Un grande incendio distrugge i box Williams

13 maggio 2012 18:00 Scritto da: Davide Reinato

Il box Williams distrutto - Foto by Twitter @GrandPrixDiary

La pitlane del circuito di Catalunya inghiottita da una nuvola di fumo nero. Sono bastati pochi istanti per capire che un incendio, particolarmente corposo, era scoppiato nei box della Williams. Un’ora dopo la vittoria di Maldonado nel GP di Spagna, il box della squadra inglese è stato avvolto dalle fiamme.

Il reporter di Sky Sports F1, Ted Kravitz, si trovava sulla pitlane in quel momento ed ha dichiarato: “Stavamo parlando con Alex Wurz, quando abbiamo dato uno sguardo in garage e improvvisamente ho visto le fiamme che uscivano dal separé del garage Williams. Sembrava essere una zona in cui era stivato del curburante, ma c’erano anche computer, e una quantità di dati immensa sarà andata distrutta”.

Vari meccanici si sono mobilitati per spegnere l’incendio: attualmente sembra ci siano diversi uomini della Williams feriti, inclusi anche altri membri di Force India e Caterham. Nessun ferito in modo grave, per fortuna. Valtteri Bottas ha raccontato che si è sentito una gran botta dal retrobox, proprio mentre Sir Frank Williams stava facendo un discorso alla squadra dopo la vittoria.

Secondo le ultime notizie, l’incendio è stato causato da una delle macchine per la benzina, mentre essa veniva scaricata.

AGGIORNAMENTO ORE 22:30 – La polizia spagnola ha aperto un’inchiesta per scoprire le cause dell’incendio che sarebbe scoppiato nell’area del rifornimento. La monoposto di Senna (in foto) è stata danneggiata, così come il sistema di rifornimento.

Intanto, le il bollettino medico cresce: sarebbero 31 le persone ferite nel rogo nell’incendio. Le condizioni di uno di questi sono più serie, poiché presenta ustioni di secondo grado, per questo motivo è stato ricoverato presso un centro specializzato di Barcellona. Altri sette sono stati ricoverati nell’ospedale locale per le inalazioni di fumo.

18 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!