Rookie Test: Red Bull e Toro Rosso scelgono Abu Dhabi

27 aprile 2012 13:05 Scritto da: Saul Barrera

Come avevamo già da tempo annunciato, quest’anno i Rookie Test si sposteranno a Silverstone – a metà stagione – anziché svolgerli ad Abu Dhabi quasi alla fine dell’anno. La maggior parte dei team avrebbe deciso di svolgere i rookie test a Silverstone, proprio nella settimana successiva al GP di Gran Bretagna, semplificando nettamente la vita degli uomini della logistica e lasciando ai propri membri una settimana di “riposo” dopo il GP di Abu Dhabi.

Pare che solamente Red Bull e Toro Rosso vogliano continuare a farlo sullo Yas Marina Circuit. Nonostante non siano stati ufficializzati i dettagli di tale scelta, la notizia è stata indirettamente confermata dalla Pirelli. La società milanese, tramite le parole di Paul Hembery, ha infatti ammesso: “Abbiamo 12 partner e dobbiamo lavorare in funzione di quello che vogliono. Dieci di loro gireranno a Silverstone, ma due lo faranno ad Abu Dhabi. Quindi, non porteremo nessun nuovo prodotto ai test riservai ai rookie”.

Hembery ha anche aggiunto un particolare interessante: “Ci siamo accorti che questi test non danno sempre le risposte sperate. Le squadre sono impegnate già a provare i nuovi piloti e magari qualche novità per la stagione successiva, quindi spesso il valore dei risultati raccolti è relativo”.

2 Commenti

  • certo che,è sempre la red bull a rompere le uova nel paniere..

    • no sono proprio delle teste di ca**o
      vogliono farli in quel “circuito” del cavolo quando silverstone offre molti più spunti per l’areodinamica date le curve veloci
      in più vogliono far lavorare i meccanici fino a dicembre.
      poi scusate se i team testassero le gomme a luglio-agosto dopo non avrebbero più tempo a fine stagione per concntrarsi sulla macchina?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!