Mercedes, Fry: “Di Resta è nel nostro radar”

21 maggio 2012 12:08 Scritto da: Davide Reinato

Un sondaggio condotto in Germania parla chiaro: la metà degli intervistati pensa che Michael Schumacher debba ritirarsi alla fine di quest’anno, senza rinnovare il contratto che lo lega alla Mercedes. Solamente il 26.2 % ha espresso la volontà di veder firmare Michael per almeno un’altra stagione.

L’inizio di questo 2012 per il sette volte iridato è iniziata davvero male. A parte i due decimi posti in Malesia e Bahrain, Michael non ha visto la bandiera a scacchi nelle altre corse, spesso non per colpa sua. Di contro, però, Nico Rosberg ha già raccolto 41 punti contro i 2 di Michael, che includono una Pole e una vittoria.

E le recenti dichiarazioni del CEO del team di Brackley, Nick Fry, pare alzino qualche sospetto sul futuro in squadra di Michael. In passato, la Mercedes non aveva fatto segreto di voler continuare l’avventura con il tedesco, ma alla porta c’è già Paul Di Resta. Fry ha infatti dichiarato: “Paul è nel nostro radar. Ha fatto un lavoro fantastico finora ed è un ragazzo che merita una grande squadra. Sarebbe senza dubbio un pilota da tenere in considerazione nel caso in cui Michael dovesse decidere di ritirarsi”. Poi, per aggiustare il tiro, aggiunge: “Quel momento non è ancora arrivato, ma tutti nutriamo particolare stima per Paul”.

20 Commenti

  • A tutti quelli che vanno contro schumy, e la sua stagione, mi sa che i gran premi non li guardano. Nelle 5 gare vi posso elencare tutte le sfortune che gli sono capitate, cambi rotti, piloti che gli vanno addosso, problemi ai pit stop e anche la prossima gara è mezza andata per la penalita’. Ora ditemi voi se è finito, perchè se la pensate cosi’ non capite niente. Inoltre ha ragione schumy quando si lamenta delle gomme, perchè non è possibile che un signor pilota non debba spingere per preservare le gomme.

    • Per amor di verità…a me pare che:
      – Australia: mollato dal cambio quando stava andando molto bene. Molto più veloce di Rosberg in qualifica.
      – Malesia: colpito da Grojean dopo essere andato molto melgio di Rosberg in qualifica.
      E fin qui…
      – Cina: errore del team al pit stop. Rosberg era andato più forte in qualifica e lo stava staccando in gara.
      – Bahrhein: problema in qualifica. Bella rimonta in gara, ma non direi che il passo gara fosse superiore a Rosberg.
      – Barcellona: rinuncia al giro veloce in Q3, poi compie un erroraccio con Senna mentre sta facendo una buona gara.

      Le sfortune le ho elencate io. Purtroppo ci sono anche certi indizi di difficoltà da parte sua. Aspettiamo il seguito della stagione e vediamo.
      Resta inteso che se vi passa un uomo nudo sotto casa che festeggia una vittoria di Schumacher quello sono io…

      • Caribbean Black

        Eccellente disamina David B….forse però anche in bahrein non è giudicabile il confronto con nico, in quanto oramai abbiamo capito quanto sia penalizzante partire in mezzo al gruppo, ed affrontare il give up delle gomme causato dal disturbo aerodinamico…

        Diciamo che questo inizio di stagione per schumacher è sicuramente il piu roseo rispetto agli altri 2, se prendiamo in considerazione le prestazioni pure del kaiser.

      • Infatti. Paradossalmente sta mostrando di essere più competitivo, ma sta raccogliendo veramente poco.

  • Alla Mercedes,invece di parlare a vanvera,pensassero a montare i bulloni al pitstop e a fare un cambio decente.
    Inoltre,la situazione di Schumacher è migliore degli altri due anni:quest’anno,in qualifica,è veloce come Rosberg ed è nettamente superiore come passo gara a Rosberg.
    Quindi,nelle prossime gare,Schumacher regalerà grandi soddisfazioni,bulloni permettendo………..

  • Avrebbe potuto ritirarsi da grandissimo (vi ricordate l’ultima esaltante gara del ferrarista Schumy ad Interlagos 2006?) invece rischia di essere ricordato ANCHE per il flop in Mercedes.

    Sarò impopolare (pollici rossi, a me!) ma Schumacher i 5 titoli mondiali con la Rossa li ha vinti quando la Ferrari montava le Bridgestone (si diceva che le facesse prevalentemente per la scuderia di Maranello), aveva a disposizione la pista di Fiorano (e il Mugello) dove provare i pezzi appena sfornati e allenarsi per conoscere il comportamento della vettura.

    In quegli anni anche Barrichello otteneva splendidi risultati e sembrava un bravissimo pilota, per poi essere sopraffatto più volte dal compagno di squadra Button.

    Secondo me la Ferrari dal 2000 al 2004 era imbattibile e Schumacher l’ha resa vincitrice ma siamo sicuri che il merito è stato prevalentemente merito del tedesco di Hurth-Hermulheim?

    • i 5 mondiali vinti in Ferrari sicuramente non sono solo merito suo ma anche della scuderia fenomenale che era la Ferrari di quegli anni, sicuramente se non avesse avuto anche la fortuna di trovarsi al posto giusto nel momento giusto non avrebbe vinto 7 mondiali, magari solo 5 puó darsi.
      Ma lo Schumacher degli anni d’oro era sicuramente un fenomeno, è fuori discussione!!! E a quanti invece ogni tanto se ne escono dicendo che vinceva perchè non aveva rivali chiedo: chi vi dice invece che non aveva rivali semplicemente perchè era il piu forte di tutti ?

      • Si e no. I mondiali sono stati vinti grazie alla squadra prove ed al fatto che i piloti ferrari potessero provare e riprovare e poi provare ancora raggiungendo una confidenza con la macchina ed il suo setup irraggiungibilità per gli altri team.

        L’abolizione dei test privati è servita proprio a mettere fine a questo dominio, altro che riduzione costi !

        Anche Irvine dava la paga a tanti piloti grazie alla superiore confidenza con la macchina e beh diciamo che Irvine non sarà ricordato per essere un super pilota.

    • E il Mondiale del 2000 strappato ad un certo Hakkinen, un pilota, anzi un PILOTA, con una macchina superlativa (McLaren progettata dal solito Newey)? NOn mi pare che quell’anno la Ferrari fosse così superiore…come ad esempio nel 2003…

      • Schumacher ha avuto una macchina nettamente superiore nel 2001, forse, nel 2002 e nel 2004. Negli altri casi, compresi quelli della Benetton, ci ha messo molto del suo.
        Non credo che queste annatucce in Mercedes gettino un’ombra sugli irripetibili successi del passato.

  • Nei primi 2 gp se non ricordo male in qualifica si era piazzato davanti a Risberg giusto? O comunque gli aveva dato del filo da torcere, tant’è che Rosberg aveva connesso qualche errore e si diceva che dipendesse dalla pressione che gli metteva addosso il redivivo Schumacher .
    Purtroppo poi ha avuto veramente una sfortuna pazzesca in gara, ma l’unico errore che ha commesso è stato quello di Barcellona, ma chi è che non ne commette ? Ne commettono tutti anche i fenomeni….
    Come scrivevo tempo fa forse la classica “fortuna dei campioni” lo ha abbandonato e questo potrebbe essere un segno.
    Quindi ad inizio stagione dicevamo in molti che era tornato competitivo e adesso per un unico errore è tornato ad essere bollito?
    Non credo ……

  • di resta sarà il dopo schumi già si sapeva da un pezzo

  • il tempo di shumi è finito,almeno tanto quanto quello di massa..di resta è il successore “naturale” in mercedes;rosberg-di resta fanno una bella accoppiata di piloti,secondo me!

  • …secondo me Schumacher,è un fenomeno,punto!non si discute!qualsiasi pilota della sua generazione non sarebbe in grado di fare un decimo di quello che fà lui! il problema è che al suo ritorno ha trovato una F1 troppo diversa da quella che aveva lasciato,che unito alla mala sorte (che non si può negare)ha influenzato negativamente un pò tutte le sue gare 2012!…quello con Senna è stato un’errore,punto. anche i grandi (e più giovani) sbagliano!a 300 all’ora un ‘errore di valutazione ci può stare!sono sicuro che se avesse una Mercedes con meno usura gomme,saremmo qui a commentare ben altre gare del tedesco!

    • Si concordo, io sono certo che se sarebbe arrivato qualche risultato dalle gare precedenti, questo stupido errore non sarebbe mai accaduto. Vi ricordo che Shumacher viene da due stagioni travagliate ed un inizio campionato decisamente sfortunato e pieno di errori da parte del team. Poi una Mercedes AMG veloce in qualifica è deludente in gara è la mazzata finale per i piloti che partono gia’ come perdenti o quasi.

  • Concordo, ormai il Kaiser è al tramonto (e il taponamento a Senna lo dimostra)…anche se rimarrà sempre negli annali della ferrari e della f1. Comunque Di Resta direi che sta facendo molto bene per ora, merita sì una grande squadra ma forse un po più in là! per me ora è ancora troppo giovane

    • L’errore di Michel e della Mercedes è stato compiuto tre anni fa. Un regolamento nuovo, una abbaglio dopo il mondiale vinto dalla Brawn GP sono i due errori clamorosi sia della Mercedes che di Michel, chi ci ha straguadagnato è Ross Brawn. Dopo due stagioni veramente disastrose di Michel, bisogna dire che da questo inizio campionato avevo visto uno Schumacher nettamente migliorato. Quanti episodi sfortunati con svariati errori della squadra hanno privato Shumacher di punti preziosi.
      L’errore su Senna potrebbe anche essere causato dalla grande pressione che Shumacher ha subito nelle precedenti gare. Insomma per adesso ha fatto solo un grave errore in questa stagione, ma è andato nettamente meglio rispetto agli altri anni in mercedes. Comunque è chiaro che Michel shumacher non potra’ lottare per il titolo con una vettura che è ancora all’inizio di un percorso che potra’ concludersi fra un paio di stagioni, per essere in lotta per il titolo. Quindi quando ora mai sara’ troppo tardi per Michel. Secondo me cio’ che manda avanti Shumacher è la voglia di riscatto dopo due stagioni molto deludenti, vi ricordo che la stampa tedesca era convinta che Michel avrebbe vinto il titolo gia’ tre anni fa. Guardate che spot ridicoli… col senno di poi..!

      youtube . com/watch?v=nLcpPLKpAJc&feature=endscreen

      Se si ritira adesso senza nemmeno una vittoria sarebbe un fallimento storico, per la mercedes e per il pilota tedesco, che secondo me cerca la rivincita anche del tutto platonica, visto che il titolo è impossibile.

      • Comunque io fui molto critico tre anni fa, non tanto con Shumacher che secondo me era ancora un pilota valido, quanto per la scelta di correre con una Mercedes GP che era chiaramente una scuderia incollata con la saliva. Una scuderia costruita attorno ad un buco regolamentare con un progetto studiato da due anni dalla Honda, questa era la Brawn GP senza tecnici e senza nessuna base solida.
        Devo dire che comunque la Mercedes AMG sta migliorando tanto e piano piano sta costruendo un team valido, ma era pura utopia poter vincere il titolo solo con i soldi della MErcedes, quando la squadra praticamente non esisteva.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!