Nuovo muso per la McLaren Mp4-27

7 maggio 2012 20:28 Scritto da: Marco Di Marco

Era sembrato strano a tutti che la McLaren non avesse portato novità di rilievo nei recenti test del Mugello. La monoposto inglese, che al momento sembra essere comunque la vettura più consistente nonostante i risultati, ha tuttavia sfoggiato per pochissimi giri sul circuito toscano un nuovo musetto.

La Mp4-27, infatti, è l’unica monoposto tra i top team a non aver seguito la tendenza dello “scalino”, adottando invece un muso convenzionale e dal disegno digradante verso il basso. Questa soluzione aveva suscitato dubbi alla presentazione della monoposto. Con le nuove regole inerenti il posizionamento degli scarichi, tutti i progettisti hanno preferito alzare quanto più possibile la zona anteriore del telaio, al fine di garantire un miglior passaggio d’aria nella parte inferiore della vettura.

I tecnici di Woking hanno invece preferito invece percorrere una via più tradizionale per non innalzare eccessivamente il baricentro della monoposto. Tuttavia sembra esserci un ripensamento tra i designer McLaren. Come si nota infatti dalla foto, il musetto appare adesso decisamente più alto rispetto alla precedente versione, con un andamento ad onda che evita di creare il tanto antiestetico scalino. Anche la parte inferiore del musetto è stata, per ovvie ragioni, modificata, venendosi a creare un deciso innalzamento in corrispondenza dell’attacco del musetto con la scocca.

Al fine di poter omologare questa nuova versione, la McLaren ha dovuto sottoporre ad un nuovo crash test la struttura anteriore. Una soluzione simile ricorda, anche se per grandi linee, quanto effettuato dalla Ferrari nle 1996 sulla F310. Anche in quel caso la vettura, dotata sin dalla nascita di un musetto basso e monopilone, fu stravolta con l’adozione di un muso decisamente alto, finalizzato al maggior passaggio d’aria nella zona inferiore della vettura.

Si può a questo punto ritenere che la McLaren, in vista dell’imminente Gran Premio di Spagna, adotterà questa nuova soluzione aerodinamica per contrastare la rimonta Red Bull.

24 Commenti

  • Caribbean Black

    Quando leggo articoli come questo, riecheggia sempre nella mia mente cio che ad inizio stagione Jonathan Neale disse:

    “Ci siamo presi dei rischi controllati”

    ed io mi fido dei miei cavalieri d’argento…

  • redlaertalpha

    Non è detto che questa nuova soluzione sia alla fine più efficace. E’ pur sempre un muso adattato ad un telaio predefinito. Probabilmente proveranno il nuovo muso il prossimo venerdì e solo lì potranno capire quali vantaggi e/o svantaggi fornisce la nuova soluzione.

  • Non c’è dubbio sulla competitività della mclaren ma secondo una mia opinione per evitare questo muso la mclaren non poteva usare la pull road all’anteriore?? Perchè da quello che so questa sospensione era usata dalle f1 di un tempo che avevano un muso radente al suolo e quindi molto simili alla mclaren di oggi. Cosa ne pensate???? Secondo voi sapendo che la fia l’anno prossimo vuole togliere lo scalino e conseguentemente abbassare la vettura la ferrari può essere avvantaggiata dalla comprensione della pull road quest’anno???

    P.s. Scusate se ho detto della stupidagini o sono andato in OT

  • @ ferrarista 84 : si va beh quante volte hanno detto cosi ? E quante volte ne sono usciti con le ossa rotte ?

  • Buongiorno a tutti, sono nuovo del blog ma lo seguo da molto.
    Dalla foto del muso della Mclaren si vedono bene le gomme anteriori, non si sa quanti giri hanno su, però mi sembrano messe molto male.

  • Avete visto il nuovo MUSETTO sulla MCLAREN Mp4-27 ?
    IO adesso mi chiedo, NON è che a WOKING LOWE, GOSS e compagnia si sono accorti di avere preso un GROSSO abbaglio nella realizzazione di una vettura, la Mp4-27, con telaio e MUSETTO bassi ?!
    Altrimenti perchè cambiare drasticamente la propria filosofia tecnica intrapresa ?

  • Come la soluzione precedente e’ ineressante come hanno fatto a raccordare il muso più alto con la scocca. Hanno dovuto fare un crash test? Mi sembra che per loro sia normale ed anche i tifosi non ne fanno un dramma. Quando la Ferrari aveva paventato la possiblità di modificare la scocca già si gridava allo scandalo, al disastro. Gli “errori” si commettono e soprattutto quando si parte con un’idea non e’ detto che debba essere in assoluto la migliore. Per fortuna sono prototipi e non sono immutabili, il bello della f1 e’ anche questo.

    • per fortuna quest anno si può modificare il telaio un bel vantaggio se ce qualcosa che non va può rimediare in tempo

      • Puo’ essere modificato, ma la Mclaren ha lo stesso identico telaio, hanno solo cambiato il ” Naso” quello si poteva modificare anche con il limite del telaio congelato. Il telaio non include il ” Naso” ma la scocca centrale, mi pare che anche il posteriore non è congelato infatti, se non erro, la Ferrari nel 2010 cambio’ tutto il retro treno compreso l’elemento deformabili di sicurezza.

  • Dedico questo video a Ronny il muso è un elemento aerodinamico fondamentale e molto delicato come spiega un giovane Brawn. Se si sbaglia il muso tutta l’aerodinamica della vettura è compromessa.

    www . youtube.com/watch?v=qhRwV6jZe08

  • comunque bisogna vedere se la mclaren usera questo muso gia dalla prossima gara….il fatto che l hanno usato solo per pochi giri mi fa pensare il contrario…magari lo porteranno piu avanti…!!

  • Zio ture la mclaren avra anche sbagliato ma fino a prova contraria nelle prime 3 gare era li a giocarsi la vittoria…la differenza con la ferrari mi sembra sostanziale

    • mi sa che qua sono su libro paga di tombazis questa difesa ridicola nn ha altre spiegazioni…

    • non vorrei smentirti ma a me sembra di ricordare che in malesia la ferrari andasse nettamente piu’ forte sul bagnato e in barhain fossero allo stesso livello e nettamente piu’ lente di redbull e lotus, io ho la sensazione che comincino a manifestare limiti a livello progettuale forse hanno approfittato dei problemi tecnici di redbull e ferrari ma ora in assetto gara manifestano dei limiti preoccupanti

    • Ronny forse non hai compreso il mio post, ho solo detto che anche la MCLAREN pur avendo una super galleria del vento puo’ fare errori grossolani come la Ferrari. Insomma in f1 si puo’ sbagliare, poi la Mclaren è stata una buona vettura sopratutto in qualifica. In gara la Ferrari in realta’ è stata mediamente vicina alla Mclaren che ha perso molto in prestazioni. Pero’ non nascera’ un caso come è successo da due stagioni in ferrari, del resto non è nato nessun caso nemmeno per la RB che ha sbagliato gli scarichi.

  • Interessante la forma, anche se come sulla Ferrari f310, la prima guidata da Shumacher, è una soluzione intermedia che si raccorda con il vecchio telaio. Insomma da quello che posso intuire la prossima Mclaren avrà’ il famigerato scalino, da quello che ho potuto osservare, con il muso basso la MClaren non ha potuto usare il suo secondo profilo sul muso, quindi anche loro hanno toppato in galleria del vento. Solo che la Mclaren non è andata cosi’ male come la Ferrari ed inoltre come tutti sappiamo, quando si parla di Ferrari bisogna per forza sparare a zero, nel bene o nel male. Se la ferrari avesse sbagliato anche il muso, avremmo trovato John a licenziare e radiare dall’albo l’architetto Renzo Piano ah ah ah..
    Tutti sbagliano…

    • Uomini infallibili non esistono …ci sono pero individui che sbagliano più di altri…. é tombazis é tra questi….. caro zio ture ti dico che la Ferrari ha lavorato per 3 mesi agli scarichi partorendo la soluzione più banale del circus…come mai queste cose non le dici mai? Ma se la Ferrari porta solo un ala moficata leggermente parti in 4 dicendo attenti.alla Ferrari …. ma.attenti a chi a che cosa? A tombazis ahhhhhhhhhhhhhh attenti ad un team che fallisce miseramente dal 2009 ahhhhhhh! Svegliaaaaaaa…. onde evitare polemiche non rido di te ma rido di tombazis e della Ferrari…anche se ci sarebbe da piangere….

      • Guarda che avevo scritto proprio questo, scarichi banali quindi non hai seguito il blog ultimamente. Poi pero’ ho visto che la Ferrari nasconde qualcosa di diverso proprio sul fondo. In realta’ la Ferrari ha qualcosa di molto strano sul pavimento si parla anche di doppio mini diffusore soffiato come la Mercedes. Diciamo che prima era deluso, adesso invece penso che la Ferrari abbia veramente qualcosa di diverso e nuovo… Attenzione alla Ferrari a Barcellona

      • è dall’inverno che si vocifera di un fondo piatto innovativo ideato da byrne che sarebbe stato pronto a barcellona in quanto richiedeva la riprogettazione di alcuni elementi della monoposto, presto conosceremo la verità

      • Se l ha disegnato tombazis sono certo che non funzionerà come del resto qualsiasi cosa concepita da lui…. gli avversari stiano tranquilli….

      • genè in un intervista ha detto che forse non saranno da pole o vittoria ma si aspettano un grande salto

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!