arriva in un momento strategico per la nazione. I cugini francesi sono letteralmente galvanizzati dalle belle prestazioni di Romain Grosjean e, oltre al pilota della Lotus, possono contare su Charles Pic della Marussia e su Jean Eric Vergne della Toro Rosso, oltre che al terzo pilota Force India, Jules Bianchi. Il podio conquistato il Bahrain da Grosjean ha significato tanto per la Francia, che non vedeva un proprio portacolori sul podio da 14 anni: l’ultimo era stato Jean Alesi.

Ecclestone ha ammesso: “L’affare è fatto. Abbiamo effettivamente convenuto i termini finanziari con il Ministro dello Sport, david Douillet, nel mio ufficio lo scorso martedì. Stiamo ancora discutendo alcuni punti riguardanti la parte finanziaria. Non c’è dubbio che risolveremo tutto”. Tuttavia, ancora qualche incertezza rimane: non dimentichiamo che in questi giorni la corsa all’Eliseo è aperta, con Hollande in vantaggio su Sarkozy. Se il nuovo assetto del governo transalpino cambiasse, non è del tutto escluso che l’operazione GP di Francia potrebbe anche complicarsi.

Infine, Ecclestone ha anche confermato che il GP di Francia si alternerà con quello del Belgio che, a questo punto, non dovrebbe essere in calendario il prossimo anno e farebbe il suo ritorno nel 2014. Sembra essere l’unica soluzione possibile per salvare la gara a Spa Francorchamps, in perdita da diversa anni.

13 Commenti

  • Si immagino, quella dei piloti Belgi era una Czzt solo per cercare di dare un senso a questa ipotetica pagliacciata…comunque, secondo voi, non sarebbe più logico se si alternasse il GP al P. Ricard a quello di Ungheria invece che aspettare 2 anne per vedere correre i nostri beniamini sulle ardenne?

  • per una buona notizia ecco un’altra devastante.

    ben venga il gp di francia,era scandaloso che non ci fosse,ma tra tutti i gp deve rimetterci proprio spa?

    robe da pazzi.

    abbiamo 8 tilkodromi sparsi nel deserto o in posti dove sanno a malapena quante ruote ha una macchina e ecclestone toglie spa.

    bravo bernie goditi le tribune piene come domenica in bahrein,questo sì che è bello.
    ma vai a pelare le patate va

  • …aspettando le Ardenne…F1liveking corri in nostro aiuto!

    • ..meno male che alternano quel kartodromo del montmelò..

      • Mah, per me il Montmelò è un fior di circuito, solo che ha tutte curve veloci, e con l’aerodinamica della macchine di oggi superare è molto difficile. Le modifiche degli ultimi cinque o sei anni peraltro l’hanno snaturato tantissimo.

  • Preghiamo insieme il Signore perché faccia il miracolo di riprenderselo

  • SPA Francorchamps! la pista più bella in assoluto al mondo,un vero spettacolo,un emozione la curva dell’eau rouge velocità pura!
    Togliere dal campionato questo gran premio significa non avere nessun rispetto per noi tutti appassionati e tifosi che amiamo le corse, la loro storia e tradizione!
    Lasciare piste insulse come Valencia e togliere SPA non è fare il bene di questo sport!
    Spero veramente che il sig.Ecclestone sparisca dalla circolazione il più presto possibile ma soprattutto che chi andrà a sostituirlo abbia a cuore non solo i soldi

  • Eccolo qui. Due cose sensate in fila non riesce proprio a dirle “Mr. Parrucchino”!!!
    Alternare Spa è una delle più grandi idiozie che si possano fare in F1 (la più grande in tema di tracciati).
    Dai su! A Spa si dovrebbe correre gratis, anzi la F1 dovrebbe pagare per girare su un circuito del genere.

  • E’ un vero peccato.
    Bentornato Paul Ricard, ma avere un calendario con Abu Dhabi, Bahrein, Corea, Cina…e senza Spa è da delinquenti!!!

  • Mi fa piacere riavere il GP di Francia, ma avere Spa solo una volta ogni 2 anni è un colpo al cuore. Ecclestone vai a farti fo****e

    • Secondo me l’alternaza è dovuta al fatto che non ci sono piloti Belgi da parecchi anni, e comunque il Paul Ricard non vale neanche mezzo Spa.
      Piuttosto perchè non alternare il GP di Francia con Lhungaroring?

      • Non credo che i piloti belgi c’entrino niente (per dire, non è che ci sono molti piloti di Abu Dhabi, o della Malesia).
        Contano solo i soldi, ed Ecclestone appena sopporta che ci sia un gran premio come quello del Belgio che non fa guadagnare tanti soldi. Che gliene frega a lui se si corre sulla pista più bella del mondo…

      • Si immagino, quella dei piloti Belgi era una Czzt solo per cercare di dare un senso a questa ipotetica pagliacciata…comunque, secondo voi, non sarebbe più logico se si alternasse il GP di Francia a quello di Ungheria invece che aspettare 2 anne per vedere correre i nostri beniamini sulle ardenne?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!